Guidare sotto l’effetto di sostanze stupefacenti

12/mar/2020 13:13:29 Celebrity Centre Firenze Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 30 giorni fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La parola “stupefacente”, come sinonimo di droga, non significa “Che desta stupore o grande meraviglia”. L’etimologia della parola è legata al latino “Stupidus”, che significava “stordito, senza senso”. Stupefacente significa quindi “Sostanza che rende stupidi”.

Come potremmo infatti definire qualcuno che assume droga, guida e causa un incidente? È noto che la droga causa comportamenti irresponsabili, che causano danno a se stessi e agli altri: atti illegali, autolesionismo, violenza, incidenti.

La droga, purtroppo, non è solo un problema del tossicodipendente: chiunque durante la sua vita sociale può trovarsi coinvolto in una situazione dove sia presente qualcuno che sia sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. È quando si guida il rischio può essere mortale, come nel recente caso di un incidente stradale accaduto a Trani, dove il conducente che l’ha causato era positivo alla cocaina. La donna che guidava l’altro veicolo è purtroppo deceduta.

Dato che l’età a cui si comincia ad assumere droga e alcool si abbassa sempre di più, non sono pochi i ragazzi che, al momento di prendere la patente, sono già consumatori di droga abituali o occasionali.

I volontari dell’associazione “Un Mondo Libero dalla Droga” pensano che informare i giovani prima che lo facciano gli spacciatori possa salvare molte vite, anche le vite di chi guida sobrio ma ha la sfortuna di diventare il bersaglio di chi guida sotto l’effetto di droga e alcool.

Le campagne antidroga di “Un Mondo Libero dalla Droga” sono da sempre sostenute dalla Chiesa di Scientology. La Chiesa, fin dalla sua fondazione negli anni ’50 del secolo scorso, ha subito riconosciuto che la droga e l’alcol fossero una delle principali cause della spirale discendente che sta portando il pianeta alla degradazione.

L’associazione “Un Mondo Libero dalla Droga” si propone di aiutare le scuole a fare prevenzione sull’abuso di droghe, alcool e farmaci. I volontari effettuano lezioni e conferenze ai ragazzi, e molte scuole adottano la campagna portando avanti loro stesse i programmi di prevenzione grazie ai materiali educativi dell’associazione. Tutti gli interventi dei volontari sono a titolo assolutamente gratuito, come pure la fornitura di opuscoli, manuali, video.

A partire dal 2015 i volontari della campagna hanno tenuto lezioni a migliaia di ragazzi toscani delle scuole medie inferiori e superiori. Tutti gli opuscoli sono consultabili anche sul sito https://it.drugfreeworld.org.

Il fondatore di Scientology, L. Ron Hubbard, ha spesso condannato l’uso di droga nei suoi scritti, spiegando in dettaglio quali siano gli effetti invariabilmente negativi sul corpo e sulla mente degli individui. “L'arma più efficace nella guerra contro la droga è l'educazione” diceva Hubbard.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl