Storia e analisi della politica: 28 giugno h 18 Feltrinelli di Genova "DESTRA D'ITALIA - Una breve storia da Cavour a Salvini" di Marco Mensi -Erga Ed

26/giu/2019 13:20:47 basicterzosettore Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
View this email in your browser

COMUNICATO STAMPA ERGA EDIZIONI

Venerdì 28 giugno 2019  alle 18,00
alla libreria laFeltrinelli di Genova in via Ceccardi 16
Presentazione di
DESTRA D’ITALIA
Una breve storia da Cavour a Salvini

di Marco Mensi
Intervengono: lo storico Aldo Alessandro Mola
e il Prof. Guido Levi dell’Università di Genova
 
 
 

Dopo “Lanterna Rossa di Enrico Baiardo e Marco Peschiera (I comunisti a Genova, 1943-1991, Prefazione di Aldo Agosti) e “La Democrazia Cristiana a Genova 1943-1993 di Enrico Baiardo (La storia della Democrazia cristiana genovese), Erga edizioni prosegue il filone politico con la pubblicazione del volume di Marco Mensi dedicato alla storia della destra italiana.
 
Destra d’Italia è l’unico testo sulla storia della destra italiana che la raccolga per intero, con una bibliografia suddivisa per anni con centinaia di titoli e che - oltre a farne un’analisi a tutto tondo - arrivi fino alle elezioni europee dello scorso maggio 2019. Il ruolo della destra, dei suoi partiti e dei suoi rappresentanti in un secolo e mezzo. Quale potrà essere il futuro della destra non solo in Italia ma nella stessa Europa alla luce dei rigurgiti xenofobi e nazionalisti che l’hanno contagiata?



In queste pagine densissime e tuttavia rapide e piacevolmente scorrevoli Mensi ha il pregio di “stare ai fatti” e di percorrere le vicende del liberalismo in Italia senza preconcetti ideologici.

(dalla Prefazione di Aldo Alessandro Mola)


Ci sono molti libri che parlano del fascismo, di Berlusconi, senza dimenticare i saggi che hanno raccontato la vita di Cavour e l’epopea risorgimentale; non conosco però nessun testo che abbia riassunto il fenomeno della Destra nel suo complesso sviluppo storico, dalla nascita del Regno d’Italia sino agli avvenimenti più recenti.
Il mio scopo è presentare �“ in modo sintetico �“ la storia del nostro Paese esaminando il ruolo che la destra ha avuto nella nascita del Regno d’Italia, nella dittatura fascista e poi nella Prima Repubblica per giungere infine alla Seconda Repubblica e ai giorni nostri.

(dall'Introduzione di Marco Mensi)


Destra: una parola che nella storia del nostro paese ha i più diversi significati. Questo libro cerca di riassumere per la prima volta nel panorama editoriale italiano e in forma divulgativa (ma in base a rigorose letture e ricerche) il ruolo della destra, dei suoi partiti e dei suoi rappresentanti in un secolo e mezzo di vicende politiche.

L’autore si sofferma in particolare sulla genesi e sulla storia di movimenti e forze politiche come Futuro e Libertà per l’Italia e il PDL, che sino ad oggi non sono mai stati studiati ed analizzati con il necessario approfondimento e ci fornisce una bibliografia di oltre 200 titoli che potranno essere consultati dal lettore che voglia approfondire le tematiche trattate.

L’Italia si unisce e si forma sotto la guida di un sottile ed abile uomo di destra liberale come il Conte di Cavour ed è poi governata durante i primi anni da una classe dirigente che sarà ricordata con l’appellativo di “Destra Storica”.

Sarà sempre la destra, questa volta nazionalista e futurista a trascinare l’Italia nell'avventura della Grande Guerra e poi subito dopo a battezzare con Mussolini la dittatura primigenia ovvero il fascismo fondato proprio cento anni fa nel 1919 a Milano, in piazza San Sepolcro e che influenzerà indelebilmente la storia del XX secolo. Distrutta e dilaniata dalla Seconda Guerra Mondiale, l’Italia Repubblicana nasce nel ripudio del Fascismo e nega persino cittadinanza alla parola “destra”: il Movimento Sociale guidato da Giorgio Almirante è per decenni relegato a piccole percentuali di voti e ghettizzato dalle altre forze politiche.

Tutto cambia con la caduta del Muro di Berlino e la fine della Guerra Fredda che vede in Italia il tramonto della Democrazia Cristiana e del Partito Comunista La destra torna a governare il paese con Silvio Berlusconi che fonda Forza Italia e fa scuola nel mondo: “L’uomo d’affari che si butta in politica e vuole governare uno Stato come la propria azienda”.

Ma le epoche trascorrono: tramontata per motivi anagrafici e non solo l’ età berlusconiana, fallito con la parabola di Fini il tentativo di dare vita ad una destra moderna, liberale e perfino antifascista, la destra attuale rappresentata da Matteo Salvini è il simbolo di tutti i sovranismi e di tutti i populismi anti/europei e si candida a governare il paese facendosi promotrice di una politica nazionalista e conservatrice.

L’autore termina il libro analizzando i risultati delle ultime elezioni europee e chiedendosi quale potrà essere il futuro della destra non solo in Italia ma anche nella stessa Europa alla luce dei rigurgiti xenofobi e nazionalisti che hanno contagiato il vecchio Continente .
 

 
Nel corso degli anni Erga edizioni ha pubblicato:
- “Un racconto elettorale” di Marco PESCHIERA sul voto e la politica dal 1946 a oggi a Genova e in Liguria;
- “Socialismo in movimento” di Enrico Baiardo, che ripercorre la storia del Partito Socialista Italiano di Unità Proletaria (PSIUP) nel contesto genovese e a livello nazionale. 
- Varia mussoliniana e altri scrittarelli di un devoto di Clio a cura di Lauro Grassi, a proposito dei diari “dellutriani” e degli scritti sull’ultimo Mussolini, su Stalin e Togliatti, nonché per la denuncia d’un “Risorgimento plagiato”.
- Il populismo nella prospettiva della scienza politica di Flavio Chiapponi
 
Di Amedeo Benedetti ha pubblicato:
- “Il linguaggio di Henry Kissinger”, (Analisi del linguaggio e delle tecniche di persuasione del notissimo politico, mettendo in evidenza anche gli efficaci stilemi retorici dell’ex Segretario di Stato americano)
- “Il linguaggio e la retorica della nuova politica italiana: Silvio Berlusconi e Forza Italia
- “Lezioni di politica di Henry Kissinger (Linguaggio, pensiero ed aforismi del più abile politico di fine Novecento)  
- “Il linguaggio delle Brigate rosse”.
 
Erga pubblica infine i “Quaderni di scienza politica” dell’Università di Pavia. La rivista contiene saggi e ricerche su temi cruciali, tanto per la scienza politica quanto, più in generale, per le scienze sociali.


 


Destra d'Italia, di Marco MENSI, 180 pag, € 11,90 ISBN 978-88-3298-114-8
Foto di Cavour qui:
https://it.wikipedia.org/wiki/Camillo_Benso,_conte_di_Cavour#/media/File:Camillo_Benso,_conte_di_Cavour,_1861.jpg
Foto di Salvini qui: https://it.wikipedia.org/wiki/Matteo_Salvini#/media/File:Matteo_Salvini_Viminale.jpg

Erga edizioni - Mura delle Chiappe 37/2 - 16136 Genova Tel. 010 8328441
Mail edizioni@erga.it    Catalogo e recensioni on line www.erga.it   Distribuzione nazionale CDA Bologna
Seguici su Facebook: facebook.com/ErgaEdizioni  o su Twitter: twitter.com/ergaedizioni






This email was sent to pubblica@comunicati.net
why did I get this?    unsubscribe from this list    update subscription preferences
Carla Scarsi · via xxv aprile 105 · pieve ligure, GE 16031 · Italy

Email Marketing Powered by Mailchimp
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl