Celebrare la Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne

21/nov/2019 23:43:31 volontariato Contatta l'autore

Nella giornata del 25 novembre a Padova, in Italia ed in tutto il mondo si commemora la giornata internazionale ONU contro la violenza sulle donne.

Nella sala della comunità, presso villa Francesconi Lanza, in un contesto ricco di cultura ed arte si andrà a trattare la situazione del rispetto e amore per ciò che la donna rappresenta ed è, nella prospettiva futura, dove, se non si crea la possibilità di rendere sempre più consapevole e rispettoso il concetto e relativo comportamento nei confronti della donna, le conseguenze colpiranno sempre più pesantemente i le nuove generazioni a venire.

Nella parte istituzionale, Ettore Botter del Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani Padova - coordinatore dell’iniziativa - introdurrà il sociologo Proff. Spano, che affronterà il soggetto non solo a livello teorico ma soprattutto operativo nell’ambito dei Diritti Umani. 

La Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne è stata istituita partendo dall’assunto che la violenza contro le donne sia una violazione dei diritti umani. Tale violazione è una conseguenza della discriminazione contro le donne, dal punto di vista legale e pratico, e delle persistenti disuguaglianze tra uomo e donna. 

Ma se “un’essere è di valore nella misura in cui aiuta gli altri”, come asserì l’umanitario L.Ron Hubbard, questa condizione non può dar spazio a delle violenze, piccole o grandi che siano, dettate dalla diversità tra uomini e donne.

La nostra cultura può fare grandi passi in avanti che permettano più serenità e gioia; questo può avvenire se avvengono dei progressi nella conoscenza e nel riscoprire la verità del vivere.

La violenza contro le donne influisce negativamente e rappresenta un grave ostacolo nell’ottenimento di obiettivi cruciali quali l’eliminazione della povertà e il rafforzamento della pace e della sicurezza.

La serata continuerà con un concerto al femminile di Arpa e Voce, con brani che inneggiano la bellezza della donna.

Scaletta:

Alle ore 19.00 verrà proiettato un nuovo video documentario a tutela dei diritti e del rispetto.

Alle 20.00 rinfresco

Alle 20.30 inizio della parte istituzionale per poi dar spazio alle 21.00 al concerto.

Ingresso libero!

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl