LE METE DI SCIENTOLOGY - UN ARTICOLO DI L. RON HUBBARD

12/apr/2018 14:13:15 Chiesa di Scientology di Milano Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Una civiltà senza pazzia, senza criminali e senza guerre, in cui le persone capaci possano prosperare e gli essere onesti possano avere dei diritti, in cui l’Uomo sia libero di innalzarsi a più elevate altezze, queste sono le mete di Scientology.
Annunciate per la prima volta nel 1950 ad un mondo sconvolto, queste mete sono decisamente alla portata della nostra tecnologia.
Apolitica per natura, Scientology accoglie qualsiasi individuo di qualsiasi credo, razza o nazione.
Noi non cerchiamo la rivoluzione. Cerchiamo solo quell’evoluzione che permetta all’individuo o alla società di raggiungere degli stati d’essere superiori.
Stiamo raggiungendo i nostri obiettivi.
Dopo interminabili millenni di ignoranza di noi stessi, della nostra mente e dell’universo, abbiamo fatto una conquista.
Gli altri tentativi che l’Uomo ha fatto sono stati sorpassati.
Riunendo le verità prodotte da cinquantamila anni di pensiero umano, affinandole e ampliandole con le nuove scoperte sull’Uomo, è stato possibile realizzare questo successo.
Ti diamo il benvenuto in Scientology. Da te ci aspettiamo solo il tuo aiuto per raggiungere i nostri obiettivi e aiutare gli altri. Ci aspettiamo che anche tu venga aiutato.
Scientology è il movimento più vitale che esista oggi sulla Terra.
In un mondo turbolento il compito non è facile. Ma d’altro canto se fosse facile noi non lo dovremmo fare.
Noi rispettiamo l’Uomo e crediamo che sia degno di aiuto. Noi ti rispettiamo e crediamo che anche tu possa aiutare.
Scientology non deve niente a nessuno. Non abbiamo fatto nulla per cui dover usare propiziazione. Se così non fosse, ora non saremmo abbastanza svegli per fare ciò che stiamo facendo.
L’Uomo diffida di tutte le offerte di aiuto. Spesso è stato tradito, spesso la sua fiducia è stata infranta. Troppo spesso ha concesso la sua fiducia per poi venir tradito. Possiamo sbagliare, perché costruiamo un mondo servendoci di pagliuzze spezzate. Ma non tradiremo mai la tua fiducia in noi finché sarai uno di noi.
Il sole non tramonta mai su Scientology.
E possa questa essere l’alba di un nuovo giorno per te, per coloro che ami e per l’Uomo.
Le nostre mete sono semplici anche se elevate.
E avremo successo, e abbiamo successo, ad ogni giro che la Terra compie attorno al proprio asse.
Il tuo aiuto è ben accetto.
Il nostro aiuto è tuo.

ARTICOLO PUBBLICATO SULL'EDIZIONE SPECIALE DI FREEDOM MAG: 

ARTICOLO DI L. RON HUBBARD

LE METE DI SCIENTOLOGY

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl