I DIRITTI UMANI DIFFUSI ALLA MARCIA DELL’AMORE

20/feb/2020 10:34:41 Chiesa di Scientology della città di Pordenone Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Domenica 16 febbraio i volontari dell’Associazione per i Diritti Umani e la Tolleranza Onlus hanno partecipato alla 36ª edizione della “Marcia dell’Amore”, manifestazione podistica non competitiva organizzata dall’Associazione S.Valentino Pordenone.

 

La marcia che comprendeva due itinerari, uno da 6 km ed uno da 10 km, ha portato i partecipanti attraverso alcuni bellissimi parchi e laghetti di Pordenone.

 

Al termine del percorso i volontari, hanno donato l’opuscolo “Che cosa sono i Diritti Umani?” alle persone che passeggiavano tra le vie del quartiere San Valentino, che per l’occasione ospitava banchi gastronomici, artigianali e di abbigliamento.

Il materiale informativo distribuito dai volontari dell’Associazione per i Diritti Umani e la Tolleranza Onlus spiegano, con un linguaggio semplice e diretto, i 30 articoli della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani promulgata dalla Nazioni Unite nel 1948.

 

Questa attività è stata messa in atto dai volontari per porre l’attenzione sulla Giornata Mondiale della Giustizia Sociale, istituita dall’ONU nel 2007, che ricorre ogni anno il 20 febbraio.

 

Tutte queste iniziative sono rese possibili grazie al contributo della Chiesa di Scientology che fornisce i materiali ed il cui obbiettivo è racchiuso nelle parole del suo fondatore L. Ron Hubbard: “I Diritti Umani devono diventare una realtà, non un sogno idealistico”.

 

 

Per ulteriori informazioni: www.dirittiumanietolleranza.org

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl