Festeggiamenti responsabili partono dall’informazione

02/gen/2020 11:05:42 Chiesa di Scientology della città di Pordenone Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 30 giorni fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Nella giornata di sabato 28 dicembre i volontari dell’associazione Dico No alla Droga di Pordenone hanno attuato una grande azione infomativa volta a sensibilizzare le persone sull’abuso degli alcolici, in vista degli imminenti festeggiamenti del capodanno, per favorirne un approccio più responsabile.

 

La popolazione del Friuli Venezia Giulia, dalle rilevazion i Istat degli ultimi anni, risulta tra le 3 d’Italia che fa più uso di sostanze alcoliche; e se la maggior parte delle persone conosce solo gli effetti dannosi a breve termine come diminuzione delle percezioni, disturbi allo stomaco e mal di testa, loro rimangono all’oscuro di quelli che sono gli effetti dannosi a lungo termine come per esempio malattie del fegato, danni ai nervi ed al cervello.

Per questo motivo i volontari hanno deciso di informare i passanti delle vie del centro di Pordenone con l’opuscolo “La Verità sul Alcol”, riusciendo così a raggiungere oltre 1.600 persone.

 

Dico No alla Droga è un’associazione non a scopo di lucro che fornisce informazioni basate sui fatti in merito alla droga, affinchè le persone possano prendere decisioni consapevoli e vivere libere dalla droga.

L’associazione si ispira alle opere del filosofo ed umanitario L. Ron Hubbard e tra i maggiori sostenitori di essa c’è la Chiesa di Scientology che da oltre 30 anni dà vita a manifestazioni volte a sensibilizzare i giovani sugli effetti dannosi della droga.

 

 

 Per ulteriori informazioni: noalladroga.org – FB: Dico No alla Droga Pordenone

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl