A VERONA IN DIFESA DI BAMBINI E FAMIGLIE

25/nov/2019 13:29:45 CCDU Onlus Pordenone Contatta l'autore

 

Sabato 23 novembre una delegazione di sostenitori del Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani proveniente da tutto il Friuli Venezia Giulia e Veneto Orientale: Gorizia, Udine, Pordenone, Conegliano e  Santa Lucia di Piave; si è recata a Verona per unirsi al Sit-In promosso dal CCDU di Verona e da diverse associazioni di Genitori al fine di porre l'attenzione delle Istituzioni sui diritti dei bambini e delle famiglie che in questi anni sembrano essere stati violati.

Oltre 200 persone provenienti da tutto il Nord Italia si sono date ritrovo in piazza Bra a Verona, Provincia dove sono stati strappati alle famiglie 2/3 dei Bambini allontanati in tutto il Veneto.  Diverse le mamme che hanno portato la loro testimonianza ed hanno chiesto giustizia per i loro diritti violati, appoggiate dai portavoce di altre associazioni per i Diritti Umani.

Una petizione è stata fatta firmare a tutti i presenti indirizzata a Luca Zaia in quanto Presidente della Regione Veneto ed all'Assessore alla Sanità della Regione per chiedere una riforma in questo ambito e far in modo che queste ingiustizie non accadano più.

L’attività del Gruppo CCDU di Pordenone continua . Il CCDU Onlus è un'organizzazione di volontariato non a scopo di lucro, finalizzata ad investigare e denunciare le violazioni psichiatriche dei diritti umani; è stata fondata nel 1979 ed è collegata ideologicamente al CCHR (Citizen Commision on Human Rights) che è stato fondato nel 1969 a Los Angeles.

www.ccdu.org

 

 

 

 

p { margin-bottom: 0.25cm; direction: ltr; line-height: 120%; text-align: left; }a:link { }

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl