VENERDI' 25 NOVEMBRE A MASSAFRA INAUGURAZIONE PANCHINA ROSSA E PRESENTAZIONE LIBRO "ROSA SANGUE"

Allegati

25/nov/2016 13.52.34 PD Massafra Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
AGLI ORGANI DI STAMPA

In occasione della Giornata Internazionale Contro la Violenza sulle Donne e con il patrocinio del Comune di Massafra, della Consigliera Regionale di Parità e del Parlamento Europeo,
VENERDI 25 NOVEMBRE alle 16,00 in Piazza Vittorio Emanuele
, le Donne Democratiche inaugurano la Panchina Rossa, donata alla Città di Massafra, per ricordare tutte le vittime del femminicidio.
Perché una donna uccisa lascia un vuoto che non può essere dimenticato. Per questo motivo la sedia rossa, colore del sangue,  è diventata il simbolo del “posto occupato”: quello dove si sono sedute tante volte l’amica, la mamma, la moglie portate via dalla violenza.
La Panchina Rossa diventa “l’antidoto all’indifferenza” , perché sono 6000 le italiane tra i 16 e i 70 anni che hanno subito almeno una violenza nella vita, e pochi ne parlano. Per questo è importante che giovani donne, ma soprattutto giovani uomini siano coscienti di questo problema e lo affrontino attraverso il dialogo e l’aiuto reciproco.
Questo percorso di sensibilizzazione verso il femminicidio e la violenza sulle donne proseguirà alle ore 17,00, presso Palazzo della Cultura, dove dopo i saluti di:
-    Michele MAZZARANO, Capogruppo PD alla Regione Puglia
-    Maria Rosaria GUGLIELMI, Assessore Comunale alle Politiche Sociali
-    Ida CARDILLO, Consigliera Comunale PD
-    Debora NOTARISTEFANO, Coordinatrice Donne Democratiche Massafra
si proseguirà con la presentazione del libro “Rosa Sangue” con:
-    Loredana PIETRAFESA, curatrice e scrittrice di uno dei 18 racconti
-    Antonella DE MARCO, Criminologa e Componente Pari Opportunità della Regione Puglia
-    Roberta GIRARDI, sociologa e operatrice del Centro Anti Violenza Rompiamo il Silenzio
-    Myriam FEDELE, Coordinatrice Casa Rifugio di Massafra
-    Elena GENTILE, Eurodeputata nella Commissione per l’Occupazione e gli Affari Sociali al Parlamento Europeo.
Modera Monica PICCOLI, Donne Democratiche di Massafra.
“Rosa sangue” è la prima antologia di racconti fantastici al femminile che parlano di femminicidio. Diciotto autrici che raccontano storie di violenza senza usare toni rancorosi o polemici, non mettendo alla gogna il genere maschile, non scegliendo di essere un manifesto femminista. Il pregio di questa raccolta sta nel particolare taglio che si è voluto conferire a essa: il fantastico come strumento femminile per parlare del femminicidio. Le diciotto autrici hanno narrato tutte storie diverse per contesto, ambientazione ed epoca, alcune prendendo spunto da femminicidi realmente accaduti.
Alle 19 la serata terminerà con una mostra fotografica originale sul femminicidio, che ha visto la partecipazione aperta e spontanea di fotografi amatoriali e professionisti,  e con la rappresentazione teatrale “Profumo di the al limone” di e con Valentina Rota con musica e testi di Davide Berardi, dove il racconto di una semplice ragazza di provincia, che vive il suo credo nella vita nella forma più innocente, diventa un elogio all’innocenza,  toccando note dolenti e attuali, come la violenza contro le donne, nelle sue svariate forme, psicologiche, fisiche e sessuali.

La S.V. è invitata a partecipare.

Donne Democratiche Massafra

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl