24/ott/2016 17.41.13 Valerio Garipoli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Quanto mai strano e paradossale la scarsità di sedute delle sei commissioni consiliari permanenti convocate dalla maggioranza M5S nel mese di ottobre, così in una nota Valerio Garipoli Capogruppo di Fratelli d'Italia e Vice Presidente Commissione Affari Generali in Municipio XI.

Nelle cinque settimane del mese di ottobre - continua Garipoli - soltanto 11 sedute di commissioni permanenti ordinarie. Le stesse così suddivise: 2 Lavori Pubblici ed Ambiente, 2 Urbanistica, 2 Politiche Educative, 3 Mobilità e Patrimonio, 1 Politiche Sociali ed 1 Bilancio, Attività Produttive e Affari Generali. Nella sintesi non viene elencata l'unica convocazione della commissione delle elette proprio per la sua peculiarità e specificità di genere.

Dall'altra parte invece - ribadisce Garipoli - la singola Commissione Controllo, Garanzia e Trasparenza (delle Opposizioni con Presidente Pd e Vice Presidente FdI) viene convocata ben 7 volte a testimonianza della scarsità di tematiche da affrontare e della mancanza di un cronoprogramma ben definito della maggioranza M5S.

Ci auguriamo - conclude Garipoli - che ci possa esser quanto prima un'inversione di marcia ed una forte consapevolezza di governance da parte del Presidente del Consiglio e dei Presidenti delle Commissioni Permanenti del M5S in Municipio XI, a partire dalla I Commissione Attivita Produttive e Bilancio sulla quale è pronta una nota in merito.

Ricordo alla Maggioranza che le Commissioni Consiliari Permanenti - istituite con deliberazione n.12 del 5/8/2016 - sono utili ai lavori in Aula di Consiglio, al confronto con le forze d'opposizione e funzionali alle tante criticità dei cittadini, i quali non possono più aspettare l'inesperienza ed incapacità della Maggioranza a cinque stelle.



Inviato da iPhone

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl