Antiplagio news - Otelma condannato (diffamazione e ingiuria) su vipline.it

Ricordate il divino mago Otelma, un tempo di casa a Buona domenica?

18/dic/2005 17:08:30 Telefono Antiplagio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
OTELMA, UNA SCONFITTA IN TRIBUNALE
Ricordate il divino mago Otelma, un tempo di casa a Buona domenica?
Mercoledi' scorso Marco Amleto Belelli (così all'anagrafe), è stato
condannato dal giudice monocratico del tribunale di Cagliari, Giampaolo
Casula, al pagamento di 1500 euro di multa per aver diffamato e
ingiuriato il prof. Giovanni Panunzio, insegnante di religione e
fondatore del comitato di volontariato Telefono Antiplagio.
Otelma (difeso dall'avvocato Ignazia Licheri) era stato chiamato in
giudizio da Giovanni Panunzio (assistito dall'avvocato Giovanni Manca)
perche' nel marzo del 2002 aveva affermato, nel corso della trasmissione
di Rai 1 ''La vita in diretta'', che il fondatore di Telefono Antiplagio
era un mago fallito e riciclato e che aveva subito una condanna. Tali
affermazioni, oltre che diffamatorie e ingiuriose, si sono rivelate
false. Tant'e' vero che il giudice ha stabilito che Otelma dovra' pagare
al prof. Panunzio un risarcimento provvisorio di 5000 euro e le spese
processuali e legali.
Una curiosità: forse Otelma, un tempo nelle grazie di Costanzo, non ha
usato il "pentacolo del giudizio", talismano che vendeva in kit a 150
euro nel cosiddetto "corredo della felicità". Fra le altre cose, serviva
"prima di presentarsi ad un processo per la miglior tutela dei propri
interessi". VipLine.it 18/12/2005

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl