ROTTAMAZIONE DELLE CARTELLE EQUITALIA, CONFEDERCONTRIBUENTI CHIEDE APPUNTAMENTO URGENTE A RENZI – LA NORMA VA CAMBIATA!

25/ott/2016 15:10:36 Mariangela Palmisano Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Dopo la pubblicazione sulla G.U. del Decreto Legge nr. 193  “Disposizioni urgenti in materia fiscale e per il finanziamento di esigenze indifferibili” dove vengono stabilite le modalità di rottamazione delle cartelle esattoriali, Confedercontribuenti come anticipato ieri ha chiesto incontro urgente con il Presidente Renzi.

Roma 25 ottobre 2016 - Come anticipato nel comunicato di Confedercontribuenti lanciato ieri, dopo la pubblicazione sulla G.U.  circa le modalità di “rottamazione” e rateizzazione delle cartelle esattoriali, dall’Ufficio di Presidenza di Confedercontribuenti è partita questa mattina una missiva di richiesta urgente di incontro con il Presidente  del Consiglio Renzi.  

“Le modalità deliberate di rottamazione e rateizzazione delle cartelle esattoriali sono inaccettabile soprattutto  in questo momento.  Vanno cambiate immediatamente per evitare il collasso del sistema Italia. Pur con l’eliminazione di interessi e spese se un contribuente ha debiti elevati non potrà mai riuscire a saldarli in solo 4 rate” – interviene Carmelo Finocchiaro presidente nazionale di Confedercontribuenti.

 

Le leggi vengono fatte per essere utilizzate dalle famiglie e imprese italiane pertanto se non lo permettono non hanno alcuna ragione di essere emanate.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl