IL LAGO CHE AFFASCINA I GIOVANI!

28/mar/2009 18:19:57 Consorzio Cusio Turismo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

IL LAGO AFFASCINA L'ITALIA

Campestre Nazionale per 1000 studenti sul lago d'Orta, che incanta i giovani



Lago d'Orta (No), 28 marzo 2009

Il Lago d'Orta premia i giovani e i giovani premiano il lago. Si potrebbe riassumere in questo modo il grande successo della Manifestazione Nazionale di Corsa Campestre, che si è conclusa nelle scorse ore in provincia di Novara.

L'iniziativa, inserita nel calendario dei Giochi Sportivi Studenteschi 2009, ha portato sul Lago quasi 1000 studenti da 20 regioni italiane, per un totale di circa 70 scuole coinvolte. Tre giorni all'insegna del divertimento, dello sport e della cultura, immersi nella bellezza e nel fascino di quello che giornalisti inglesi e americani hanno classificato tra i luoghi più belli e più romantici del mondo.

Tutto bene, a partire dal campo di gara, una vecchia polveriera militare di San Maurizio d'Opaglio, letteralmente riconvertita e rimessa a nuovo per l'occasione, grazie alla collaborazione dell'amministrazione comunale. “E' stato proprio questo il valore aggiunto della nostra competizione – spiega Antonio Iannò, responsabile del Comitato Organizzatore – ai giovani abbiamo voluto lanciare un messaggio particolare, che è stato ben recepito visto l'entusiasmo e il calore con il quale hanno partecipato alla manifestazione”.

A gestire gli aspetti legati all'accoglienza e all'ospitalità è stato il Consorzio Cusio Turismo, ente di promozione territoriale e turistica che, con il Coni, ha collaborato attivamente alla realizzazione dell'evento. “Da 15 anni il Piemonte non ospitava un evento di questa portata - ricorda il presidente del Consorzio Andrea Giacomini – siamo contenti, non poteva esserci un posto più bello e suggestivo del nostro lago. Gli albergatori hanno garantito un'accoglienza di qualità, in strutture di alto livello attente come sempre alle esigenze dei visitatori. Il fascino dei luoghi ha fatto il resto”.

Grande accoglienza anche grazie ad eventi collaterali e iniziative di intrattenimento. La cerimonia di apertura di fronte ad una folta platea di autorità e di invitati è stata inaugurata da due tedofori d'eccezione: il campione mondiale di canottaggio Stefano Basalini e Miss Piemonte 2008, al secolo Amanda De Mar, testimonial d'eccezione del Lago d'Orta. Nell tensostruttura allestita al Sacro Monte di Orta San Giulio, patrimonio mondiale dell'Unesco, sfilata delle rappresentative di tutte le regioni italiane e, a seguire, grande spettacolo musicale con gli studenti delle scuole novaresi e con il gruppo dei Moksha. Commovente la kermesse che ha visto protagonista Simona Atzori, ballerina senza braccia che si è esibita davanti alla splendida scenografia creata dalla pittrice Natali Grunska, l'artista dei vip, autrice del logo della manifestazione.

Ciliegina sulla torta, al termine della manifestazione, la visita guidata attorno all'Isola di San Giulio, offerta a tutti i ragazzi dai battellanti della piccola e grande navigazione lacustre. Un grande lavoro di collaborazione e di sinergia, per rendere davvero indimenticabili i 3 giorni appena trascorsi.
 

Tutti i risultati su http://www.gss2009.it/risultati/risultati.htm.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl