Snai – Quota 1,18 per la Juventus nell’anticipo contro l’Atalanta

Vittoria esterna dei bergamaschi a 16, pareggio a 6,50 MILANO - Con l'inizio degli ottavi di finale di Champions League la Juventus anticipa al venerdì sera il turno di campionato, ospitando l'Atalanta.

Persone Stefano Sturaro, Dennis, Vittoria
Luoghi Rome, Genoa, Milan, Turin
Organizzazioni Juventus
Argomenti music, linguistics

19/feb/2015 17:36:49 Snai Spa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Vittoria esterna dei bergamaschi a 16, pareggio a 6,50

MILANO – Con l’inizio degli ottavi di finale di Champions League la Juventus anticipa al venerdì sera il turno di campionato, ospitando l’Atalanta. Ampio turnover rispetto alla partita di Cesena in previsione sia della partita di Coppa contro il Borussia, sia dello scontro diretto contro la Roma della settimana prossima. Quasi sicuramente non giocherà Pogba, diffidato, per evitare una possibile squalifica contro i giallorossi, e probabili avvicendamenti di Marchisio per Pirlo, Ogbonna per Bonucci (l’ex del Torino sarà affiancato da Chiellini), Padoin per Evra. In attacco sicura la presenza di Tevez, che ha scontato la squalifica: Allegri deve scegliere tra Llorente e Morata, chi andrà in panchina partirà dal primo minuto contro il Borussia. Non è da escludere l’impiego dal primo minuto di Matri o del nuovo acquisto Stefano Sturaro, prelevato dal Genoa il 2 febbraio scorso.

   Infermeria piena per l’Atalanta, con cinque giocatori infortunati che si vanno ad aggiungere a tre squalificati. L’allenatore Colantuono deve affrontare una vera e propria emergenza, la soluzione più probabile è un 4-4-2 difensivo: in attacco Gomez affiancato a Denis, scelta che vedrebbe il centrocampista Emanuelson in campo dal primo minuto con Zappacosta, Cigarini e Migliaccio, in difesa al centro Stendardo al posto di Biava e insieme a Masiello, sulle fasce laterali Biellini e Dramé. Sportiello confermato in porta.

   Precedenti: le due squadre si sono incontrate in tutto 109 volte, con 60 vittorie per la Juventus, 13 per l’Atalanta e 36 pareggi; nei soli incontri giocati a Torino le vittorie bianconere sono 35 e solo quattro quelle bergamasche, i pareggi 15. All’andata vittoria fuori casa della Juventus per 3-0 con doppietta di Tevez in aggiunta alla marcatura di Morata. La Juve ha una striscia di 10 vittorie consecutive contro l’Atalanta, che ha vinto l’ultima volta nel 2004 ma giocando in casa.

   Quote: Juventus 1,18, pareggio 6,50, Atalanta 16. Sarebbe partita da “1” fisso, per chi vuole sbizzarrirsi con altre quote segnaliamo il 2,40 offerto per l’over 3,5, il 7,50 per il risultato esatto di 1-0 e il 9,50 per il 2-1. La combinazione X/1 per i risultati del primo tempo e finale è 4,00, per l’1/1 si scende a 1,57.

 

Milano, 19 febbraio 2015

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl