Miscellanea, sanità e non solo del 9 Gennaio 2005

09/gen/2005 04:17:00 Luigi Sedita Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Ancora sullo Spallanzani di Roma: a distanza di un anno anche la CGIL e Liberazione denunciano le nostre stesse preoccupazioni sulla inadeguatezza e il potenziale pericolo della struttura come “fortino” contro il bioterrorismo e sulla mancanza di trasparenza democratica delle procedure seguite.

 

- Già nel dicembre 2003 (!!!) come Responsabile Nazionale della Sanità dell’Italia dei Valori con l’on. Giorgio Calò, Parlamentare Europeo dell’Italia dei Valori, l’on. Giovanni Russo Spena, Parlamentare di Rifondazione Comunista e l’avv. Vittorio Marinelli, Presidente Europeans Consumers

avevo denunciato l’inadeguatezza dell’ospedale Spallanzani di Roma nella funzione di “fortino contro il bioterrorismo e il potenziale pericolo per la salute pubblica:

Lo Spallanzani di Roma in un prossimo futuro dovrebbe svolgere la funzione di Ospedale Civile per la Sicurezza Nazionale, con il compito di fronteggiare sotto il versante sanitario eventuali attacchi bioterroristici.

Tenendo conto  che secondo le raccomandazioni internazionali la struttura non sarebbe adatta allo scopo per la sua peculiare ubicazione (in un quartiere ad alta densità abitativa e con la vicinanza di un asilo), e tenendo presenti le perplessità e le riserve avanzate sui requisiti di biosicurezza e sui protocolli di contenimento biologico degli agenti infettanti, che lo renderebbero non solo inadeguato, ma anche insicuro … ,

si sollecita

il Presidente del Comitato Nazionale per la Biosicurezza e le Biotecnologie, Prof. L. Santi, a fornire gli opportuni chiarimenti in modo da fugare tutte le riserve, le perplessità e i timori, connessi, peraltro, alla particolare situazione internazionale. …

Il Prof. L. Santi, aveva doverosamente risposto e aveva precisato che 

-1- che " la sicurezza dei laboratori BSL4 e' stato un problema oggetto di particolare approfondimento nell'ambito dell'organizzazione dei paesi membri del G8"

-2- che il cosiddetto "laboratorio BSL4 e' stato ispezionato personalmente dal Presidente del Comitato dei Lavoratori di massima sicurezza del G8"

-3- che il "percorso autorizzativo nazionale  e' stato ispirato alla legge 626 del 94.

 

Nel marzo 2004, davanti alla palese insufficiente risposta, evidenziavo che 

purtroppo le suddette precisazioni non garantiscono automaticamente che vengano osservati i protocolli internazionali e non danno in ogni caso una risposta esauriente alla necessità di sapere

1) se esiste  un collaudo e una certificazione delle autorità competenti sulla BSL4

2) e se la struttura, definita come BSL4, abbia le caratteristiche congrue a tale livello come:

a)    presenza di sistemi di allarme in ogni stanza;

b)    presenza di porte a chiusura ermetica;

c)    presenza di teleschermi interni, affinché ogni operazione sia ben documentabile;

d)   presenza di uno spogliatoio e doccia dove ogni operatore si dovrebbe (come previsto dalle norme di sicurezza internazionali) cambiare completamente gli indumenti in entrata ed in uscita dalla BSL4;

e)  presenza di porte di accesso al laboratorio scorrevoli e bloccabili (self-closing and lockble);

f)     presenza di un sistema di scarico dei liquidi costituito da materiale acido-base resistente, provvisto di filtri HEPA per la protezione contro insetti; verifica  sulla decontaminazione dei liquidi di scarico con un processo validato fisicamente e biologicamente prima di arrivare nel sistema fognario;

g)  certificazione di tutti i ceppi altamente patogeni presenti all’interno di codesto Istituto.

 E che in questa situazione di poca chiarezza i progetti governativi sull'ospedale sembra che stiano andando avanti senza un reale coinvolgimento degli organi istituzionali di controllo e senza che in parlamento siano state date dal governo risposte esaurienti alle richieste di chiarimento avanzate da piu' parti.

 

Ci confortano due recenti articoli che segnalano gli stessi problemi e le stesse inadeguatezze (vedi i punti 21 e 22 - articoli di Roberto Polillo, Responsabile delle Politiche della salute CGIL nazionale - 21 -  e di Sabina Morandi  su Liberazione del 5 gennaio 2005 - 22 -) mentre al punto 23 riportiamo le ulteriori preoccupazioni sollevate nel maggio 2004 da  il Forum Difesa Salute Pubblica, di cui fanno parte: Altrimondi; Aprile per la Sinistra-Roma; circolo Sanità Rifondazione; Cobas Sanità; Movimento dei Cittadini, Nuovo Comitato di quartiere Magliana; Prc Federazione di Roma, Verdi Roma.

http://ww2.carta.org/notizieinmovimento/articles/art_220.html

 

1

Grazie alla Finanziaria la giustizia per i consumatori sara' piu' costosa. Pagare 30 euro al giudice di pace per recuperarne 20? Ma dove si vuole arrivare? Ad un totale allontanamento del cittadino/consumatore dalla fiducia nelle istituzioni? Quando lo si fiacca e lo si colpisce li’ dove invece una democrazia si deve e si puo’ dimostrare forte (la possibilita’ di rimediare all’ingiustizia), il colpo assestato ci sembra piu’ che micidiale.

2

News istituzionali dall'Italia e dal mondo

USA / Il 44% vuole limitare le liberta' degli americani musulmani

U.E. / I cellulari possono alterare il Dna

USA / L'ecstasy per alleviare le sofferenze del cancro

ITALIA / I problemi degli italiani: occupazione, inflazione e inquinamento

SPAGNA / Il rumore notturno viola il diritto alla vita privata e all'inviolabilita' del domicilio

3

Arrivano i farmaci col sorgente aperto? Le multinazionali farmaceutiche non trovano conveniente sviluppare farmaci contro le malattie tropicali. La risposta della comunità scientifica assomiglia tanto al nostro amato free software.

4

Fininvest perde ancora contro Di Pietro.

5

Tramite MEDICI SENZA FRONTIERE puoi dare un aiuto sicuro per alleviare i danni causati dal maremoto nel sudest asiatico - TUTTO CIO' CHE NON VA DONATO, VA PERDUTO (proverbio indiano) -

6

Energia solare, il nostro Paese Cenerentola Ue - 203 metri quadrati di solare installati, per mille abitanti, in Austria,  50 in Danimarca, 45 in  Germania, rispetto ai nostri striminziti 5,9 a fronte di una media europea di 26. - Mediamente la spesa iniziale dell'impianto - fra i 4 e i 10mila euro - viene così ammortizzata nell'arco di una decina d'anni.

7

L'accanimento terapeutico spesso serve solo a prolungare l'agonia di un malato

8

Spesso capita di chiamare un numero di telefono e di sentirsi rispondere che non è abilitato al tipo di chiamata: cosa significa?

9

G8 Genova: ventotto poliziotti rinviati a giudizio per l'irruzione alla Diaz. -

10

Sanità e scuola, l'Onu si congratula con Cuba

11

Franco Bossi (il fratello del senatur) e Riccardo Bossi (il figlio primogenito) sono stati "assunti" presso il Parlamento Europeo con la qualifìca di "Assistenti accreditati" Percepiscono lo stipendio mensile di 12.750 euro ciascuno, pari a 24 milioni  e mezzo di vecchie lirette al mese (più eventuali bonus, benefit, ecc..); Franco, manda avanti un negozio di "autoricambi", di Riccardo, 23 anni,  si sa molto poco: è un ragazzone grande e  grosso, va matto per le auto ed è fuori corso all'Università.

12

Il riso fa buon sangue: matti e psichiatri.

13

In Italia la certificazione riguarda solo le strutture e le procedure sanitarie, e non i medici

14

Ospizi:"lager" o servizi di qualità?

15

Ungheria: successo del referendum contro la privatizzazione degli ospedali pubblici

16

In Cina nasce la «hot line» della delazione per battere il giro d’affari delle tangenti - Si stima che una somma pari al 15 per cento del prodotto interno lordo costituisce oggi il fatturato complessivo di questa particolare forma di economia illegale. - «Il cancro del corpo politico».

17

Un buon sondaggio nasconde tutto

18

Gino Strada: Sanità privata? Come in Sudan

19

Di Pietro appello al Presidente del Repubblica per salvaguardare la credibilità delle Istituzioni italiane. - L’on. Drago condannato per peculato e  utilizzo improprio di fondi riservati, è stato nominato sottosegretario alla difesa …

20

Free come una birra - In Danimarca nasce la prima birra open source.

21

Spallanzani: E per i malati sempre meno servizi - … un ospedale gioiello viene sacrificato in un progetto che nessuno ha visto, discusso e approvato che compromette sensibilmente le funzioni assistenziali finora svolte e che può comportare un vero pericolo per la salute pubblica.

22

Spallanzani: Giochi di guerra batteriologica...

23

Spallanzani, la guerra in casa.

24

La corruzione ti toglie sempre qualcosa, talvolta anche la vita … un videoclip veramente molto esplicativo …

25

Ciampi contro l'embargo di armi alla Cina mira a un nuovo equilibrio basato sul terrore? La dichiarazione di Ciampi sull'embargo delle armi è stata certamente sorprendente e ancor più lo è stato il silenzio che l'ha coperto in un paese la cui Costituzione esclude tassativamente il ricorso alla guerra.

26

Onirica www.tabaccologia.org/news.html

27

Siglata la preintesa, vicina la nuova convenzione per la medicina generale

28

Ho ricevuto un sms che dice: la legge è uguale per tutti. - Sarà una barzelletta su Berlusca!

29

Figlio Di Canio - La faccia cattiva è di rigore

30

Un intervista di Sabelli Fioretti ad Alfredo Biondi - Oggi si definiscono tutti liberali. Compresi gli ex comunisti, gli ex fascisti, gli ex democristiani …

31

Un intervista di Sabelli Fioretti a Di Pietro su sesso, donne e amore … -

Hai mai fatto l’amore in Mercedes? “Bella sta battuta. Manco quella. Manco quella. Bella sta battuta”. - Cioè? - “Manco l’amore ci ho fatto in una Mercedes. Cornuto e mazziato!"

32

Antinfiammatori e rischio cuore: l’elenco si allunga

33

Sanità: Il pasticccio federale

34

Che cosa e' una conferenza stampa

35

Voltagabbana - Manuale per galleggiare come un sughero di Sabelli Fioretti Claudio - I diritti d’autore di questo libro saranno interamente devoluti a Emergency.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl