Karate Memorial 2013

19/feb/2013 11:35:08 gendolavignaq Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Memorial Iodice 2013
Grande affluenza e karate di qualità all’edizione 2013 del Memorial Iodice che anche quest’anno ricorda la figura del papà’ del M* Franco,resp.regionale Campania degli arbitri AICS. Proprio quest’importante ente di promozione sportiva firmatario della convenzione con la Fijlkam, insieme al settore karate del comitato regionale campano e all’amministrazione comunale di Casagiove nei giorni 16 e 17 Febbraio, hanno patrocinato l’evento e sostenuto gli organizzatori che si sono distinti brillantemente ospitando nell’efficiente impianto di Via s. Fortuna gli oltre 800 atleti,provenienti da tutte le provincie campane e da numerose regioni viciniori.

Il programma della gara riservata ai preagonisti ( fino a 11 anni) al sabato prevedeva un gioco-sport con formula adatta ai giovanissimi. Alla domenica invece Kata (forme) e Kumite (combattimento) per tutte le altre fasce d’età. Superate di gran lunga le aspettative dei numerosi tifosi presenti sugli spalti, tante foto e molti applausi per tutti.

In realtà’ questa gara da’ inizio alla stagione agonistica del karate nostrano ed è divenuta nel corso degli anni “la classica di inizio anno” che consente a tecnici ed atleti di testare le condizioni fisico-tattiche per affrontare al meglio la stagione. Ancor di più’ importante per allevare una nuova leva di ufficiali di gara, compito questo, affidato al Resp. Regionale Fijlkam karate Campania Antonio Lallo e al suo staff di cui anche Iodice fa parte.

“Tanti volti noti e nuovi arrivi sono indicatori importanti per l’attività’ del karate della Campania, siamo soddisfatti di queste gare organizzate bene nel rispetto degli standard imposti dal comitato” sono le parole del V. Presidente M* Nicola Mirabella sempre presente per testimoniare la presenza della Federazione.

Ospite d’onore il vice-campione Europeo di Kumite cat. -78 kg Emanuele Sarnataro che la settimana scorsa in Turchia ha difeso i colori dell’Italia,della ns. regione e del suo club. Il diciannovenne di scampia combatte per il Champion Center Napoli dei M* Portoghese e Casaburi che lo allevano da quando aveva sei anni.

“Il sogno di tutti questi ragazzi di vedere il karate alle Olimpiadi e’ anche il nostro e chissà’ che un domani uno di queste giovani promesse non possa diventare protagonista di una medaglia tricolore nel karate. La nostra nazione ormai deve vincere solo quella; per il resto siamo da anni sulla vetta del mondo” ci dice Alessandro Iodice figlio d’arte e Pluricampione di Kata che la settimana prossima sarà’ impegnato in un’agguerrita finale dei Campionati Italiani che si svolgeranno ad Ostia(Rm). In bocca al lupo e intanto aderiamo alla campagna di sensibilizzazione per il karate olimpico the K is on the way http://www.thekisontheway.com/
Addetto Stampa fijlkam karate dr. Giuseppe Gendolavigna

http://www.fijlkamcampania.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl