“ No alle telecamere di Veltroni”?

20/set/2006 15:49:00 Associazione Radicali Roma Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Dichiarazione di Massimiliano Iervolino segretario Radicali Roma:

“A margine del comitato per l'Ordine e la Sicurezza, il Sindaco di Roma
Walter Veltroni ha dichiarato di voler installare alcune telecamere nelle
strade della Capitale dove è maggiormente diffusa la prostituzione. Come
al solito nel nostro paese si sceglie sempre la strada proibizionista,
invece l’unica alternativa da seguire è la legalizzazione della
prostituzione come unico modo per governare tale fenomeno che al momento
e' gestito dalla criminalità. Molti problemi di ordine pubblico e
sociale, che sono imputati alla prostituzione, si devono in realtà al
proibizionismo. Una proposta praticabile sono gli eros center o le zone
limitate, ovviamente vietando lo sfruttamento coatto, dove l’attività
delle prostitute non recano disturbo. La lotta alla prostituzione coatta
può essere vinta solo attraverso la legalizzazione di quella volontaria
che va intesa come una prestazione professionale come tante altre''.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl