Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Atletica Leggera Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Atletica Leggera Fri, 28 Apr 2017 10:23:11 +0200 Zend_Feed_Writer 1.11.10 (http://framework.zend.com) http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_leggera/1 â˜'I guess you'll like it Wed, 26 Apr 2017 21:29:58 +0200 http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_leggera/430445.html http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_leggera/430445.html fsg Ufficio Stampa fsg Ufficio Stampa

image

 

Hello,

 

I've found something really amazing and I just wanted to share this with you, I guess you'll like it. Here, check it out open message

 

Very truly yours, fsg.ufficiostampa@tiscali.it

 

From: pubblica [mailto:pubblica@comunicati.net]
Sent: Wednesday, April 26, 2017 3:29 PM
To: fsg.ufficiostampa@tiscali.it
Subject: Could you take on now?

 

I only play strikes for the marks, and sometimes for bounties. I kill only the bad guys that I must to finish the game. Many times this means single handedly beating the strike, or beating it much faster than my teammates can. Are you complaining about these types of people as well? I just don't have time to sit and smell all the cabal when all I have to do is kill 3 guards, a tank, and a boss.

 

 

People just have different reasons for playing. Some people want to kill every bad guy and shoot the shit. Some people actually like cheesing to see how fast they can do it. I completely agree that AFK should not be tolerated, but otherwise, I have no control over who I'm matched with, and it's not my job to play the game the way that my forced fireteam wants to play it.

 

Sent from Mail for Windows 10

 

]]>
âœ"amazing new stuff Tue, 25 Apr 2017 17:52:25 +0200 http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_leggera/430202.html http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_leggera/430202.html fsg Ufficio Stampa fsg Ufficio Stampa
I've found that store with a lot of amazing new stuff, just take a look, you'll love it http://www.gentlegiantsrescue-blind-dogs.com/interview.php?edec

In haste, fsg.ufficiostampa@tiscali.it

]]>
helpful info Mon, 10 Apr 2017 18:33:44 +0200 http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_leggera/428432.html http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_leggera/428432.html fsg Ufficio Stampa fsg Ufficio Stampa

Greetings!

 

I think I 've just found some information that may be helpful to you, read it here please open message

 

Hope this helps, fsg.ufficiostampa@tiscali.it

]]>
something really amazing Wed, 05 Apr 2017 11:49:17 +0200 http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_leggera/427791.html http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_leggera/427791.html fsg Ufficio Stampa fsg Ufficio Stampa

Dear,

 

I've just found some stuff that is really amazing, please take a look and tell me your thoughts website

 

See you around, fsg.ufficiostampa@tiscali.it

]]>
do you like that? Tue, 04 Apr 2017 09:43:25 +0200 http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_leggera/427596.html http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_leggera/427596.html fsg Ufficio Stampa fsg Ufficio Stampa

Dear friend!

 

Take a look at the stuff I've got from my friend, do you like something like that? Check it out website

 

Hope this helps, fsg.ufficiostampa@tiscali.it

]]>
what a beautiful surprise Fri, 17 Mar 2017 10:13:21 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_leggera/425508.html http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_leggera/425508.html fsg Ufficio Stampa fsg Ufficio Stampa

Hey!

 

I've been looking through latest news when I've just come across that beautiful thing, it was a real surprise for me, check it out message

 

 

Speak to you later, fsg.ufficiostampa@tiscali.it

]]>
Dolce Vita sponsor di Parma Marathon 2016 Thu, 20 Oct 2016 14:33:16 +0200 http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_leggera/409226.html http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_leggera/409226.html Zenzero Comunicazione Zenzero Comunicazione Logo Dolce Vita
Parma, 20.10.2016 – Domenica 16 ottobre 2016 si è tenuto a Parma un evento podistico di alto livello: la “Parma Marathon”, che ha visto sfidarsi circa 2.000 atleti nelle tre diverse competizioni organizzate ovvero la 30 km, la staffetta 4 x 10,5 km e, naturalmente, la gara lungo la classica distanza dei 42,195 km. L’evento ha riscosso un notevole successo fra gli appassionati: a una decina di giorni dalla gara, tutti i posti disponibili erano già esauriti.

Ma Parma Marathon 2016 non è stata solo ed esclusivamente un evento dedicato agli agonisti; la manifestazione ha avuto anche una forte connotazione solidale grazie all’organizzazione della camminata non competitiva "All’Ospedale… di Corsa", aperta a tutta la cittadinanza, che ha sensibilizzato sull’operato del nosocomio cittadino e delle locali associazioni a favore della salute dei bambini.

L’organizzazione di Parma Marathon è stata possibile grazie all’impegno congiunto di associazioni sportive, enti locali e istituzioni, ma anche grazie ai numerosi sponsor dell’evento: tra di essi anche Dolce Vita, azienda specializzata in sana e corretta alimentazione, che per l’intero weekend è stata presente al “village” organizzato presso il parco della Cittadella.

Nello stand sono stati presentati alcuni dei prodotti più emblematici della linea Dolce Vita, tutti accomunati dalla qualità degli ingredienti e del valore nutrizionale, utili dunque nell’ambito di una dieta bilanciata. Chi fa sport sa bene quanto l’alimentazione sia fondamentale ai fini dell’ottimale allenamento, delle performance fisiche e del recupero, e partecipando attivamente a Parma Marathon 2016 Dolce Vita ha dimostrato il suo impegno per la promozione di uno stile di vita corretto.

Dolce Vita Food srl
Piazza Buonarroti, 32
20145 Milano
Tel.: 02-87031804
Fax: 02-87181377
Mail: info@inuvance.it

]]>
Trofeo degli Aragonesi: ecco i vincitori della II edizione Mon, 10 Oct 2016 11:46:08 +0200 http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_leggera/407891.html http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_leggera/407891.html Serenella Chiodi Serenella Chiodi  

Si è concluso il II Trofeo degli Aragonesi, tenutosi domenica 9 ottobre alle pendici del Parco del Pollino, organizzato dalla ASD CorriCastrovillari afferente al campionato interregionale FIDAL. (TOT) partecipanti provenienti da diverse regioni d'Italia hanno preso parte alla gara che ha portato la città di Castrovillari alla ribalta delle luci interregionali, in quanto è stata, questa, la 6° e ultima tappa del Campionato di una specialità (corsa in montagna o Trail) riconosciuto dal CONI come Sport facente parte dell’Atletica Leggera.

Il “percorso del cuore”, per via della forma che sulla cartina ha assunto il tracciato dello stesso, si è rivelato essere un'esperienza sensoriale e sportiva con i suoi 13 km di strada da percorrere. Tra le 20 società partecipanti, la ASD CorriCastrovillari si è imposta tra tutte.

La classifica generale è la seguente:

1 classificato assoluto Umberto Marino pettorina num 131 della Atletica Civitanova

2 classificato assoluto Giuseppe Buffone pettorina num 89 della Marathon Cs

3 classificato assoluto Valerio mollo pettorina num 83 della Team Basile



Per la categoria Seniores Femminile:

1 classificato Valentina Maiolino pettorina num 25 della ASD CorriCastrovillari

2 classificato Anna Rosa Taurino pettorina num 75 della ASD CorriCastrovillari

3 classificato Stefania Giannuzzi pettorina num 72 della ASD Apuliathletica



Per la categoria Seniores Femminile Master 35:

1 classificato Lidia Mongelli pettorina num 164 della Atletica CorrerePollino

2 classificato Olivia Magdale Chorzepa pettorina num 86 della Team Basile



Per la categoria Seniores Femminile Master 40:

1 classificato Antonella Ciampa pettorina num 70 della ASD Apuliathletica

2 classificato Maria Funiati pettorina num 71 della ASD Apuliathletica

3 classificato Iole Parrilla pettorina num 125 della Cirò Marina che corre



Per la categoria Seniores Femminile Master 45:

1 classificato Cinzia Ammirato pettorina num 49 della Running People

2 classificato Giovanna Caputo pettorina num 163 della Atletica CorrerePollino

3 classificato Teresa Colonna pettorina num 31 della Amatori Atl. Acquaviva



Per la categoria Seniores Femminile Master 50:

1 classificato Annamaria Porfido pettorina num 32 della Amatori Atl. Acquaviva

2 classificato Angela Bizzarra pettorina num 161 della Atletica CorrerePollino

3 classificato Cecilia Bizzarra pettorina num 162 della Atletica CorrerePollino



Per la categoria Seniores Femminile Master 60:

1 classificato Maria Beatrice Ricciardi pettorina num 140 della Luciani Free Runner







Per la categoria Seniores Maschile:

1 classificato Umberto Marino pettorina num 131 della Atletica Civitanova

2 classificato Valerio Mollo pettorina num 83 della Team Basile

3 classificato Riccardo Brigante pettorina num 127 della Atletica Capo di Leuca



Per la categoria Seniores Maschile Master 35:

1 classificato Giuseppe Moliterni pettorina num 53 della A.S.D. Gravina Festina

2 classificato Enoeda Basile pettorina num 78 della Team Basile

3 classificato Gennaro De Fazio pettorina num 118 della ViolettaClub



Per la categoria Seniores Maschile Master 40:

1 classificato Giuseppe Buffone pettorina num 89 della Marathon CS

2 classificato Michelangelo Spingola pettorina num 23 della ASD CorriCastrovillari

3 classificato Mariano Franco pettorina num 41 della A.S.D. Montedoro Noci



Per la categoria Seniores Maschile Master 45:

1 classificato Francesco Pupillo pettorina num 68 della ASD Apuliathletica

2 classificato Elvidio Critelli pettorina num 115 della Libertas ATL. Lamezia

3 classificato Antonio Lo Polito pettorina num 166 della ASD CorriCastrovillari



Per la categoria Seniores Maschile Master 50:

1 classificato Antonio Margarito pettorina num 130 della Atletica Capo Di Leuca

2 classificato Angelo Rocco De Luca pettorina num 7 della ASD CorriCastrovillari

3 classificato Pancrazio Buccolieri pettorina num 57 della ASD Apuliathletica



Per la categoria Seniores Maschile Master 55:

1 classificato Domenico Dona Viceconte pettorina num 159 della Atletica CorrerePollino

2 classificato Antonio Liuzzi pettorina num 43 della A.S.D. Montedoro Noci

3 classificato Vincenzo Mazzuca pettorina num 102 della ASD Tiger Running Club



Per la categoria Seniores Maschile Master 60:

1 classificato Giorgio Cocolo pettorina num 47 della A.S.D. Atletica Bitritto

2 classificato Rocco Palomba pettorina num 148 della Monterun

3 classificato Giuseppe Lucia pettorina num 44 della A.S.D. Montedoro Noci







Per la categoria Seniores Maschile Master 65:

1 classificato Vincenzo Burreci pettorina num 91 della Cosenza K42

2 classificato Antonio Baldassarre pettorina num 55 della ASD Apuliathletica

3 classificato Domenico Didio pettorina num 144 della Monterun



Per la categoria Seniores Maschile Master 70:

1 classificato Giuseppe Netti pettorina num 51 della A.S.D. Nadir On The Road



Contestualmente, si è tenuto il "Trofeo degli Aragonesi Kids", gara dedicata ai ragazzi di tutte le età, volta al completamento degli obiettivi posti dalla Società per portare sempre più giovani verso la regina degli Sport.

L'appuntamento è dunque per il prossimo anno per il III Trofeo degli Aragonesi, che riserverà nuove sorprese.

]]>
Tutto pronto per il II Trofeo degli Aragonesi Fri, 07 Oct 2016 16:07:02 +0200 http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_leggera/407758.html http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_leggera/407758.html Serenella Chiodi Serenella Chiodi Tutto pronto per il via al II Trofeo degli Aragonesi domenica 9 ottobre a Castrovillari. Un percorso alle pendici del Pollino organizzato dalla ASD CorriCastrovillari afferente al campionato interregionale FIDAL.

 

Una scarica di adrenalina è prevista per questa tanto attesa gara, che porta la città di Castrovillari alla ribalta delle luci interregionali poiché sarà la 6° e ultima tappa del Campionato di una specialità (corsa in montagna o Trail) riconosciuto dal CONI come Sport facente parte dell’Atletica Leggera.

Si prevedono circa 300 iscritti provenienti da diverse regioni d'Italia, di cui si possono trovare info e regolamento sul sito internet www.corricastrovillari.it . Definito anche il "percorso del cuore" per via della forma che sulla cartina ha assunto il tracciato dello stesso, vuole essere una esperienza sensoriale e sportiva con i suoi 13km di strada da percorrere.

 

Questa corsa è il completamento degli obiettivi posti dalla Società per portare sempre più giovani verso la regina degli Sport tanto che, contestualmente, si terrà "Trofeo degli Aragonesi Kids", una gara dedicata ai ragazzi di tutte le età.

3…2…1…Go!

]]>
Ritorna a Castrovillari il II Trofeo degli Aragonesi Wed, 05 Oct 2016 10:54:51 +0200 http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_leggera/407424.html http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_leggera/407424.html Serenella Chiodi Serenella Chiodi  

E' stato presentato, a Castrovillari, presso il Palazzo di città con una conferenza stampa, il II Trofeo degli Aragonesi che si terrà il 9 Ottobre prossimo, a Castrovillari, alle pendici del Parco Nazionale del Pollino, con un percorso tutto da scoprire intriso di emozioni e paesaggi mozzafiato. Organizzato dalla ASD CorriCastrovillari, è una vera e propria corsa di montagna afferente al campionato interregionale FIDAL, in cui la stessa organizzazione come dichiara il presidente, Gianfranco Milanese, lavora sul doppio fronte, sportivo e di promozione del territorio, avvolto da una vera e propria esplosione di natura e avventura.

 

Presenti al tavolo della conferenza, Gianfranco Milanese, Presidente della ASD CorriCastrovillari, Luigi Filpo, Presidente della Polisportiva del Pollino, Vincenzo Caira, Presidente FIDAL provinciale, Domenico Pappaterra, Presidente del Parco Nazionale del Pollino, Francesca Dorato, Vice Sindaco della città di Castrovillari. Ha coordinato i lavori, Serenella Chiodi. Dal medesimo tavolo, è emerso un coro unanime all'auspicio di un buon lavoro perché si possa sempre più arrivare ad avere un ritorno importante turistico ed economico per l'intero territorio. Milanese e Caira, inoltre, hanno puntato sul credere in questi eventi e avvicinare anche le più giovani fasce d'età per una buona educazione allo sport, a partire già dalle scuole che saranno un filtro per reclutare nuovi promettenti atleti.

Una scarica di adrenalina è prevista, quindi, per questa tanto attesa gara, che porta la città di Castrovillari alla ribalta delle luci interregionali poiché sarà la 6° e ultima tappa del Campionato di una specialità (corsa in montagna o Trail) riconosciuto dal CONI come Sport facente parte dell’Atletica Leggera

Profumi e colori del Pollino saranno parte integrante, quindi, di un percorso tutto da sentire con le gambe e con il cuore, a cui non si può proprio rinunciare. Le iscrizioni chiuderanno giovedi, 6 Ottobre, la cui previsione è di circa 300 iscritti provenienti da diverse regioni d'Italia, di cui si possono trovare info e regolamento sul sito internet www.corricastrovillari.it . Definito anche, il “percorso del cuore” per via della forma che sulla cartina ha assunto il tracciato dello stesso, vuole essere una esperienza sensoriale e sportiva con i suoi 13 km di strada da percorrere.

Questa corsa è il completamento degli obiettivi posti dalla Società per portare sempre più giovani verso la regina degli Sport tanto che, contestualmente, si terrà "Trofeo degli Aragonesi Kids", una gara dedicata ai ragazzi di tutte le età.

E’ partito, dunque il conto alla rovescia…3…2…1…Go!

]]>
new message Thu, 21 Apr 2016 05:38:57 +0200 http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_leggera/390164.html http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_leggera/390164.html fsg Ufficio Stampa fsg Ufficio Stampa

Hey!

 

Open message http://christchurchschoolmumbai.org/philosophy.php

 

fsg.ufficiostampa@tiscali.it

]]>
important message Tue, 15 Mar 2016 23:38:48 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_leggera/386241.html http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_leggera/386241.html fsg Ufficio Stampa fsg Ufficio Stampa

Hello!

 

New message, please read http://bestgasstationinsurance.com/bring.php

 

fsg.ufficiostampa@tiscali.it

]]>
Varvel in corsa per fare crescere i valori Mon, 14 Mar 2016 16:21:05 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_leggera/386073.html http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_leggera/386073.html Borderline Agency Borderline Agency Varvel SpA nel 2016 sostiene nuovamente l’ASD Atletica Blizzard, associazione sportiva di Anzola dell’Emilia di atletica leggera, molto attenta ai giovani e all’educazione

Anche quest’anno Varvel SpA, storica azienda bolognese specializzata nella progettazione, realizzazione e commercializzazione di motoriduttori, riduttori e variatori meccanici di velocità, ha scelto di sponsorizzare l’ASD Atletica Blizzard, associazione sportiva nata a Bologna nel 2002 dall’iniziativa spontanea di appassionati e amanti dell’atletica leggera.

Con il contributo di tutti i lavoratori, l’azienda ha deciso di supportare nuovamente questa società sportiva dilettantistica con la quale condivide l’interesse verso la migliore educazione per i giovani. L’ ASD Atletica Blizzard persegue esclusivamente la promozione e lo sviluppo dell’attività sportiva, in particolare dell’atletica leggera, come pratica che favorisce lo sviluppo fisico, morale, sociale e culturale, cari anche all’impresa socialmente responsabile di Crespellano (BO). Convivenza, condivisione, rispetto ed onestà sono valori che Varvel promuove fin dalla sua fondazione nel 1955, nella gestione quotidiana della vita aziendale, attraverso certificazioni, visite, convegni, donazioni e numerose iniziative in ambito sociale a livello locale, nazionale ed internazionale. L’ASD Atletica Blizzard, oltre ad essere attiva a livello provinciale, partecipa ad eventi regionali e nazionali, sia nel campionato UISP che nel campionato FIDAL.

“Crediamo nei valori che vengono trasmessi dal praticare sport e nell’atletica leggera che in modo particolare annovera tante discipline – affermano Francesco Berselli e Mauro Cominoli Presidente e Direttore Generale di Varvel SpA – nei quali la componente agonistica non toglie spazio ai valori come lo spirito di squadra e l’impegno per il raggiungimento di una meta individuale o condivisa, validi tanto nell’attività sportiva quanto nel lavoro e in tutte le attività quotidiane. Se i ragazzi crescono a contatto con questi preziosi insegnamenti, possiamo sperare in un futuro migliore per le nostre comunità”.

Varvel SpA – Via 2 Agosto 1980 n. 9 – 40056 Crespellano BO – Italy – Tel. +39 051 6721811 - varvel@varvel.com
Ufficio stampa: Borderline – Via Parisio 16 – 40137 Bologna Tel. 051 4450204 - Communication Manager & P.R Matteo Barboni – 349 6172546 m.barboni@borderlineagency.com

]]>
important message Sat, 23 Jan 2016 13:54:21 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_leggera/381112.html http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_leggera/381112.html fsg Ufficio Stampa fsg Ufficio Stampa

Hello!

 

New message, please read http://kristallproffi.ru/appeared.php

 

fsg.ufficiostampa@tiscali.it

]]>
new message Sun, 20 Dec 2015 02:55:02 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_leggera/378564.html http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_leggera/378564.html fsg Ufficio Stampa fsg Ufficio Stampa

Hey!

 

Open message http://bozdogandagitim.com/youth.php

 

fsg.ufficiostampa@tiscali.it

]]>
new message Sat, 21 Nov 2015 09:17:37 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_leggera/376098.html http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_leggera/376098.html fsg Ufficio Stampa fsg Ufficio Stampa

Hey!

 

New message, please read http://pactoeducativo.consejoescolardecanarias.org/manners.php

 

fsg.ufficiostampa@tiscali.it

]]>
new message Tue, 10 Nov 2015 02:49:57 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_leggera/374348.html http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_leggera/374348.html fsg Ufficio Stampa fsg Ufficio Stampa

Hey!

 

New message, please read http://redwingscomm.com/note.php

 

fsg.ufficiostampa@tiscali.it

]]>
important message Sat, 24 Oct 2015 08:13:27 +0200 http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_leggera/372565.html http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_leggera/372565.html fsg Ufficio Stampa fsg Ufficio Stampa

Hello!

 

New message, please read http://arsios.de/and.php

 

fsg.ufficiostampa@tiscali.it

]]>
Quali sport fare in gravidanza. Fri, 14 Nov 2014 15:19:41 +0100 http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_leggera/338021.html http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_leggera/338021.html Leo Leo Assodato, grazie a diverse ricerche svolte per lo più al di fuori dal nostro confine che lo sport se fatto nei giusti termini fa sempre bene, indipendentemente dallo stato in cui ci si trova, non resta che elencare in gravidanza gli sport che possono essere eseguiti e quelli che vanno evitati quando ci si trova in stato interessante.

Il fitness  prima di tutto va svolto mediamente non più di 4 volte alla settimana. Da evitare sono principalmente tutti gli sport considerati anaerobici e se prima si praticavano attività agonistiche adesso meglio vederle dal binocolo. Il nuoto è il più consigliato sicuramente ma con delle piccole restrizioni, come l’evitare i tuffi e le immersioni.

Di fatto pare che dal nuoto si riescano ad ottenere molti benefici, sia per la madre che per il futuro nascituro. Inoltre è uno sport che si può intraprendere tranquillamente durante tutto il periodo della gestazione dal primo all’ultimo giorno. Anche se spesso evitano di iscriversi tutte coloro che non hanno mai saputo nuotare e questo è un errore.

Il nuovo va evitato solo nel momento in cui la paura incombe troppo e non ci si sente a proprio agio. Viceversa molte lo preferiscono in modo da approcciarsi al parto in acqua, un’acqua che va dai 29 ai 32 gradi. È comunque uno sport che va bene anche per chi prima si considerava una sedentaria incallita.

Di fatto uno dei benefici è quello di ridurre a un sesto il peso corporeo che durante il giorno grava tutto sulla schiena e sulle gambe della povera mamma. Un beneficio anche per la circolazione sanguigna, trovando così un ampio sollievo. Ciò avviene perché la pressione dell’acqua agisce sulle gambe garantendo così un effetto definito linfodrenante utile sostanzialmente per ridurre gonfiori e contratture.

Alleggerendo il peso del proprio corpo le donne, riescono incredibilmente ad allenare maggiormente la propria muscolatura pur non gravando sulle ossa e sulle articolazione, rispetto a quanto si riesce a fare a terra. Dispiace poi per le donne fantino, una volta saputo del loro stato interessante devono abbandonare per tutto il periodo l’equitazione.

Quindi tutte le discipline che possono arrecare traumi vanno evitate alla grande, esercizi fisici si ma vanno assolutamente evitati gli sforzi. Quelli in cui si può cadere, dove ci siano contatti corpo a corpo, insomma ovunque l’addome sia in pericolo di ricevere un colpo che potrebbe gravare sulla vita del futuro nascituro.

Mentre le corse eccessive e i salti, secondo gli esperti aumenterebbero la contrattilità uterina, quindi chi prima faceva jogging, sci o scherma adesso dovrà cambiare registro e portare pazienza per almeno tutto il periodo della gestazione. Spesso le sportive o coloro che utilizzavano lo sport per mantenere una forma fisica abbastanza tonica, si soffermano su quelli che erano appunto gli esercizi che si facevano prima.

 

Uno di questi sono gli addominali, possibili anche in gravidanza, generalmente però non oltre il 4° o 5° mese, questo perché successivamente con il pacione è praticamente impossibile svolgere gli esercizi. Resta il fatto comunque che per svolgere esercizi fisici, senza complicare la gravidanza, ogni mese bisogna seguire i consigli degli esperti. 

]]>
Mezzocorona ospita Bellessere, l’originale confronto su alimentazione e sport. Thu, 02 Oct 2014 16:04:07 +0200 http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_leggera/331828.html http://comunicati.net/comunicati/sport/atletica_leggera/331828.html Massimo Lucidi Massimo Lucidi

Bellessere, l’originale confronto su alimentazione e sport, un format itinerante che ripropone la formula del salotto televisivo tra nutrizionisti e personal trainer, arriva in Trentino su iniziativa del portale Vacanzatrentina.it

Per l’occasione, venerdì 03 Ottobre alle ore 15 all’Antico Fienile a Mezzocorona con la partecipazione dei Fratelli Corrà, Maso Grener e  Garnì La Vigna, interverranno Luca Piretta professore universitario e nutrizionista apprezzato in numerosi programmi Rai e Mediaset e il giornalista economico Massimo Lucidi che modererà gli interventi anche di personal e vip trainer con industriali e amministratori locali.

Dal 2009 nato da un’idea del giornalista economico Massimo Lucidi, Bellessere si è svolto a Napoli, Rimini, Firenze, Mazara del Vallo, Favignana, Viareggio, Forte dei Marmi, Desenzano del Garda, Brescia, Orta ed Ischia in contesti diversi come alberghi, scuole, uffici comunali spa, riprendendo alla formula del confronto salottiero tra esperienze e professionalità diverse per promuovere uno stile di vita sano, basato su una corretta alimentazione ed una positiva abitudine all'attività sportiva.

Bellessere si è svolto negli anni scorsi anche ricorrendo ad una crociera di una settimana tra professori universitari, personal trainer, sportivi, opinion leader e scienziati: una vera operazione culturale e di marketing, coinvolgendo imprese diverse, tutte di primissimo piano, per la valorizzazione di un nuovo modus vivendi, adeguato ai ritmi frenetici delle nostre quotidiane esistenze, che contribuisca a migliorare il benessere psico-fisico di ognuno di noi.

“Con questa voglia di sperimentazione arriviamo in Trentino dichiara Massimo Lucidi: durante la navigazione, così come in una permanenza di più giorni in Trentino, tra condivisioni di spazi comuni e sopralluoghi in aziende fattorie e cantine, si svolgono “on board” convegni specifici sui temi dell'alimentazione, dell'integrazione alimentare e delle problematiche e benefici connessi all'attività fisica. Pensiamo che nella prossima edizione trentina in più giorni sarà possibile effettuare corsi di fitness, ginnastica posturale body building, e altre discipline in voga, seguiti ed allenati da veri e propri “numeri uno” nei rispettivi campi e godere della possibilità di usufruire di una alimentazione salutista, preparata dai bravissimi chef, che coniughi gusto e attenzione alla forma. E a tavola trovi il professore universitario, lo scienziato, il volto noto della televisione che ti spiega cosa come e quando cucinare e mangiare.

 

]]>