COMUNICATO STAMPA: Si è svolto a Roma il XXIII Congresso Nazionale della Democrazia Cristiana

Allegati

12/lug/2017 21.43.28 Redazione Il Popolo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Sabato 8 e domenica 9 luglio 2017 si è tenuto presso l’Hotel Portamaggiore di Roma il XXIII Congresso della Democrazia Cristiana dal titolo “Per una Democrazia Cristiana di giustizia, equità, solidarietà e misericordia. L’infinita pazienza di ricominciare”, tema affrontato ed approfondito nei due intensi giorni di dibattito che hanno visto l’approvazione all’unanimità di un documento comune.

I lavori sono stati presieduti dal Prof. FILIPPO MARINO (Reggio Calabria), coadiuvato alla Vice-Presidenza dello stesso dalla dott.ssa GRAZIELLA DUCA ARCURI (Roma), dal dott. PIER LUIGI GHELARDUCCI (Livorno); dal dott. CLAUDIO LOZZI (Roma), dal cav. MARIO PETRILLO (Napoli) e dal prof. ERALDO RIZZUTI (Cosenza).La stessa dott.ssa GRAZIELLA DUCA ARCURI (Roma) ha presieduto la Commissione verifica poteri coadiuvata dalla  dott.ssa DORA CIRULLI (Roma), dalla prof.ssa MARIA DASCALU (Roma) e dalla prof.ssa GABRIELLA STRIZZI (Ancona)., mentre il dott. VITTORIO ADELFI (Napoli) ha presieduto la Commissione elettorale Il XXIII Congresso nazionale ha rieletto pressoché all’unanimità (con un solo voto di astensione) il dott. ANGELO SANDRI a Segretario Politico Nazionale della Democrazia Cristiana.

È stato inoltre eletto anche il nuovo Consiglio nazionale della D.C. pressoché all’unanimità (con un solo voto contrario). Il testo del documento congressuale intitolato “Per una Democrazia Cristiana di giustizia, equità, solidarietà e misericordia. L’infinita pazienza di ricominciare”- elaborato e presentato dal dott. Alessandro Corbelli (Presidente della Democrazia Cristiana di Roma Capitale) assieme a altri dirigenti apicali- si propone l’ambizioso obiettivo di rafforzare il Partito della Democrazia Cristiana e nel contempo di indicare a quest'ultimo il percorso obbligato che dovrebbe intraprendere un Partito d'ispirazione Cristiana.

L'impegno che si vuole assumere è' rivolgersi a tutti i Ministri Cattolici, Deputati Parlamentari Cattolici, Consiglieri Amministrativi Cattolici, Dirigenti di Partito Cattolici e Cattolici del Mondo Civile che sono collocati nei Partiti della Destra e nei Partiti della Sinistra e di invitarli, nonché esortarli a restare uniti, nelle varie Sedi Istituzionali, Parlamentari, Consiliari e Civico-Sociali, per la tutela e la difesa dei Valori Cristiani, ovvero: difesa della coppia eterogenea e dell’unione matrimoniale, tutela della famiglia tradizionale, solidarietà verso il prossimo, accoglienza (riguardo all'immigrazione, creare una sana integrazione attraverso la valutazione, caso per caso, considerando le possibilità dell'Economia Locale e nel rispetto delle vigenti Leggi della Repubblica Italiana), difesa della Vita e tutela delle classi più disagiate.

Grande soddisfazione è stata espressa da tutti i partecipanti alle giornate congressuali, soprattutto per la qualità del dibattito e delle tematiche affrontate, con l’auspicio da parte di tutti i dirigenti che la Democrazia Cristiana torni ad occupare un posto  di primo piano nello scenario politico nazionale.

Dora prof.ssa Cirulli
Vice-Direttore Vicario de "Il Popolo"
redazione.ilpopolo@dconline.info- redazione.ilpopolo@gmail.com
el. 334-3614005 - 338-9242503




blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl