DIAGNOSI PSICHIATRICHE AI MINORI: PREVENZIONE O PROPAGANDA?

13/apr/2019 21:50:30 Chiesa di Scientology della città di Pordenone Contatta l'autore

Domenica 14 Aprile il Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani Onlus darà il via ad una serie di iniziative nella zona di Venezia volte ad informare la cittadinanza sulle facili “etichette psichiatriche” date ai bambini per I cosiddetti “disturbi dell'apprendimento”.

 

La cura di questi disturbi non prevede psicofarmaci, ma il neuropsichiatra potrebbe diagnosticare a tuo figlio altre malattie in COMORBILITÀ(cioè la coesistenza di più patologie diverse) e quindi somministrargli psicofarmaci. In alcuni casi I genitori si sono rifiutati ed hanno così perso I loro figli.

 

La prima di queste iniziative riguarderà una distribuzione di volantini alle famiglie della zona in modo che i genitori sappiano che cosa può succedere con una diagnosi psichiatrica e che chi è stato costretto a portare suo figlio dal neuropsichiatra o ha ricevuto minacce di sottrazione coatta dei figli possa contattare Il CCDU.

 

Il CCDU Onlus è un'organizzazione di volontariato non a scopo di lucro, finalizzata ad investigare e denunciare le violazioni psichiatriche dei diritti umani.

 

Il CCDU è stato fondato in Italia nel 1979 ed è collegato ideologicamente al CCHR (Citizen Commision on Human Rights) che è stato fondato nel 1969 dalla Chiesa di Scientology e dal Professor Thomas Szasz (professore emerito di psichiatria all'Università di Syracuse, Stato New York ed autore di fama internazionale).

 

I volontari si sono ispirati alle parole di L. Ron Hubbard: “Un essere è di valore solo nella misura in cui può essere utile agli altri”.

 

Per maggiori informazioni : www.ccdu.org o Pagina Facebook “Amici del CCDU Pordenone”.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl