STAND CONTRO LA SOTTRAZIONE MINORILE A PORDENONE

06/nov/2019 13:28:16 Chiesa di Scientology della città di Pordenone Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Pordenone. Sabato 2 novembre il Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani hanno organizzato uno stand informativo dalle 10 alle 16 perportare all’attenzione dei cittadini quanto sta succedendo riguardo il tema delle sottrazioni minorili.

@page { margin: 2cm } p { margin-bottom: 0.25cm; line-height: 120% }

 

Infatti durante questa giornata i volontari del CCDU hanno sensibilizzato oltre 1200 persone sull’importante tema, che in questi mesi è molto frequente sulle pagine dei giornali o nei tg, della sottrazione dei minori alle famiglie.

Quello che i volontari del CCDU vogliono far comprendere è che non si trattano di casi isolati, ma di un vero e proprio sistema, non basato su prove, ma su valutazioni soggettive ed opinabili.

 

Il Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani è un’organizzazione non a scopo di lucro finalizzata ad investigare e denunciare le violazioni psichiatriche dei Diritti Umani.

 

Il CCDU è stato fondato in Italia nel 1979 ed è un’organizzazione indipendente, collegata ideologicamente al Citizen Commission on Human Rights che ha sede a Los Angeles. Il CCHR International è stato fondato nel 1969 dalla Chiesa di Scientology e dal Professor Thomas Szasz, professore emerito di psichiatria all’Università di Syracuse, Stato di New York ed autore di fama internazionale.

 

@page { margin: 2cm } p { margin-bottom: 0.25cm; line-height: 120% }

I volontari si sono ispirati alle parole di L. Ron Hubbard “un essere è di valore solo nella misura in cui può essere utile agli altri”.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl