Comunicati.net - Comunicati pubblicati - PD - Partito Democratico Comunicati.net - Comunicati pubblicati - PD - Partito Democratico Mon, 06 Jul 2020 20:28:48 +0200 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/pd_partito_democratico/1 Blockchain In BFSI Market Latest Research and Developments 2018 to 2026 Thu, 25 Jun 2020 10:17:50 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/pd_partito_democratico/647471.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/pd_partito_democratico/647471.html Ethan Smith Ethan Smith

Blockchain in BFSI   is also called as FinTech blockchain. Wide dissemination of blockchain by financial organizations from the past years has witnessed rise in popularity of cryptocurrencies, and the initial coin offering (ICO).

As well as blockchain is panacea for all fintech companies’ digital concerns such as security. Blockchain as a technology was developed to serve as the public transaction ledger for cryptocurrencies, which uses distributed databases and cryptography to record transactions. This characteristic of blockchain provides a high level of safety while transmitting and storing data, open and transparent network infrastructure, decentralized ledger, and low cost of operations benefits.  Moreover, blockchain in FinTech anticipates in changing the paper-intensive international trade finance process to a digital decentralized ledger.

Request For Report Sample@ https://www.trendsmarketresearch.com/report/sample/13284

Factors such as increase in need for transactions transparency and accountability, and greater adoption in cross-border payments drive the market growth. In addition, increase in investment by banks in blockchain-based solutions across the globe is also expected to boost the market growth. Moreover, increase in demand for distributed ledger technology and rise in cryptocurrencies market cap are also some of the factors that fuel the demand for blockchain solutions and services across global banks. However, scarcity of skilled workforce is expected to impede the market growth during the forecast period.

Furthermore, growth in demand for increased scalability, transaction speed, and reduction in processing costs are expected to provide major growth opportunities for blockchain in BFSI market in the upcoming years. Also, rise in demand from developing economies for blockchain solutions is also anticipated to be opportunistic for the market growth.

The global blockchain in BFSI market is segmented based on component, application, organization size, industry vertical, and region. Based on component, the market is bifurcated into platform and services. Based on application, the market is divided into digital currency, record keeping, payments & settlement, smart contracts, compliance management, and others. Based on organization size, the market is classified into large enterprises and small & medium enterprises. Depending on industry vertical, the market is segmented into banking, insurance, and non-banking financial companies (NBFCs). Based on region, the market is analyzed across North America, Europe, Asia-Pacific, and LAMEA.

The report analyzes the profiles of key players operating in the market. These include Alphapoint, Auxesis Group, Amazon Web Services, Inc. (AWS), Bitfury Group Limited., Hewlett Packard Enterprise Development LP (HPE), International Business Machines Corporation (IBM), Infosys Limited, Microsoft Corporation, Oracle Corporation, and SAP SE.

Get Complete TOC with Tables and Figures@ https://www.trendsmarketresearch.com/report/discount/13284

KEY BENEFITS
• The report provides an in-depth analysis of the global blockchain in BFSI market, outlining current trends, key driving factors, and potential areas for product investments.
• Key players are analyzed with respect to their primary offerings, recent investments, and future development strategies.
• Porter’s five forces analysis illustrates the potency of buyers and suppliers operating in the industry.
• The quantitative analysis of the global blockchain in BFSI market from 2018 to 2026 is provided to determine the market potential.

KEY MARKET SEGMENTS

BY COMPONENT
• Platform
• Services

BY APPLICATION
• Digital Currency
• Record Keeping
• Payments & Settlement
• Smart Contracts
• Compliance Management
• Others

BY ORGANIZATION SIZE
• Large Enterprises
• Small & Medium Enterprises

BY END USER
• Banking
• Insurance
• NBFCs

BY Region
• North America
or US
or Canada

• Europe
or Germany
or France
or UK
or Rest of Europe

• Asia-Pacific
or Japan
or China
or India
or Rest of Asia-Pacific

• LAMEA
or Latin America
or Middle East
or Africa

Get COVID-19 Report Analysis @   https://www.trendsmarketresearch.com/report/covid-19-analysis/13284

KEY MARKET PLAYERS PRofILED IN THE REPORT
• Alphapoint
• Auxesis Group
• Amazon Web Services, Inc. (AWS)
• Bitfury Group Limited.
• Hewlett Packard Enterprise Development LP (HPE)
• International Business Machines Corporation (IBM)
• Infosys Limited
• Microsoft Corporation
• Oracle Corporation
• SAP SE

 

 
]]>
Comunicato stampa PD Massafra su Statale Appia Thu, 25 Jun 2020 10:12:28 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/pd_partito_democratico/647508.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/pd_partito_democratico/647508.html PD Massafra PD Massafra
Agli Organi di Stampa

L'On. Vianello arriva in ritardo di almeno 11 anni nell'atavico dibattito sulla viabilità della Statale 7 Appia relativamente al tratto di attraversamento nel Comune di Massafra. Oggi si dovrebbe intervenire anche a livello centrale per deviare tutto il traffico dei mezzi pesanti dall'uscita autostradale di Massafra verso lo svincolo ad alto scorrimento della 106dir.
Era luglio 2009 e l’allora segretario cittadino del Pd Vito Miccolis denunciava pubblicamente la perdita di 3 milioni di euro, destinati dalla Regione Puglia, per la realizzazione del progetto Anas di una strada alternativa ad alto scorrimento che bypassasse il tratto cittadino dell'Appia.
Finanziamenti persi perché non si fecero gli espropri.
La questione viabilità e messa in sicurezza dell'Appia è un dibattito che impegna la politica e la pubblica amministrazione da decenni.
Ultima tappa fu proprio quella del 2009 quando l'allora amministrazione comunale propose una soluzione alternativa alla progettazione Anas: messa in sicurezza del tratto esistente con l'eliminazione degli impianti semaforici e la realizzazione di 5 rotatorie.
Dopo un intenso dibattito pubblico, dentro e fuori il Consiglio Comunale, l’amministrazione locale, in quel momento, fece una scelta.
Di lì a breve la Regione Puglia avrebbe finanziato la realizzazione di queste rotatorie.
Nel frattempo veniva completato il tratto della Statale 106dir che avrebbe decongestionato il traffico collegando l'uscita autostradale di Massafra alla Statale 106 Taranto - Reggio Calabria.
Da quel momento, di certo, la situazione è notevolmente migliorata, ma sappiamo bene che il problema non è ancora completamente risolto.
Di sicuro non aiuta tornare indietro ad un dibattito che ha diviso la nostra città.
Magari, ad esempio, si potrebbe intervenire a livello governativo per deviare tutto il traffico dei mezzi pesanti dall'uscita autostradale di Massafra verso lo svincolo ad alto scorrimento della 106dir.
Sarebbe un enorme passo in avanti.
Infine suggeriamo all'On. Vianello che, invece di preoccuparsi del tempo che impiega per raggiungere Taranto di ritorno da Roma e sprecare tempo in dibattiti utili solo a speculazioni politiche in vista delle prossime regionali, dovrebbe intraprendere iniziative parlamentari serie in difesa del suo territorio, per lo sviluppo alternativo dello stesso, che vada oltre la grande industria e la monocultura dell'acciaio, per dare una svolta sociale ad un territorio ormai allo stremo.

Per il PD Massafra
Domenico Lasigna




]]>
Mixed Reality Market Outlook and Opportunities in Grooming Regions the COVID-19 Wed, 20 May 2020 16:59:03 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/pd_partito_democratico/639243.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/pd_partito_democratico/639243.html Ethan Smith Ethan Smith The widespread adoption of technologies including augmented reality (AR), virtual reality (VR), and mixed reality (MR) is resulting in an immersive experience for the consumers. The prevalence of 5G and the availability of low-cost hardware with immersive solutions will have a positive impact on mixed reality market. Though the early business products are relying heavily on the consumer market but in the coming years, Bring Your Own Device (BYOD) is more likely to occur within the mixed reality market. The growing adoption of mixed reality in gaming & entertainment industries as well as increase in demand from the education industry is having a positive impact on the growth of the market. However, high cost of mixed reality devices is affecting the growth of the global mixed reality market.

Request For Report Sample@ https://www.trendsmarketresearch.com/report/sample/11561

According to Infoholic Research, the global mixed reality market is expected to grow at a CAGR of over 40% and will reach a value of over $3.7 billion by 2025. The aim of this report is to define, describe, segment, and forecast the global mixed reality market based on technology, device, vertical, end-user, and regions. In addition, the report helps the venture capitalists in understanding the companies better and make well-informed decisions. The report is primarily designed to provide the company’s executives with strategically substantial competitor information, data analysis, and insights about the market, development, and implementation for an effective marketing plan.

The global mixed reality market is categorized based on the presence of diversified small and large vendors. Alphabet, HTC, Microsoft, Samsung, and Sony are among the key vendors increasing their global footprint in this space. However, various vendors such as Thyng and IrisVR are competing with them in the global market by providing solutions at a competitive price with customized product offering. The market growth is fueled by key vendors entering into strategic partnerships with suppliers and third-party vendors in the ecosystem to increase the global footprint and customer service capabilities.

Media & Entertainment including gaming is the largest growing technology in the global mixed reality market owing to the increasing adoption of mixed reality devices in consumer segment. Enhancing viewing experience of consumers is pushing vendors to implement mixed reality technologies. This will enhance the sensory perception due to availability of content that diminishes the gap between imagination and reality. In the coming years, mixed reality would not be only limited to visual effects as technological enhancements such as deployment of AR ear buds will enhance audio experience by filtering specific real-world sounds.

North America is having the largest market share in the technology segment of the global mixed reality market primarily due to the high adoption of mixed reality products in this region and advances in technology including 5G and artificial intelligence (AI).

The competitive landscape is a mix of established vendors and niche vendors including Alphabet, HTC, Microsoft, Samsung, and Sony. Mergers & acquisitions, alliance formations, and strategic partnerships will boost the market growth during the forecast period. Few of the key happenings are detailed below:

June 2019, Airbus has deployed Microsoft’s HoloLens (mixed reality) to expedite production process as well as to improve training for new staff
May 2019, The Nreal Light will be available in 2020 with prices for the consumer model starting from $499. This product will be a small package which will be easy to wear and use

Global mixed reality market is categorized based on five segments – Technology, Device, Application, End-user, and Regions as shown below:

Mixed Reality Market By Technology

AR and VR
Mixed Reality Market By Device

Head-Mounted Display
Handheld Device
Head-Up Display
Projector and Display Wall
Gesture-Tracking Device
Others
Mixed Reality Market By Application

Consumer (Gaming, Events, and Entertainment)
Enterprise (Repair & Maintenance, Training, Research & Development, Product Development, and Others)
Mixed Reality Market By End-user

Media & Entertainment
Healthcare
Aerospace & Defense
Manufacturing, Retail
Others
Mixed Reality Market By Regions

North America
Europe
APAC
RoW (RoW includes South America, Middle East and Africa)
The report comprises an analysis of vendor profile, which includes financial status, business units, key business priorities, SWOT, business strategies, and views.

The report covers the competitive landscape, which includes M&A, joint ventures & collaborations, and competitor comparison analysis.

In the vendor profile section for companies that are privately held, the financial information and revenue of segments will be limited.

More Info of Impact Covid19 @ https://www.trendsmarketresearch.com/report/covid-19-analysis/11561

]]>
Smart Working a Massafra diventi una occasione per migliorare i servizi Sat, 16 May 2020 16:04:22 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/pd_partito_democratico/638126.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/pd_partito_democratico/638126.html PD Massafra PD Massafra
PARTITO DEMOCRATICO
Circolo di Massafra
Agli organi di stampa

Lo “smart working” deve essere l’occasione per aumentare, semplificare e digitalizzare i servizi resi ai cittadini e non un pretesto per “esonerare” qualcuno dal proprio dovere.
Con l’emergenza Covid-19 e con il susseguirsi dei decreti emergenziali emanati del governo, lo smart working in questi mesi sta diventato la modalità ordinaria di lavoro nelle pubbliche amministrazioni.
Si tratta di un modello alternativo di organizzazione del lavoro, il cosiddetto lavoro agile, caratterizzato dall'assenza di vincoli orari o spaziali e un'organizzazione per fasi, cicli e obiettivi, stabilita mediante accordo tra dipendente e datore di lavoro.
È una modalità che aiuta il lavoratore a conciliare i tempi di vita e lavoro e, al contempo, favorire la crescita della sua produttività.
Ma al Comune di Massafra quella che si prospetta come un’opportunità di accelerazione di trasformazione digitale della PA al fine di migliorare la fruibilità dei servizi erogati a cittadini e imprese, rischia di diventare un vero e proprio cortocircuito amministrativo a scapito dell’efficienza e dell’efficacia dei servizi offerti.
Di fatto in questi giorni raccogliamo sempre più segnalazioni e lamentele di cittadini che hanno sempre più difficoltà a comunicare ed avere riscontro alle istanze avanzate all’ente comunale a causa del regime di smart working del personale dipendente.
Chiaramente comprendiamo le difficoltà organizzative e le costanti situazioni emergenziali che si sono venute a creare a causa della diffusione del virus, ma oggi siamo in una nuova fase, di ripresa, ed occorre mettere in campo subito tutte quelle misure utili alla risoluzione delle criticità.
Un’indagine di InfoJobs ha messo in luce la realtà dello smart working in Italia in questo particolare momento storico. I dati emersi descrivono un Paese che ha risposto all’emergenza utilizzando in maniera massiccia lo smart working con la soddisfazione dei propri dipendenti.
Ma le difficoltà non sono mancate, tanto che il 19% delle aziende sostiene che lo smart working non stia funzionando, complici la struttura o il business che mal si sposano con il lavoro da remoto. In linea più generale, le maggiori criticità sono legate soprattutto a problemi di tipo organizzativo (44%) e per la mancanza di un rapporto relazionale nonché di supervisione e controllo sul lavoro del personale (42%) perché manca il confronto quotidiano.
Le regole del gioco sono cambiate. L’Italia deve reagire alla sfida post COVID-19 rilanciando il piano Industria 4.0 e un programma rivoluzionario di digitalizzazione del mondo del lavoro. L’unica risposta possibile per creare nuove forme organizzative è la definizione di una strategia di vera trasformazione digitale, guidata da una volontà precisa di change management, una condizione non più di scelta discrezionale ma dettata dalle necessità.
Pertanto, dati questi presupposti, chiediamo al Sindaco Quarto che si attivi con urgenza per predisporre un piano di riorganizzazione della macchina amministrativa, che partendo dall’uso sistemico delle moderne tecnologie dovrà favorire la valorizzazione continua dei dipendenti e il miglioramento dei livelli di servizio resi ai cittadini, in modo da sviluppare una nuova cultura orientata al cambiamento, alla digitalizzazione dei processi e alla costruzione di strutture più fluide e snelle, che permettano una gestione centralizzata di tutte le informazioni.
Sulla trasformazione digitale della PA sta puntando molto il Governo che con il decreto Cura Italia ha disposto la possibilità per le amministrazioni pubbliche di ricorrere a procedure semplificate, fino al 31 dicembre 2020, per l’acquisto di strumenti e servizi tecnologici, mentre con il decreto Rilancio Italia sta mettendo in campo misure utili a garantire la massima semplificazione, l’accelerazione dei procedimenti amministrativi e la rimozione di ogni ostacolo burocratico nella vita dei cittadini e delle imprese in relazione all’emergenza covid-19 ancora in corso.
Non c’è altro tempo da perdere e come ha detto il rivoluzionario digitale per eccellenza, Steve Jobs, “è la capacità di innovare che distingue un leader da un epigono.”

per il Partito Democratico di Massafra
Domenico Lasigna
]]>
Nanocellulose Market opportunities and forecast assessment, 2018 – 2026 Fri, 01 May 2020 15:44:41 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/pd_partito_democratico/633938.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/pd_partito_democratico/633938.html Ethan Smith Ethan Smith

Global nanocellulose market was valued US$ 160.98 Mn in 2017 and is estimated to reach US$ 687.97 Mn by 2026 at a CAGR of 17.51%.

anocellulose market is segmented by type, application, and region. Based on application, nanocellulose market is classified into pulp & paper, composite & packaging, biomedical & pharmaceuticals, electronics & sensors, and others. Electronics & sensors segment is estimated to hold the largest share of the nanocellulose market in forecast period due to rising usage of sensors in industrial applications and environmental applications. On the basis of type, nanocellulose market is divided by nano-fibrillated cellulose, bacterial nanocellulose, and cellulose nanocrystals. Nanocrystals cellulose is expected to hold the highest market of nanocellulose during the forecast period due to high strength and enhanced optical & electrical properties.

Rising automotive production & sales, changing living standards, increasing demand for surging oil & gas industries and rising production of crude oil, rising demand for nanocellulose in the paper & pulp applications, increasing funding from government & private sectors for research, growing expansions of paints & coating sector with biodegradable material and cosmetics market will boost the market of nanocellulose during forecast period and at same time lack of awareness will hamper the market of nanocellulose.

Request For Report Sample: https://www.trendsmarketresearch.com/report/sample/10625

In terms of region, North America expected to holds largest market during the forecast period due to rising the construction and automotive industries in this region. Followed by Europe, Asia Pacific, Latin America, and Middle East & Africa.

Key player’s studies, analyzed, profiled and benchmarked in nanocellulose market are American Process Inc., Borregaard, CelluForce, DIACEL FINECHEM LTD, Sappi Ltd, Oji Holdings Corporation, Innventia, Intentia, FPInnovations, Stora Enso, Kruger, Diacel FineChem, Nippon Paper, UPM-Kymmene Oyj, BioVision Technologies, Inc., J. Rettenmaier & shone GmbH, Jenpolymers, CelluComp, Asahi Kasei Corporation, BASF AG, Stora Enso, VTT Group, Novozymes, Ineos Bio, Triveni Interchem Private Limited, Forest Products Inc., Nanocellulose, Kruger, Sappi Ltd., and Melodea Ltd.
The Scope of Report Global Nanocellulose Market

Request for Discount :  https://www.trendsmarketresearch.com/report/discount/10625
Global Nanocellulose Market, by Type:
Nanofibrillated cellulose
Bacterial nanocellulose
Nanocrystals cellulose
Global Nanocellulose Market, by Application:
Pulp & paper
Composite & packaging
Biomedical & pharmaceuticals
Electronics & sensors
Others
Global Nanocellulose Market, by Region:
North America
Europe
Asia Pacific
Middle East & Africa
Latin America
Global Key Players, Nanocellulose Market:
American Process Inc.
Borregaard
CelluForce
DIACEL FINECHEM LTD
Sappi Ltd
Oji Holdings Corporation
Innventia
FPInnovations
Stora Enso
Kruger
Diacel FineChem
Nippon Paper
UPM-Kymmene Oyj
BioVision Technologies
Inc.
J. Rettenmaier & shone GmbH
Jenpolymers
CelluComp
Asahi Kasei Corporation
BASF AG
VTT Group
Novozymes
Ineos Bio
Triveni Interchem Private Limited
Forest Products Inc.
Nanocellulose
Melodea Ltd.

]]>
Dalla Regione ulteriori 94 mila euro alle famiglie in difficoltà economica Thu, 02 Apr 2020 16:08:40 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/pd_partito_democratico/627477.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/pd_partito_democratico/627477.html PD Massafra PD Massafra PARTITO DEMOCRATICO
Circolo di Massafra
Agli organi di stampa

Al Comune di Massafra sono in arrivo ulteriori 94mila euro dalla Regione Puglia per sostenere economicamente le famiglie bisognose della nostra città.
Quindi ai 270.289,71 euro del Governo centrale, tramite il D.P.C.M. del 28 marzo, si vanno ad aggiungere altri 93.783,23 euro della Regione per un totale di 364.072,94 euro da poter spendere subito.
La Giunta regionale ha approvato quest'oggi la delibera di assegnazione in favore dei Comuni pugliesi di € 11.500.000,00 ripartita assumendo come riferimento generale i criteri dell'Ordinanza del Capo del Dipartimento della Protezione civile n. 658 del 29 marzo 2020, per l'attivazione di interventi urgenti ed indifferibili di protezione sociale in favore dei nuclei familiari bisognosi che subiscono i gravi effetti economico-sociali derivanti dall'epidemia COVID-19.    
La Giunta ha anche stabilito, per l'utilizzo celere delle risorse assegnate, che i Comuni si possano avvalere della collaborazione e del supporto organizzativo dei Centri Operativi Comunali, opportunamente integrati dai rappresentati locali delle organizzazioni sindacali nonché delle reti informali di solidarietà sociale, delle associazioni di volontariato e delle organizzazioni del Terzo Settore presenti nella comunità locale.
Questa modalità di distribuzione delle risorse sarà quindi celere e snella, rafforzando il ruolo delle reti sociali già mobilitate insieme alle amministrazioni comunali nei  territori. Sarà inoltre avviata un'azione di  monitoraggio della platea di nuove fragilità venutasi a determinare a causa dell'emergenza sanitaria.
Questo monitoraggio consentirà l'acquisizione in queste settimane di dati e informazioni utili alla implementazione delle misure già in campo e alla determinazione di nuovi interventi e misure a sostegno dei cittadini pugliesi.
Ricordiamo che, in presenza dell'emergenza Coronavirus, il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ha voluto  insediare la cabina di regia per il coordinamento delle misure emergenziali a favore delle famiglie pugliesi,  un modello fortemente condiviso, che le parti auspicano si possa replicare con i livelli istituzionali e del partenariato sociale sui territori.
La cabina di regia manterrà un coordinamento ed un confronto continuo su tutte le azioni che sarà opportuno determinare nel prosieguo dell'emergenza con il contributo di tutte le parti, nello spirito di un forte e condiviso impegno civile e sociale e politico per il bene dei cittadini pugliesi.

per il Partito Democratico di Massafra
Domenico Lasigna
]]>
Più di 270 mila euro alle famiglie in difficoltà di Massafra Mon, 30 Mar 2020 17:34:35 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/pd_partito_democratico/626707.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/pd_partito_democratico/626707.html PD Massafra PD Massafra PARTITO DEMOCRATICO
Circolo di Massafra
Agli organi di stampa

Al Comune di Massafra sono in arrivo più di 270 mila euro dal Governo per combattere la povertà e fronteggiare l’emergenza alimentare causata dall’epidemia da Coronavirus.
Con il Dpcm del 28 marzo del Governo e successiva Ordinanza n.658 del 29 marzo della Protezione Civile, sono stati destinati 400 milioni di euro ai Comuni per mettere in campo misure urgenti di solidarietà alimentare, attraverso buoni spesa da destinare alle famiglie che più hanno bisogno e che stanno soffrendo a causa della situazione economica determinatasi per effetto delle conseguenze dell’emergenza Covid-19.
Da Ordinanza, entro martedì 31 marzo arriveranno al Comune di Massafra 270.289,71 euro per finanziare buoni spesa.
Il Comune si attivi subito per individuare le famiglie che potranno beneficiarne, coinvolgendo innanzitutto le parrocchie e le associazioni del territorio che ben conoscono lo stato di povertà, come ad esempio la Caritas, i Lions, UPGI e Sorriso Francescano, per dare subito una risposta ed evitare che i cittadini in difficoltà prendano d’assalto il Comune.
Il coinvolgimento del tessuto associativo che offre banchi alimentari e opere di solidarietà, è fondamentale in questa fase di difficoltà, anche per intercettare quei nuclei familiari che magari prima si arrangiavano ed erano fuori dalla rete dei servizi sociali, ma che oggi hanno nuovi bisogni. Per esempio chi momentaneamente non percepisce più reddito o chi poteva contare sulle mense scolastiche e oggi invece deve provvedere ai figli da solo.
Ricordiamo che da Ordinanza della Protezione Civile ogni Comune è autorizzato all’acquisizione di buoni spesa utilizzabili per l’acquisto di generi alimentari presso gli esercizi commerciali contenuti in un elenco pubblicato da ciascun comune nel proprio sito istituzionale e di generi alimentari o prodotti di prima necessità.
Il periodo di confinamento a casa continuerà per altri giorni e con esso le limitazioni e i disagi conseguenti soprattutto per le persone più anziane e fragili. Per questo è necessario mettersi completamente a disposizione delle nostre comunità con risorse aggiuntive, informazioni, volontariato a vario titolo.
Il momento è delicato e nessuno deve essere lasciato solo!


per il Partito Democratico di Massafra
Domenico Lasigna


]]>
Il Pd di Massafra a sostegno di Michele Emiliano alle Primarie del 12 gennaio 2020 Tue, 07 Jan 2020 09:50:55 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/pd_partito_democratico/614235.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/pd_partito_democratico/614235.html PD Massafra PD Massafra
PARTITO DEMOCRATICO
Circolo di Massafra
Agli organi di stampa

Il 12 gennaio si svolgeranno le elezioni primarie per la scelta del candidato del centrosinistra alla Presidenza della Regione Puglia. Sentiamo la necessità di continuare il percorso di questi 15 anni di buon governo e pensiamo che il candidato migliore sia il Presidente Michele Emiliano.
Con Michele Emiliano in questi anni abbiamo portato avanti un lavoro faticoso e certosino per portare la Puglia a brillare e farla diventare tra le regioni più belle del mondo, secondo il parere del New York Times ma anche il nostro.
Nei prossimi anni bisogna continuare a insistere su questo percorso intrapreso, andare sempre più in profondità ai problemi, migliorare le criticità, continuare a cambiare la nostra amata Puglia ed evitare di ritornare indietro nel tempo e nella storia con il ritorno alla destra "fittiana", una storia nefasta che i pugliesi e questo territorio ben hanno a mente.
Ammettere che si sono fatti degli errori è plausibile ma dire che è tutto da buttare, è tutt'altra cosa.
Michele Emiliano è l'unico e il solo che, aldilà dei Governi che si sono succeduti, sia di destra che di sinistra, ha sempre mantenuto l'attenzione alta sui problemi di Taranto e della provincia, puntando ad un risanamento vero del territorio da un punto di vista ambientale e sanitario e mai si è arreso al concetto che a pagare dovessero essere da un lato i lavoratori del siderurgico con la riconversione della stessa azienda e dall'altro lato le famiglie di Taranto per l'ulteriore aggravio sull'impatto ambientale.
Michele Emiliano ha pagato pesantemente l'essersi opposto a scelte scellerate del passato sostenute da chi poi ha avallato la proposta di Mittal. Oggi, che risulta tutto più chiaro, ancora di più abbiamo la necessità di andare avanti e lottare insieme a Michele Emiliano, per risolvere realmente questo problema, più forti e convinti che questa è la strada giusta. Ambientalizzare l'acciaieria con la decarbonizzazione, bonificare il territorio inquinato e aumentare l'offerta sanitaria della provincia, sia prevenendo ed agendo in modo tempestivo, sia per curare con tecniche innovative e all'avanguardia le diverse malattie oncologiche.
L'Ospedale Oncologico "S.G.Moscati" e la nuova offerta sanitaria per il territorio, i diversi piani di incentivi nel campo della Cultura e del Turismo che hanno portato il brand Puglia ad una ribalta mondiale, la riscoperta di un tema importante come lo sport e il benessere che ha portato a Taranto nel 2026 i Giochi del Mediterraneo, occasione per una nuova visione di sviluppo del territorio, l'incessante lavoro sulla tutela e la pianificazione sostenibile del territorio, l'istituzione di una Zona Economica Speciale a servizio del porto e della retroportualità a voler svoltare definitivamente verso una nuova visione di sviluppo economico dell'arco jonico, sono solo alcuni esempi di frutti maturati su questo territorio grazie all'incessante lavoro, senza soluzione di continuità, del Presidente Michele Emiliano e del centrosinistra pugliese.
Per queste ragioni sarà importante continuare questo lungo percorso e sostenere con forza Michele Emiliano.
Il Partito Democratico di Massafra domenica 12 voterà e farà votare Michele Emiliano Presidente, perché la Puglia non si ferma!
Infine, come più volte abbiamo sostenuto, la disaffezione alla politica si batte solo con i fatti e non con le parole, mettendo in campo le buone pratiche e i buoni esempi e consapevoli che noi del centrosinistra non rinunceremo mai a quello straordinario esercizio di democrazia che sono le primarie.
Per questo invitiamo tutti i cittadini ad andare a votare domenica 12 gennaio, dalle ore 8 alle ore 20, in Corso Italia n. 30, ricordando che il centrosinistra dà a tutti la possibilità di scegliere il proprio candidato!

per il Partito Democratico di Massafra
il Segretario
Domenico Lasigna


]]>
A Massafra accertamenti TASI, IMU e TAR a pagare saranno i più deboli Tue, 19 Nov 2019 13:33:13 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/pd_partito_democratico/607565.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/pd_partito_democratico/607565.html PD Massafra PD Massafra
Agli Organi di Stampa

A Massafra accertamenti TASI, IMU e TARI: a “pagare” saranno sempre i cittadini, soprattutto i più deboli!
Invitiamo tutti a non pagare senza aver prima verificato se la somma è dovuta.

In questi giorni gran parte delle famiglie massafresi stanno ricevendo da parte del Comune numerosi avvisi di omesso pagamento relativo alla Tasi, all’Imu e alla Tari per l’anno d’imposta 2014.
L’amara sorpresa è che gran parte degli avvisi risultano errati perché la tassa è stata già pagata o presenta calcoli sbagliati.
A pagare, in tutti i sensi, saranno comunque i cittadini, soprattutto le fasce più deboli, cioè coloro i quali non sono nelle condizioni di raggiungere gli uffici dell’Ente per chiarire il tutto o in grado di difendersi nelle sedi giudiziarie.
Infatti decine e decine sono i casi anomali già segnalati e ancora una volta spetterà ai cittadini, con le canoniche file interminabili, dimostrare l'avvenuto pagamento, così da permettere al Comune di incrociare tutti i dati e sistemare queste situazioni “anomale”.
La finanza locale è profondamente mutata negli ultimi anni, in particolare per l’aumento generalizzato di imposte e tasse locali. I cittadini spesso sfogano sul livello più vicino, quello comunale, la frustrazione per l’aumento delle imposte locali mentre i sindaci, da loro parte, accusano il governo centrale di aver ridotto loro i margini di manovra con la riduzione dei trasferimenti dallo Stato agli enti locali.
Inoltre importante e giusta è anche la lotta all’evasione fiscale per pagare tutti meno.
Ma quello che riteniamo profondamente ingiusto è l’atteggiamento di una pubblica amministrazione che lancia nel mucchio, in modo non preciso e puntuale, pur di racimolare risorse, dimostrando un atteggiamento vessatorio piuttosto che distinguersi per efficienza e operatività.
La pioggia di avvisi di accertamento che stanno cadendo in questi giorni sui contribuenti massafresi contengono una quota non trascurabile di errori. Somme già pagate o non dovute che sta però ai contribuenti riconoscere e "smascherare" di fronte agli addetti dell'Ufficio Tributi.
Se i metodi automatizzati contribuiscono a velocizzare i controlli sui mancati pagamenti, dall’altro lato si possono registrare forti lacune informative che hanno fatto saltare il sistema. Per questo serve un controllo su ogni cartella emessa e non si può di certo rimandare al cittadino questo onere che è della Pubblica Amministrazione. Sarebbe opportuno che, nel dubbio, si evitasse di inviare l’avviso stesso. Ne va dell’immagine della stessa amministrazione.
Al Comune di Massafra chiediamo che siano verificati per bene i calcoli prima di emettere gli accertamenti e che venga potenziato l’Ufficio Tributi al fine di dare maggiore assistenza, affrontando e risolvendo le innumerevoli "anomalie amministrative"rinvenienti da una macchina amministrativa non organizzata al meglio.
Un invito lo rivolgiamo anche a tutti i cittadini: non pagate direttamente ma verificate prima il dovuto.È acclarato che ci sono degli errori sulle cartelle. Armatevi di pazienza e provate a capire ciò che non va, presentando tutta la documentazione necessaria.
La responsabilità di tutto ciò non può che ricadere, con nostro forte dispiacere, anche sulla gestione politica dell’ente che non ha fatto la sua parte e, in questo caso, non ha determinato un cambio di passo nella gestione delle risorse pubbliche rispetto al passato, quando si erano registrati tali errori che oggi continuano a sussistere.
L’Amministrazione Comunale deve prendersi le proprie responsabilità e ha il tempo e il modo per dare immediatamente un indirizzo amministrativo e dettare la linea per cambiare rotta garantendosi che le cose vadano per il verso giusto.
Il primo passo sarebbe quello di scusarsi con i cittadini per questi sbagli e di ringraziare i dipendenti pubblici per la pazienza, competenza e professionalità che metteranno a disposizione per ovviare a questa situazione.

Il Segretaro PD Massafra
Domenico Lasigna
]]>
Si ricostituisce l’organizzazione giovanile del Partito Democratico a Massafra Sun, 27 Oct 2019 12:49:10 +0100 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/pd_partito_democratico/604744.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/pd_partito_democratico/604744.html PD Massafra PD Massafra
AGLI ORGANI DI STAMPA

Si ricostituisce l’organizzazione giovanile del Partito Democratico a Massafra.
Un gruppo di ragazzi appassionati di politica si è messo in campo per far rinascere i Giovani Democratici di Massafra al fine di creare delle occasioni e delle opportunità per riconnettere le fasce più giovani della popolazione al mondo della politica.
Ambiente, lavoro, formazione e sport: questi sono i temi trattati nei primi incontri e che saranno la base politica delle iniziative che le ragazze e i ragazzi proveranno a realizzare.
La questione ambientale è certamente quella che più di tante altre appassiona oggi chi si avvicina alla politica. Gli scioperi mondiali sul cambiamento climatico indetti da una adolescente sono certamente uno stimolo ad attivarsi ma poi serve dedizione, impegno e studio per tradurre i problemi globali in soluzioni locali. Per cui a queste proteste, la politica deve dare delle risposte ed agire subito. Cominciando anche dalle amministrazioni locali.
Iniziative come la mobilità sostenibile o l'ottimizzazione del ciclo dei rifiuti diventano centrali per il nostro futuro. Massafra, nonostante il virtuosismo sui dati della raccolta differenziata, deve fare ancora molto per migliorare il servizio ma ancora di più è necessario incentivare sulla cultura ambientale. Il traffico veicolare predomina ampiamente su uno scarso utilizzo di mezzi alternativi e a impatto zero come le biciclette.
È necessario incentivare buone pratiche ecologiche nelle scuole, ripartire dai più piccoli, provando ad arrivare all’intera popolazione e a chi ha a cuore il futuro dei propri nipoti e figli.
Il problema occupazionale è un'altra questione che attanaglia i più giovani ed è il vero problema del mezzogiorno, causa principale di emigrazione al nord e all’estero.
Molti nostri coetanei lasciano le proprie famiglie e la propria terra per cercare fortuna altrove, dove le opportunità si concretizzano anche in nuove occasioni di vita.
Rimanere qui al sud diventa una sfida da ‘highlander’. Servono più investimenti in formazione post diploma e la creazione di nuove posizioni lavorative nell'economia ‘verde’.
Da ultimo, pensiamo sia necessario un maggior investimento nelle politiche giovanili per incentivare l'associazionismo, che negli ultimi anni si è fortemente ridimensionato, ma anche lo sport.
È sempre più stringente la necessità di migliorare le strutture sportive esistenti e crearne di nuove in modo che ogni quartiere possa avere dei centri usufruibili a tutti e gratuitamente.
La giovanile del Partito Democratico deve essere la voce dei ragazzi, parlare dei problemi più comuni ma difendendo innanzitutto le fasce più deboli e chi sta indietro.
Sarà il luogo dove crescere e formare la futura classe dirigente della società, tenendo sempre in mente il monito del grande Enrico Berlinguer: "Ci si salva e si va avanti se si agisce insieme e non solo uno per uno". A distanza di decenni, in un mondo dove l'individualità sovrasta la collettività, queste parole appaiono come un manifesto politico di intere generazioni e illuminano la strada da perseguire se ci si vuole risollevare.
Dunque una nuova fase dei Giovani Democratici si è aperta a Massafra, con coraggio e umiltà, e invitiamo le ragazze e i ragazzi di buona volontà a contribuire, con le proprie idee, per portare nelle istituzioni, nella società, nelle scuole e università la voce e le istanze delle nuove generazioni.



Mail priva di virus. www.avast.com
]]>
BREAKING NEWS: Domani Emiliano a Massafra - Integrazione programma Festa Unità Thu, 03 Oct 2019 18:16:17 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/pd_partito_democratico/601574.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/pd_partito_democratico/601574.html PD Massafra PD Massafra
Si invia integrazione al programma della Festa de L'Unita' di Massafra
"Dopo la tavola rotonda sulla sanità, il caporedattore della Gazzetta del Mezzogiorno Mimmo Mazza intervista Michele Mazzarano, Consigliere Regionale PD e Michele Emiliano, Presidente della Regione Puglia.


PARTITO DEMOCRATICO
Massafra
AGLI ORGANI DI STAMPA
Dal 4 al 6 ottobre a Massafra è Festa de L’Unità “Prima le persone”.
Il tema della serata del 4 ottobre sarà centrato sul sistema sanitario territoriale, fortemente modificato negli ultimi anni. Con l’avanzare dell’innovazione tecnologica, molte prestazioni anche chirurgiche vengono facilmente svolte anche a livello di day hospital o ambulatoriale. E’ cambiato, quindi, anche il concetto stesso di sanità. Meno degenza ma più prevenzione. Ospedali per acuti sostituiti da ambulatori territoriali e dai così detti “ospedali di comunità”. Questi nuovi modelli di sanità rappresentano un cambiamento, molte volte non compreso. Nuovi servizi vengono attivati nei nuovi ospedali di comunità ma ancora altri possono essere attivati per venire incontro alle esigenze dei cittadini con l’accorciamento delle liste d’attesa.
Proveremo a capire come è la situazione a Massafra e in provincia di Taranto con il direttore sanitario della ASL di Taranto Dott. Gregorio Colacicco, la dott.ssa Maria Rosaria Sportelli, Medico Resp. Uff. Distrettuale di Medicina Generale, l'avv. Domenico Semeraro, Direttore del Distretto SS di Massafra, Mino Bellanova, responsabile sanità CGIL Taranto, e i sindaci di Castellaneta, Giovanni Gugliotti, e di Palagiano, Domiziano Lasigna.
Sabato 5 ottobre affronteremo il tema del cambiamento climatico perché a seguito delle manifestazioni di Fridays for future in tutto il mondo che ha visto coinvolti milioni di persone, soprattutto giovani studenti, questa problematica non può essere rimessa sotto il tappeto. Le istituzioni, sia quelle locali che nazionali, devono dare delle risposte concrete per portare il nostro Paese a zero emissioni. I 100 miliardi di euro della Germania per l’economia verde, il new green deal promesso dal governo italiano devono essere soltanto un ulteriore passo che non può che essere di esempio anche per gli enti locali per attuare politiche di risparmio delle risorse, piani della mobilità sostenibile e riduzione della produzione del rifiuto.
Interverranno Maria MILLARTE, Legambiente Terra Ionica Massafra, Delio MONACO, ISDE Medici per l’Ambiente, Fabrizio QUARTO, Sindaco di Massafra, Antonella VINCENTI, della Segreteria Nazionale PD e l'on.le Ubaldo PAGANO. Coordinerà la serata Fulvio COLUCCI della Gazzetta del Mezzogiorno.
Nella serata conclusiva del 6 ottobre, il giornalista de La Ringhiera, Michele Tursi, intervisterà il senatore Giovanni Battafarano e Nicola Oddati, della segreteria nazionale del PD, per parlare di Mezzogiorno e dell’Italia che verrà, di questa svolta storica dopo la caduta del Governo M5S-Lega.
Ora c’è un programma unico, di tutti, chiaro, di svolta e una squadra nuova. Il Governo è di forte cambiamento anche generazionale e deve partire e lavorare per il bene del paese, produrre fatti e risultati sul taglio delle tasse, lo sviluppo fondato sulla green economy, gli investimenti e le infrastrutture, un piano per la casa, la ripresa degli investimenti nelle periferie, il lavoro, la scuola, l’università.
Per essere vicino all’Italia che soffre e all’Italia che cresce, dobbiamo rilanciare l’economia italiana in un periodo che rischia di essere difficile per lo sviluppo e la crescita in Europa. E dobbiamo farlo insieme, una nuova maggioranza non litigiosa ma plurale, unita per il bene dell’Italia.
Le SS.VV. sono invitate a partecipare.

Il segretario del PD Massafra
Domenico Lasigna
]]>
Pragramma della Festa de l'Unità di Massafra dal 4 al 6 ottobre 2019 Thu, 03 Oct 2019 12:05:01 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/pd_partito_democratico/601532.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/pd_partito_democratico/601532.html PD Massafra PD Massafra
PARTITO DEMOCRATICO
Massafra
AGLI ORGANI DI STAMPA
Dal 4 al 6 ottobre a Massafra è Festa de L’Unità “Prima le persone”.
Il tema della serata del 4 ottobre sarà centrato sul sistema sanitario territoriale, fortemente modificato negli ultimi anni. Con l’avanzare dell’innovazione tecnologica, molte prestazioni anche chirurgiche vengono facilmente svolte anche a livello di day hospital o ambulatoriale. E’ cambiato, quindi, anche il concetto stesso di sanità. Meno degenza ma più prevenzione. Ospedali per acuti sostituiti da ambulatori territoriali e dai così detti “ospedali di comunità”. Questi nuovi modelli di sanità rappresentano un cambiamento, molte volte non compreso. Nuovi servizi vengono attivati nei nuovi ospedali di comunità ma ancora altri possono essere attivati per venire incontro alle esigenze dei cittadini con l’accorciamento delle liste d’attesa.
Proveremo a capire come è la situazione a Massafra e in provincia di Taranto con il direttore sanitario della ASL di Taranto Dott. Gregorio Colacicco, la dott.ssa Maria Rosaria Sportelli, Medico Resp. Uff. Distrettuale di Medicina Generale, l'avv. Domenico Semeraro, Direttore del Distretto SS di Massafra, Mino Bellanova, responsabile sanità CGIL Taranto, e i sindaci di Castellaneta, Giovanni Gugliotti, e di Palagiano, Domiziano Lasigna.
Sabato 5 ottobre affronteremo il tema del cambiamento climatico perché a seguito delle manifestazioni di Fridays for future in tutto il mondo che ha visto coinvolti milioni di persone, soprattutto giovani studenti, questa problematica non può essere rimessa sotto il tappeto. Le istituzioni, sia quelle locali che nazionali, devono dare delle risposte concrete per portare il nostro Paese a zero emissioni. I 100 miliardi di euro della Germania per l’economia verde, il new green deal promesso dal governo italiano devono essere soltanto un ulteriore passo che non può che essere di esempio anche per gli enti locali per attuare politiche di risparmio delle risorse, piani della mobilità sostenibile e riduzione della produzione del rifiuto.
Interverranno Maria MILLARTE, Legambiente Terra Ionica Massafra, Delio MONACO, ISDE Medici per l’Ambiente, Fabrizio QUARTO, Sindaco di Massafra, Antonella VINCENTI, della Segreteria Nazionale PD e l'on.le Ubaldo PAGANO. Coordinerà la serata Fulvio COLUCCI della Gazzetta del Mezzogiorno.
Nella serata conclusiva del 6 ottobre, il giornalista de La Ringhiera, Michele Tursi, intervisterà il senatore Giovanni Battafarano e Nicola Oddati, della segreteria nazionale del PD, per parlare di Mezzogiorno e dell’Italia che verrà, di questa svolta storica dopo la caduta del Governo M5S-Lega.
Ora c’è un programma unico, di tutti, chiaro, di svolta e una squadra nuova. Il Governo è di forte cambiamento anche generazionale e deve partire e lavorare per il bene del paese, produrre fatti e risultati sul taglio delle tasse, lo sviluppo fondato sulla green economy, gli investimenti e le infrastrutture, un piano per la casa, la ripresa degli investimenti nelle periferie, il lavoro, la scuola, l’università.
Per essere vicino all’Italia che soffre e all’Italia che cresce, dobbiamo rilanciare l’economia italiana in un periodo che rischia di essere difficile per lo sviluppo e la crescita in Europa. E dobbiamo farlo insieme, una nuova maggioranza non litigiosa ma plurale, unita per il bene dell’Italia.
Le SS.VV. sono invitate a partecipare.

Il segretario del PD Massafra
Domenico Lasigna
]]>
Giochi del Mediterraneo 2026: opportunità anche per Massafra Mon, 26 Aug 2019 12:45:52 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/pd_partito_democratico/592116.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/pd_partito_democratico/592116.html PD Massafra PD Massafra
AGLI ORGANI DI STAMPA

La tanto attesa e sperata notizia alla fine è arrivata: con gioia e grande soddisfazione Taranto si è aggiudicata, nelle scorse ore, l’organizzazione dei Giochi del Mediterraneo nel 2026, un grande evento che interesserà e coinvolgerà anche la città di Massafra che sarà sede delle partite di Pallacanestro, di Pallavolo e di pallacanestro in carrozzina presso il Palasport Giovanni Paolo II.
Grazie al proficuo lavoro di squadra, che ha visto coinvolti il Comune di Taranto, la Regione Puglia e il Coni con il sostegno del Governo, il dossier presentato ha riscosso ampio consenso e il voto unanime dei 26 Paesi mediterranei, che costituiscono l’assemblea generale del Comitato internazionale Giochi del Mediterraneo riunita a Patrasso nei giorni scorsi.
L’idea nasce da una voglia di rinascita e riscatto di una terra meravigliosa che è stata per troppo tempo penalizzata da scelte industriali che ne hanno offuscato la bellezza e le potenzialità in termini attrattivi, turistici, sportivi e di marketing territoriale.
Questa vittoria oggi rappresenta una importante occasione di rilancio e di sviluppo del tessuto economico e sociale non solo della città, ma anche dell’intero territorio della provincia jonica, una opportunità per riattivare l'identità storica e culturale da sempre legata al Mediterraneo ed alla storia della Magna Grecia, anche come strumento di riscoperta di sé, in grado di lasciare un'eredità tangibile sul territorio, in termini di infrastrutture e di relazioni internazionali.
Anche il comune di Massafra sarà interessato con la ristrutturazione e ammodernamento del proprio palazzetto dello sport “Palasport Giovanni Paolo II, che ad oggi presenta ancora problemi infrastrutturali tanto da non godere di agibilità per l’utilizzo e su cui la Regione ha già messo a disposizione una somma dedicata di 100 mila euro, come annunciato dal Consigliere del Partito Democratico Michele Mazzarano ad ottobre scorso.
Inoltre la Regione Puglia, per questi Giochi, garantirà la gran parte della dotazione finanziaria. Infatti dei 290 milioni di euro richiesti dall’evento, 120 li erogherà lo Stato, 28 gli enti privati e 142 gli enti locali. Di quest’ultimi la gran parte saranno a carico della Regione Puglia e saranno utilizzati prevalentemente per la ristrutturazione dell’infrastrutture sportive.
Ricordiamo che i Giochi del Mediterraneo sono una manifestazione sportiva multidisciplinare di grandissima importanza organizzata sulla falsariga dei Giochi Olimpici, cui partecipano le nazioni che si affacciano sul mare Mediterraneo, più alcune nazioni dell’area mediterranea prive di accesso diretto al mare quali San Marino, Andorra, Repubblica di Macedonia e Serbia.
Pertanto si tratta di un’occasione imperdibile per Taranto per dimostrare tutte le sue capacità e per poter valorizzare al meglio l’eredità che un tale evento porta con sé in termini di infrastrutture, investimenti, visibilità, marketing, turismo.
Non resta che mettersi al lavoro sin da subito, a partire dalla nostra realtà massafrese, con una programmazione di ampio respiro che preveda una nuova visione di sviluppo ecosostenibile, un processo di rigenerazione urbana, di trasformazione economica, di recupero del patrimonio storico-culturale della città e di rivitalizzazione culturale, al fine di coglierne a pieno le ricadute positive che si presenteranno in termini di flussi turistici, di marketing e visibilità.

Domenico Lasigna
Segretario PD Massafra
]]>
Sleep Wake Disorder Market Qualitative Data, Industry Size, Status, Demand, Applications and Forecast 2019 – 2026 Tue, 23 Jul 2019 22:09:06 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/pd_partito_democratico/583401.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/pd_partito_democratico/583401.html shaifali shaifali Worldwide Sleep Wake Disorder Market was estimated to be valued at USD XX million in 2019 and is projected to reach USD XX million by 2026, at a CAGR of XX% during 2019 to 2026. The market is primarily driven by increasing incidence of sleep disorders which can attributed to various health issues and high stress. However, lack of awareness and patient expiration due to lack of treatment might hamper the market growth.

For Sample Copy of this Report Visit @ https://www.orianresearch.com/request-sample/1021370

Some of the key players operating in this market include:- GlaxoSmithKline plc., Bcton Dickson and Company, Natus Medical Incorporated, Cardinal, ealth, Koninklijke Philips N.V., Teva Pharmaceutical Industries Ltd., Takeda, harmaceutical Company Limited., Arena Pharmaceuticals, Boehringer Ingelheim, Fabre-Kamer Pharmaceuticals

Types of the Market:

  • Insomnia Disorder
  • Hypersomnia Disorder
  • Sleep Apnea
  • Sleep Breathing Disorder
  • Circadian Rhythm Disorder
  • Parasomnia Disorder
  • Sleep Movement Disorders
  • Dyssomnias Disorders

Application of the Market:

  • Hospital
  • Sleep Care Center

Key Benefits of the Report:

  • Global, regional, country, type and application market size and their forecast from 2015-2026
  • Identification and detailed analysis on key market dynamics, such as, drivers, restraints, opportunities, and challenges influencing growth of the market
  • Detailed analysis on industry outlook with market specific PESTLE, and supply chain to better understand the market and build expansion strategies
  • Identification of key market players and comprehensively analyze their market share and core competencies, detailed financial positions, key s, and unique selling points
  • Analysis on key players’ strategic initiatives and competitive developments, such as joint ventures, mergers, and new product launches in the market
  • Expert interviews and their insights on market shift, current and future outlook, and factors impacting vendors’ short term and long term strategies
  • Detailed insights on emerging regions, type and application with qualitative and quantitative information and facts

Global Sleep Wake Disorder Industry is spread across 121 pages, profiling 10 top companies and supported with tables and figures.

Inquire more or share a questions if any before the purchase on this report @ https://www.orianresearch.com/enquiry-before-buying/1021370

Target Audience: 

Research Methodology:-

The market is derived through extensive use of secondary, primary, in-house research followed by expert validation and third party perspective, such as, analyst reports of investment banks.

The secondary research is the primary base of our study wherein we conducted extensive data mining, referring to verified data sources, such as, white papers, government and regulatory published articles, technical journals, trade magazines, and paid data sources.

Order a Report @ https://www.orianresearch.com/checkout/1021370

The Market Estimates And Forecasts Have Been Verified Through Exhaustive Primary Research With The Key Industry Participants (Kips), Which Typically Include:

  • Manufacturers
  • Suppliers
  • Distributors
  • Government Body & Associations
  • Research Institutes

Table of Content:-
1. Executive Summary

2. Methodology and Scope

3. Global Sleep Wake Disorder Market — Market Overview

4. Global Sleep Wake Disorder Market by Type Outlook

5. Global Sleep Wake Disorder Market by Application Outlook

6. Global Sleep Wake Disorder Regional Outlook

7. Competitive Landscape

End of the Report

Disclaimer

About Us
Orian Research is one of the most comprehensive collections of market intelligence reports on the World Wide Web. Our reports repository boasts of over 500000+ industry and country research reports from over 100 top publishers. We continuously update our repository so as to provide our clients easy access to the world's most complete and current database of expert insights on global industries, companies, and products. We also specialize in custom research in situations where our syndicate research offerings do not meet the specific requirements of our esteemed clients.

Contact Us: 

Ruwin Mendez

Vice President – Global Sales & Partner Relations

Orian Research Consultants

US +1 (415) 830-3727| UK +44 020 8144-71-27

Email: info@orianresearch.com Follow Us on LinkedIn: www.linkedin.com/company-beta/13281002/

]]>
Sleep Wake Disorder Market Qualitative Data, Industry Size, Status, Demand, Applications and Forecast 2019 – 2026 Tue, 23 Jul 2019 22:08:44 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/pd_partito_democratico/583400.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/pd_partito_democratico/583400.html shaifali shaifali Worldwide Sleep Wake Disorder Market was estimated to be valued at USD XX million in 2019 and is projected to reach USD XX million by 2026, at a CAGR of XX% during 2019 to 2026. The market is primarily driven by increasing incidence of sleep disorders which can attributed to various health issues and high stress. However, lack of awareness and patient expiration due to lack of treatment might hamper the market growth.

For Sample Copy of this Report Visit @ https://www.orianresearch.com/request-sample/1021370

Some of the key players operating in this market include:- GlaxoSmithKline plc., Bcton Dickson and Company, Natus Medical Incorporated, Cardinal, ealth, Koninklijke Philips N.V., Teva Pharmaceutical Industries Ltd., Takeda, harmaceutical Company Limited., Arena Pharmaceuticals, Boehringer Ingelheim, Fabre-Kamer Pharmaceuticals

Types of the Market:

  • Insomnia Disorder
  • Hypersomnia Disorder
  • Sleep Apnea
  • Sleep Breathing Disorder
  • Circadian Rhythm Disorder
  • Parasomnia Disorder
  • Sleep Movement Disorders
  • Dyssomnias Disorders

Application of the Market:

  • Hospital
  • Sleep Care Center

Key Benefits of the Report:

  • Global, regional, country, type and application market size and their forecast from 2015-2026
  • Identification and detailed analysis on key market dynamics, such as, drivers, restraints, opportunities, and challenges influencing growth of the market
  • Detailed analysis on industry outlook with market specific PESTLE, and supply chain to better understand the market and build expansion strategies
  • Identification of key market players and comprehensively analyze their market share and core competencies, detailed financial positions, key s, and unique selling points
  • Analysis on key players’ strategic initiatives and competitive developments, such as joint ventures, mergers, and new product launches in the market
  • Expert interviews and their insights on market shift, current and future outlook, and factors impacting vendors’ short term and long term strategies
  • Detailed insights on emerging regions, type and application with qualitative and quantitative information and facts

Global Sleep Wake Disorder Industry is spread across 121 pages, profiling 10 top companies and supported with tables and figures.

Inquire more or share a questions if any before the purchase on this report @ https://www.orianresearch.com/enquiry-before-buying/1021370

Target Audience: 

Research Methodology:-

The market is derived through extensive use of secondary, primary, in-house research followed by expert validation and third party perspective, such as, analyst reports of investment banks.

The secondary research is the primary base of our study wherein we conducted extensive data mining, referring to verified data sources, such as, white papers, government and regulatory published articles, technical journals, trade magazines, and paid data sources.

Order a Report @ https://www.orianresearch.com/checkout/1021370

The Market Estimates And Forecasts Have Been Verified Through Exhaustive Primary Research With The Key Industry Participants (Kips), Which Typically Include:

  • Manufacturers
  • Suppliers
  • Distributors
  • Government Body & Associations
  • Research Institutes

Table of Content:-
1. Executive Summary

2. Methodology and Scope

3. Global Sleep Wake Disorder Market — Market Overview

4. Global Sleep Wake Disorder Market by Type Outlook

5. Global Sleep Wake Disorder Market by Application Outlook

6. Global Sleep Wake Disorder Regional Outlook

7. Competitive Landscape

End of the Report

Disclaimer

About Us
Orian Research is one of the most comprehensive collections of market intelligence reports on the World Wide Web. Our reports repository boasts of over 500000+ industry and country research reports from over 100 top publishers. We continuously update our repository so as to provide our clients easy access to the world's most complete and current database of expert insights on global industries, companies, and products. We also specialize in custom research in situations where our syndicate research offerings do not meet the specific requirements of our esteemed clients.

Contact Us: 

Ruwin Mendez

Vice President – Global Sales & Partner Relations

Orian Research Consultants

US +1 (415) 830-3727| UK +44 020 8144-71-27

Email: info@orianresearch.com Follow Us on LinkedIn: www.linkedin.com/company-beta/13281002/

]]>
Sleep Wake Disorder Market Qualitative Data, Industry Size, Status, Demand, Applications and Forecast 2019 – 2026 Tue, 23 Jul 2019 22:08:22 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/pd_partito_democratico/583399.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/pd_partito_democratico/583399.html shaifali shaifali Worldwide Sleep Wake Disorder Market was estimated to be valued at USD XX million in 2019 and is projected to reach USD XX million by 2026, at a CAGR of XX% during 2019 to 2026. The market is primarily driven by increasing incidence of sleep disorders which can attributed to various health issues and high stress. However, lack of awareness and patient expiration due to lack of treatment might hamper the market growth.

For Sample Copy of this Report Visit @ https://www.orianresearch.com/request-sample/1021370

Some of the key players operating in this market include:- GlaxoSmithKline plc., Bcton Dickson and Company, Natus Medical Incorporated, Cardinal, ealth, Koninklijke Philips N.V., Teva Pharmaceutical Industries Ltd., Takeda, harmaceutical Company Limited., Arena Pharmaceuticals, Boehringer Ingelheim, Fabre-Kamer Pharmaceuticals

Types of the Market:

  • Insomnia Disorder
  • Hypersomnia Disorder
  • Sleep Apnea
  • Sleep Breathing Disorder
  • Circadian Rhythm Disorder
  • Parasomnia Disorder
  • Sleep Movement Disorders
  • Dyssomnias Disorders

Application of the Market:

  • Hospital
  • Sleep Care Center

Key Benefits of the Report:

  • Global, regional, country, type and application market size and their forecast from 2015-2026
  • Identification and detailed analysis on key market dynamics, such as, drivers, restraints, opportunities, and challenges influencing growth of the market
  • Detailed analysis on industry outlook with market specific PESTLE, and supply chain to better understand the market and build expansion strategies
  • Identification of key market players and comprehensively analyze their market share and core competencies, detailed financial positions, key s, and unique selling points
  • Analysis on key players’ strategic initiatives and competitive developments, such as joint ventures, mergers, and new product launches in the market
  • Expert interviews and their insights on market shift, current and future outlook, and factors impacting vendors’ short term and long term strategies
  • Detailed insights on emerging regions, type and application with qualitative and quantitative information and facts

Global Sleep Wake Disorder Industry is spread across 121 pages, profiling 10 top companies and supported with tables and figures.

Inquire more or share a questions if any before the purchase on this report @ https://www.orianresearch.com/enquiry-before-buying/1021370

Target Audience: 

Research Methodology:-

The market is derived through extensive use of secondary, primary, in-house research followed by expert validation and third party perspective, such as, analyst reports of investment banks.

The secondary research is the primary base of our study wherein we conducted extensive data mining, referring to verified data sources, such as, white papers, government and regulatory published articles, technical journals, trade magazines, and paid data sources.

Order a Report @ https://www.orianresearch.com/checkout/1021370

The Market Estimates And Forecasts Have Been Verified Through Exhaustive Primary Research With The Key Industry Participants (Kips), Which Typically Include:

  • Manufacturers
  • Suppliers
  • Distributors
  • Government Body & Associations
  • Research Institutes

Table of Content:-
1. Executive Summary

2. Methodology and Scope

3. Global Sleep Wake Disorder Market — Market Overview

4. Global Sleep Wake Disorder Market by Type Outlook

5. Global Sleep Wake Disorder Market by Application Outlook

6. Global Sleep Wake Disorder Regional Outlook

7. Competitive Landscape

End of the Report

Disclaimer

About Us
Orian Research is one of the most comprehensive collections of market intelligence reports on the World Wide Web. Our reports repository boasts of over 500000+ industry and country research reports from over 100 top publishers. We continuously update our repository so as to provide our clients easy access to the world's most complete and current database of expert insights on global industries, companies, and products. We also specialize in custom research in situations where our syndicate research offerings do not meet the specific requirements of our esteemed clients.

Contact Us: 

Ruwin Mendez

Vice President – Global Sales & Partner Relations

Orian Research Consultants

US +1 (415) 830-3727| UK +44 020 8144-71-27

Email: info@orianresearch.com Follow Us on LinkedIn: www.linkedin.com/company-beta/13281002/

]]>
Incredible Growth in Biosensors Market By 2019-2026 Strategy Analysis, Technology Aspects, Focusing By Top Key Player Tue, 23 Jul 2019 21:07:52 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/pd_partito_democratico/583375.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/pd_partito_democratico/583375.html shaifali shaifali Global Biosensors Market 2019-2026 Industry is Factors driving the growth of biosensors market is driven by the continuous technological advancements in the biosensors ecosystem, increase in the use of biosensors for nonmedical applications and rise in the demand for glucose monitoring system.

For Sample Copy of this Report Visit @ https://www.orianresearch.com/request-sample/722543

Some of the key players operating in this market include:- Abbott Point of Care, Inc., F. Hoffman, LA Roche Ltd., Neurosky Inc., Biosensors International Pte. Ltd., Bayer Healthcare AG, Graphene, Frontiers, HMICRO INC, Dupont, Biacore, etc.

The main challenge of the Biosensors market is the government regulations and the pricing pressure in the PoC market. Increase in demand for Home-Based PoC Devices and significant technological advancements are the major factors driving the growth of this market. High-Growth Opportunities in Environmental Monitoring, Biodefense, and the Food Industry are the key attributes which are foreseen to be an opportunity for the growth of this market.

Key Benefits of the Report:

  • Global, Regional, Country, Types , and Application Market Size and Forecast from 2014-2025 Provide   attractive market segments and associated growth opportunities
  • Detailed market dynamics, Types outlook with market specific PESTLE, Value Chain, Supply Chain, and   SWOT Analysis to better understand the market and build strategies
  • Identification of key companies that can influence this market on a global and regional scale
  • Expert interviews and their insights on market shift, current and future outlook and factors impacting   vendors short term and long term strategies
  • Detailed insights on emerging regions, Application & Types , and competitive landscape with   qualitative and quantitative information and facts

Global Biosensors Industry is spread across 121 pages, profiling 10 top companies and supported with tables and figures.

 Inquire more or share a questions if any before the purchase on this report @ https://www.orianresearch.com/enquiry-before-buying/722543 

Target Audience:

Research Methodology:-

The market is derived through extensive use of secondary, primary, in-house research followed by expert validation and third party perspective like analyst report of investment banks.

The secondary research forms the base of our study where we conducted extensive data mining, referring to verified data sources such as white papers government and regulatory published materials, technical journals, trade magazines, and paid data sources.

Order a Report @ https://www.orianresearch.com/checkout/722543

The market estimates and forecasts have been verified through exhaustive primary research with the Key Types Participants (KIPs) which typically include:

  • Original Equipment Manufacturer,
  • Growth Scenario Supplier,
  • Distributors,
  • Government Body & Associations, and
  • Research Institute

Table of Content:-
1 Executive Summary

2 Methodology And Market Scope

3 Global Biosensors Market — Industry Outlook

4 Global Biosensors Market by Application Outlook

5 Global Biosensors Market by Types Outlook

6 Global Biosensors Market by Regional Outlook

7 Competitive Landscape

End of the Report

Disclaimer

About Us
Orian Research is one of the most comprehensive collections of market intelligence reports on the World Wide Web. Our reports repository boasts of over 500000+ industry and country research reports from over 100 top publishers. We continuously update our repository so as to provide our clients easy access to the world's most complete and current database of expert insights on global industries, companies, and products. We also specialize in custom research in situations where our syndicate research offerings do not meet the specific requirements of our esteemed clients.

Contact Us: 

Ruwin Mendez

Vice President – Global Sales & Partner Relations

Orian Research Consultants

US +1 (415) 830-3727| UK +44 020 8144-71-27

Email: info@orianresearch.com

Follow Us on LinkedIn: www.linkedin.com/company-beta/13281002/

]]>
Incredible Growth in Biosensors Market By 2019-2026 Strategy Analysis, Technology Aspects, Focusing By Top Key Player Tue, 23 Jul 2019 21:07:29 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/pd_partito_democratico/583374.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/pd_partito_democratico/583374.html shaifali shaifali Global Biosensors Market 2019-2026 Industry is Factors driving the growth of biosensors market is driven by the continuous technological advancements in the biosensors ecosystem, increase in the use of biosensors for nonmedical applications and rise in the demand for glucose monitoring system.

For Sample Copy of this Report Visit @ https://www.orianresearch.com/request-sample/722543

Some of the key players operating in this market include:- Abbott Point of Care, Inc., F. Hoffman, LA Roche Ltd., Neurosky Inc., Biosensors International Pte. Ltd., Bayer Healthcare AG, Graphene, Frontiers, HMICRO INC, Dupont, Biacore, etc.

The main challenge of the Biosensors market is the government regulations and the pricing pressure in the PoC market. Increase in demand for Home-Based PoC Devices and significant technological advancements are the major factors driving the growth of this market. High-Growth Opportunities in Environmental Monitoring, Biodefense, and the Food Industry are the key attributes which are foreseen to be an opportunity for the growth of this market.

Key Benefits of the Report:

  • Global, Regional, Country, Types , and Application Market Size and Forecast from 2014-2025 Provide   attractive market segments and associated growth opportunities
  • Detailed market dynamics, Types outlook with market specific PESTLE, Value Chain, Supply Chain, and   SWOT Analysis to better understand the market and build strategies
  • Identification of key companies that can influence this market on a global and regional scale
  • Expert interviews and their insights on market shift, current and future outlook and factors impacting   vendors short term and long term strategies
  • Detailed insights on emerging regions, Application & Types , and competitive landscape with   qualitative and quantitative information and facts

Global Biosensors Industry is spread across 121 pages, profiling 10 top companies and supported with tables and figures.

 Inquire more or share a questions if any before the purchase on this report @ https://www.orianresearch.com/enquiry-before-buying/722543 

Target Audience:

Research Methodology:-

The market is derived through extensive use of secondary, primary, in-house research followed by expert validation and third party perspective like analyst report of investment banks.

The secondary research forms the base of our study where we conducted extensive data mining, referring to verified data sources such as white papers government and regulatory published materials, technical journals, trade magazines, and paid data sources.

Order a Report @ https://www.orianresearch.com/checkout/722543

The market estimates and forecasts have been verified through exhaustive primary research with the Key Types Participants (KIPs) which typically include:

  • Original Equipment Manufacturer,
  • Growth Scenario Supplier,
  • Distributors,
  • Government Body & Associations, and
  • Research Institute

Table of Content:-
1 Executive Summary

2 Methodology And Market Scope

3 Global Biosensors Market — Industry Outlook

4 Global Biosensors Market by Application Outlook

5 Global Biosensors Market by Types Outlook

6 Global Biosensors Market by Regional Outlook

7 Competitive Landscape

End of the Report

Disclaimer

About Us
Orian Research is one of the most comprehensive collections of market intelligence reports on the World Wide Web. Our reports repository boasts of over 500000+ industry and country research reports from over 100 top publishers. We continuously update our repository so as to provide our clients easy access to the world's most complete and current database of expert insights on global industries, companies, and products. We also specialize in custom research in situations where our syndicate research offerings do not meet the specific requirements of our esteemed clients.

Contact Us: 

Ruwin Mendez

Vice President – Global Sales & Partner Relations

Orian Research Consultants

US +1 (415) 830-3727| UK +44 020 8144-71-27

Email: info@orianresearch.com

Follow Us on LinkedIn: www.linkedin.com/company-beta/13281002/

]]>
A Chiatona strisce blu a pagamento anche per i disabili Mon, 01 Jul 2019 23:07:01 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/pd_partito_democratico/575281.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/pd_partito_democratico/575281.html PD Massafra PD Massafra
AGLI ORGANI DI STAMPA

In attesa della grande estate annunciata dall’Amministrazione comunale, nella località balneare di Chiatona afferente al Comune di Massafra in questi giorni è stato affisso un cartello: “La sosta sulle strisce blu è a pagamento anche per i possessori di contrassegno per i disabili”, con tanto di timbro della Polizia Locale, negando, di fatto, il pieno diritto alla mobilità delle persone con disabilità.
Ci sembra corretto evidenziare che il quadro normativo si presta a valutazioni diverse. La legge italiana, infatti, non specifica esattamente se parcheggiare nei posti con le “strisce blu”, quelli a pagamento, sia un diritto che ai disabili va garantito gratuitamente (soprattutto quando gli spazi a loro riservati sono già occupati o non ci sono proprio). Così ogni Comune ha facoltà di decidere per sé. Quindi in alcune città non si paga nulla, in altre viene applicato il tabellario standard anche a chi ha il contrassegno disabili.
Per noi del Partito Democratico permettere ai cittadini con disabilità di parcheggiare gratuitamente sui posti con strisce blu è una vera battaglia di civiltà e di uguaglianza. La cultura delle pari opportunità passa anche da aspetti come questo, che sembrano secondari, ma che invece incidono molto sulla libertà di scelta e sulla qualità di vita delle persone.
Non si tratta di un privilegio ma di garantire un diritto. L’accessibilità vuol dire usufruire di tutti i luoghi senza discriminazioni.
Inoltre a Chiatona si è andato anche oltre perché per punire alcuni furbetti, si sta penalizzando tutti.
Chi è disabile non può essere colpito a causa di chi non rispetta la legge, per colpa di chi utilizza il contrassegno in modo abusivo per non pagare i parcheggi a pagamento o di chi usufruisce dei posti riservati a chi ha una disabilità. Sono necessari maggiori controlli su questi abusi, certamente più utili e giusti di far pagare tutti i disabili indiscriminatamente.
Oggi le persone con gravi disabilità devono poter uscire e muoversi facilmente in tutte le città, sia nelle metropoli che nei piccoli centri urbani, promuovendo così nella società una cultura diffusa dell’inclusione e incrementando percorsi di autonomia.
Il disabile non deve solo andare a scuola o al lavoro, ma ha il diritto come tutti di viaggiare, fare il turista, di gustare la bellezza delle nostre spiagge, muoversi senza trovare sempre barriere.
Oggi le persone con disabilità, grazie allo sviluppo della ricerca scientifica, vivono meglio e più a lungo e giustamente vogliono anche sperimentare aspetti molteplici del loro tempo libero.
È necessario diventare sempre più parte integrante della comunità, abituando tutti a convivere con le diversità, senza tenerle nascoste. È grazie alla possibilità di muoversi e di incontrarsi che riusciamo a creare una cultura in cui le differenze non si annullano ma diventano patrimonio comune.
Il tema è di strettissima attualità tanto che nelle settimane scorse è stato oggetto di un disegno di legge promosso da Cittadinanzattiva, UILDM e VERA e presentato alla Camera dall’On.le del Pd Maria Chiara Gadda insieme ad altri 50 colleghi, presentato per fornire agli amministratori locali delle indicazioni uniformi relative al pagamento o meno della sosta e permettere ai cittadini con disabilità di parcheggiare gratuitamente sui posti con strisce blu.
Pertanto ci appelliamo alla sensibilità del Sindaco Quarto e lo invitiamo ad eliminare immediatamente questa vergognosa stortura.

Domenico Lasigna
Segretario PD Massafra

Mail priva di virus. www.avast.com
]]>
Will's identity the Richest Teams in FIFA 20? Tue, 25 Jun 2019 05:52:09 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/pd_partito_democratico/572588.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/pd_partito_democratico/572588.html FIFACOIN FIFACOIN Man City had the greatest spending plan in the latest game at £168,377,000 however they could be surpassed by city opponents Man United (who as of now have £166,793,000 to play with in FIFA 19), especially if the Red Devils secure Champions League football for 2019-20. Joined as of late gave Ole Gunnar Solskjaer a three-year arrangement to stay as supervisor and the Norwegian has allegedly been guaranteed huge support in the market, while various high-workers could likewise be offloaded, which would free up assets.

Genuine Madrid - who had a cool £165 million to work with in FIFA 19 - could likewise be set for an enormous lift to their financial limit as they endeavor to grapple with the post-Cristiano Ronaldo period. The club has struggled without the Portuguese star and the Blancos chain of command are frantic to end any decay related with the player's flight for Juventus. Targets, for example, Eden Hazard and Neymar have been touted however those players will order robust exchange expenses.

Paris Saint-Germain have reliably utilized their muscles in the exchange showcase in the course of recent years, establishing precedents with the obtaining of Neymar and Kylian Mbappe, and there is no motivation to expect their business as usual to change at any point in the near future. The Qatar Sports Investments-sponsored Ligue 1 mammoths missed the mark indeed in the Champions League, so a plunge into the exchange market is likely as they continue as they continued looking for the sacred goal of Europe's top prize.

The above table, appearing top 10 FIFA 19 move spending plans, gives a wide thought of who the huge hitters will be in FIFA 20. There was a sensational drop in the size of spending plans outside of the best five in the 2018 game, with any semblance of Chelsea, Arsenal, Bayern Munich and Juventus just imperceptibly passing the £100 million imprint.

More FIFA 20 Coins United Kingdom can be bought on FIFACOIN.com, FUT 20 Coins also available, if you need build your FIFA 20 ultimate team stronger, you can have a view on FIFACOIN.com, which offers Brand-New FIFA Coins for FIFA gamer, enjoy your game!

]]>