Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Varie Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Varie Mon, 16 Jul 2018 18:09:02 +0200 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/1 ONDA PRIDE, DOMANI CORTEI A OSTIA E NAPOLI. ARCIGAY: "UNIAMO LA NOSTRA MOBILITAZIONE ALLA LOTTA CONTRO LE MAFIE" Fri, 13 Jul 2018 15:13:07 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/486138.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/486138.html Arcigay Arcigay ONDA PRIDE, DOMANI CORTEI A OSTIA E NAPOLI. ARCIGAY: "UNIAMO LA NOSTRA MOBILITAZIONE ALLA LOTTA CONTRO LE MAFIE"
Bologna, 6 luglio 2018 -   Ottavo weekend per l'Onda Pride, la grande mobilitazione dell’orgoglio arcobaleno organizzata da Arcigay in rete con le altre associazioni del movimento lgbti.   Due gli appuntamenti messi in calendario per domani: conto alla rovescia esaurito per il Mediterranean Pride of Naples che dà appuntamento alle 16,30 in piazza Dante a Napoli. Domani sfilerà anche il corteo del Lazio Pride, che avrà luogo a Ostia e partirà alle 17 dalla stazione Lido Centro. Le due manifestazioni hanno siglato nei giorni scorsi un gemellaggio  fissando l'obbiettivo comune del sostegno alla lotta contro le mafie. Al Lazio Pride interverrà Federica Angeli, giornalista antimafia che oggi vive sotto scorta, mentre a Napoli il corteo avrà come testimonial  Maria Esposito, madre del giovane Vincenzo Ruggiero, barbaramente ucciso circa un anno fa. "L'Onda Pride con i suoi 28 appuntamenti - commenta Gabriele Piazzoni, segretario nazionale di Arcigay - assume sempre di più i connotati di una grande mobilitazione intersezionale, in grado di tenere assieme la battaglia per i diritti delle persone lgbti con tutte le altre lotte che riguardano i diritti violati, il contrasto alla violenza, l'autodeterminazione, la giustizia sociale, la piena uguaglianza. Con orgoglio quindi sfileremo nelle strade di Napoli e Ostia e invitiamo quante più persone a raggiungere queste città, per far sentire forte il sostegno a queste battaglie. Così costruiamo reti e connettiamo tessuti sociali, a dispetto di chi ci vorrebbe deboli e frammentati", conclude.   Info su www.ondapride.it.

--

Ufficio stampa Arcigay   - Vincenzo Branà  (338.1350946)


]]>
Premio giornalistico “Finanza per il Sociale” ABI - FEDUF - FIABA | Giornalisti pratic anti e allievi scuole di giornalismo o master riconosciuti dall’Ordine dei Giornalisti Fri, 13 Jul 2018 10:38:23 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/486110.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/486110.html FIABA ONLUS FIABA ONLUS IV edizione premio giornalistico "Finanza per il Sociale" ABI-FEDUF-FIABA

Se non leggi correttamente questo messaggio, clicca qui

Image

 

IV edizione premio giornalistico “Finanza per il Sociale”

 

 

Ultimi mesi per partecipare. L’iniziativa si rivolge ai giornalisti praticanti e allievi delle scuole di giornalismo

 

Si avvicina il termine per partecipare alla quarta edizione del premio “Finanza per il sociale”, l’iniziativa per giovani studenti in giornalismo, promossa da ABI (Associazione Bancaria Italiana), FEDUF (Fondazione per l’Educazione Finanziaria e al Risparmio) e FIABA (Fondo Italiano Abbattimento Barriere Architettoniche). Il premio ha ricevuto il patrocinio dell'Ordine Nazionale dei Giornalisti.

 

La partecipazione è gratuita. Possono concorrere i praticanti e gli allievi delle scuole di giornalismo o master riconosciuti dall’Ordine dei Giornalisti, autori di articoli in lingua italiana o di servizi radiotelevisivi sul tema in concorso. Possono concorrere anche elaborati firmati da più autori. Ogni concorrente, o gruppo di concorrenti, potrà partecipare con un solo articolo/servizio, pubblicato o trasmesso nel periodo compreso tra il 1° novembre 2017 e il 30 luglio 2018.

 

L’elaborato in concorso dovrà essere spedito entro il 31 agosto 2018 per e-mail, indicando come oggetto la dicitura “Premio Finanza per il Sociale IV Edizione” a ufficiostampa@fiaba.org o per posta all’indirizzo FIABA �“ Premio Giornalistico “Finanza per il Sociale”, Piazzale degli Archivi, n. 41, 00144 Roma. In caso di spedizione a mezzo posta farà fede la data del timbro postale. Gli elaborati dovranno comunque pervenire entro e non oltre il 7 settembre 2018.

 

Per maggiori informazioni riguardanti le modalità di partecipazione è possibile consultare e/o scaricare il bando di concorso con relativo regolamento dal sito internet www.abi.it e www.fiaba.org o richiederle ai seguenti contatti: la Segreteria Organizzativa del Premio al numero 06 43400800, e-mail ufficiostampa@fiaba.org; l’ufficio Rapporti con la stampa dell’ABI e-mail salastampa@abi.it; l’Ufficio Stampa FEDUF e-mail stampa@feduf.it   

Facebook
 
Twitter
 
YouTube
 
Instagram
 
LinkedIn
 

Email inviata con   MailUp
Cancella iscrizione  |  Invia a un amico
Ricevi questa email perché ti sei registrato sul nostro sito e hai dato il consenso a ricevere comunicazioni email da parte nostra.
FIABA Onlus, info@fiaba.org Piazzale degli archivi, 41, Roma, IT
www.fiaba.org 0643400800
]]>
LA CHIESA DI SCIENTOLOGY ATTIVA NELLA SOCIETA' Thu, 12 Jul 2018 10:17:06 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/485950.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/485950.html CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI  

 

 

Il filosofo L. Ron Hubbard, fondatore della religione di Scientology, considerava di valore un uomo "nella misura in cui può essere di aiuto agli altri". Un chiaro messaggio ai suoi seguaci, affinché si adoperassero costantemente per migliorare la società e l'ambiente in cui vivono.

Seguendo questa indicazione, la Chiesa Internazionale opera attivamente attraverso le Fondazioni laiche e senza scopo di lucro nei settori nevralgici della società. Decine di migliaia di volontari scientologyst e non scientologyst sono impegnati tutti i giorni nelle campagne di prevenzione alla droga con la Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga; nella divulgazione dei contenuti della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, promulgata dalle Nazioni Unite nel dicembre del 1948, con l'impegno dei volontari di Gioventù per i Diritti Umani; nella diffusione dei principi morali contenuti nel libretto "La Via della Felicità", con la Fondazione di "La Via della Felicità"; portando aiuto alle popolazioni in difficoltà in occasione delle calamità naturali attraverso i suoi Ministri Volontari e nel combattere gli abusi psichiatrici, problema sociale sempre più diffuso a livello planetario, con il Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani.

 

L'aiuto senza discriminazioni, portato ovunque e a chiunque abbia necessità, è la spinta propulsiva che anima i volontari di Scientology, che coinvolge oltre ai suoi seguaci altre decine di migliaia di persone di ogni religione, ceto sociale, etnia e razza, ovunque la Chiesa sia presente.

]]>
Grande distribuzione di opuscoli contro l'abuso di droghe al rave Kappa FuturFestival al Parco Dora di Torino Wed, 11 Jul 2018 15:32:37 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/485891.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/485891.html terra di libertà terra di libertà

Il 7 e 8 Luglio 2018 si è tenuto il Kappa FuturFestival: protagonisti la musica techno e la droga. Dodici ore di musica ininterrotta da mezzogiorno

a mezzanotte per due giorni nell'originalissimo Parco Dora. Cinquantamila giovani provenienti da tutta Europa si sono riversati sulle sponde

della Dora, ma, assieme al folclore di questi giovani techno,sono scorsi grandi quantità di droga. I volontari di Terra di Libertà non potevano mancare,

distribuendo un gran numero di opuscoli informativi sulle conseguenze devastanti dell'abuso di droghe. I volontari hanno voluto dare il loro contributo

per arginare questa abitudine distruttiva per i giovani e criminale per chi su di essa lucra. Comunicando con alcuni dei tanti ragazzi hanno

potuto raccogliere molte testimonianze di disperata dipendenza." Un mondo libero dalle droghe" è la campagna che i volontari di Terra di

Libertà portano avanti perchè "le droghe derubano la vita delle sensazioni che sono le uniche ragioni per cui esistere" L.R.Hubbard e perchè

vogliono aiutare i giovani a fare la scelta giusta: no alla droga.
]]>
GLI OPUSCOLI SULLA MARIJUANA E L'ABUSO DI FARMACI DISTRIBUITI NELLE STRADE DI QUARTU. Mon, 09 Jul 2018 21:56:28 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/485652.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/485652.html CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI  

 

 

Non perdono una sola settimana i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology, nella loro campagna di prevenzione alla droga nella città di Quartu. E come potrebbe essere altrimenti se, come possiamo facilmente notare, l'età dei consumatori è sempre più bassa, e il pericolo di avere la prossima generazione di adulti tossicodipendenti è sempre più una realtà? Nella mattinata di giovedì 12 luglio verranno distribuiti nelle strade e i negozi di Quartu gli opuscoli la verità sulla marijuana e sull'abuso di farmaci prescritti.

Non è una scelta casuale quella di informare su queste due sostanze. In primo luogo perchè ormai è di opinione comune che la marijuana sia una sostanza da assumere liberamente e alla "leggera" nelle serate sempre più noiose dei nostri ragazzini, che non trovano svago se non con lo sballo.

Che dire poi dell'abuso di farmaci prescritti dai medici, come ansiolitici, sonniferi, antidolorifici e altre tipologie di farmaci che, solo perchè prescritti dal proprio medico, si ritiene di poterli assumere tranquillamente, per ritrovarsi, in men che non si dica, assuefatti e dipendenti da sostanze il cui principio attivo a volte è più potente delle droghe illegali da strada.

Spinti dal loro ispiratore, il filosofo L. Ron Hubbard che scriveva sui farmaci:

"le droghe privano la vita delle gioie e delle sensazioni che sono comunque l'unica ragione di vita", i volontari portano avanti il loro progetto di liberare la società dalle droghe e lo fanno rivolgendosi a coloro che ancora non sono cascati nelle grinfie dei pusher, informandoli senza falsi proibizionismi, ma mettendoli nelle condizioni di poter decidere liberamente e con cognizione di causa.

Info: www.it.drugfreeworld.org

]]>
Distribuzione di opuscoli informativi sull'abuso di alcool e droghe nei locali notturni nel centro di Torino:Via degli Artisti, via Guastalla e Corso San Mauruzio. Mon, 09 Jul 2018 19:21:24 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/485660.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/485660.html terra di libertà terra di libertà
Continua la campagna informativa sugli effetti dannosi dell'abuso di alcool e droghe nei locali notturni di Torino.I volontari di Terra di Libertà,
visitando bar,pub,discoteche e locali notturni distribuiscono gli opuscoli informativi sugli effetti devastanti dovuto agli abusi di sostanze
psicotrope. La sera dell'11 Luglio ci sarà, con la collaborazione del proprietario,molto sensibile al problema, una grande distribuzione di opuscoli al Pub Fanchiglia in Via degli Artisti a Torino all'interno e all'esterno del locale e proseguirà nei locali circostanti di Corso San Maurizio.
Per tutto il mese di Luglio l'evento verrà ripetuto in tutti i locali che saranno disponibili a condividere ed ospitare questa campagna di
"Un mondo libero dalla droga".I volontari di Terra di Libertà, ispirandosi al pensiero del filosofo e umanitario americano,che tanto ha fatto in questo campo, L.R.Hubbard,vogliono in questo modo portare il loro contributo per far sì che i giovani non cadano nella trappola della dipendenza.
]]>
ONDA PRIDE, CORTEI IN ROSSO A BOLOGNA, ALBA E CAGLIARI. ARCIGAY: "PER I DIRITTI DI TUTTI E CONTRO L'EMORRAGIA DI UMANITA'" Fri, 06 Jul 2018 15:46:46 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/485490.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/485490.html Arcigay Arcigay ONDA PRIDE, CORTEI IN ROSSO A  BOLOGNA, ALBA E CAGLIARI. ARCIGAY: "PER I DIRITTI DI TUTTI E CONTRO L'EMORRAGIA DI UMANITA'"
Bologna, 6 luglio 2018  Weekend numero sette per l'Onda Pride, la grande mobilitazione dell’orgoglio arcobaleno organizzata da Arcigay in rete con le altre associazioni del movimento lgbti.   Domani  l'Onda arcobaleno si tingerà di rosso, per aderire all'appello promosso da Libera, Arci, Anpi e Legambiente contro le politiche  razziste  di immigrazione del nostro Paese. "L'Onda Pride - spiega Gabriele Piazzoni, segretario nazionale di Arcigay - in questo weekend in particolare, sottolinea il suo essere luogo di alleanze. La battaglia per i diritti, che quest'anno portiamo nelle strade e nelle piazze con 28 cortei, è una battaglia che non lascia indietro nessuno: per questo rilanciamo l'invito a portare indumenti rossi in manifestazione, per accendere i riflettori su quella che Don Ciotti ha definito l'emorragia di umanità che è in corso nel nostro Paese. Vestiremo di rosso per metterci nei panni di chi attraversa il mare in cerca di accoglienza, per gridare che quell'accoglienza è un diritto per loro e un dovere per noi". Tre le città che domani scenderanno in piazza: appuntamento alle 15 ai Giardini Margherita con il Bologna Pride, che partirà poi alle 16,30 per conquistare le Torri e rientrare ai Giardini Margherita. Concentramento fissato  invece alle 16,30 in piazza Garibaldi  per l'Alba Pride: la parata si muoverà alle 17,30 e alle 18,30 raggiungerà piazzale Beausoleil. Infine, appuntamento alle 18 in via Sant'Alenixedda a Cagliari con il Sardegna Pride, che ha fissato il suo approdo in Largo Carlo Felice. Info su www.ondapride.it.


--

Ufficio stampa Arcigay   - Vincenzo Branà  (348.6839779 - 338.1350946)


]]>
La via della Felicità distribuita dai volontari di Terra di Libertà nei mercati di Torino. Thu, 05 Jul 2018 12:47:28 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/485364.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/485364.html terra di libertà terra di libertà
La guida basata sul buonsenso scritta L.R.Hubbard viene distribuita nei mercati di Torino. I volontari di Terra di Libertà con le magliette bianche,
su cui spicca la scritta The way to Happiness, passano tra i banchi dei mercati rionali e porgono a tutti il libretto della Via della Felicità.
Giovani,anziani,donne indaffarate per la spesa,ambulanti che si affacciano dai loro banchi per avere una copia del libretto.
I volontari si fermano a parlare con le persone, che rivolgono loro delle domande ,mentre tutt'intorno continua il viavai del mercato.
Torino 5 Luglio 2018.
]]>
Un mondo libero dalla droga: i volontari con la maglietta verde distribuiscono gli opuscoli " La verità sulla droga" nell'estate torinese. Thu, 05 Jul 2018 12:08:43 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/485344.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/485344.html terra di libertà terra di libertà
I volontari di Terra di Libertà-Istruzione viva ONLUS distribuiscono gli opuscoli "La verità sulla droga" a tutti i Torinesi che passano l'estate
in città. Nove di sera via Garibaldi: la gente passeggia tra i dehor dei bar e delle cremerie oppure è seduta nei gatzebo attorno ai tavoli con
bibite e gelati. Serate torinesi.I volontari passano tra i tavoli e tra le persone che passeggiano e distribuiscono gli opuscoli.
Sta per terminare questo 4 Luglio 2018,domani è un altro giorno,domani altre vie da percorrere per far arrivare a tutti il messaggio di L.R.
Hubbard:"Le droghe derubano la vita delle sensazioni e delle gioie che sono le uniche ragioni per cui esistere."
]]>
ALTRA INIZIATIVA CONTRO LA DROGA A DECIMOMANNU. "Alcool e marijuana mi hanno portato alle droghe pesanti" Wed, 04 Jul 2018 20:40:49 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/485251.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/485251.html CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI  

 

 

Con la distribuzione dei giorni scorsi e delle ultime 4 settimane, i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology, hanno visitato e fornito dei libretti "la verità sulla droga" tutti i negozi di Decimomannu, coinvolgendo ancora una volta gli esercenti nella campagna di informazione e prevenzione più diffusa della Sardegna.

Stavolta l'informazione è stata mirata sull'abuso di alcool e sulla marijuana, sostanze che gli stessi tossicodipendenti dicono siano la strada maestra per arrivare velocemente all'uso di droghe ben più pesanti e devastanti.

"Si comincia per gioco e per stare nel gruppo -ha dichiarato un ragazzo ospite di una comunità di recupero - poi lo sballo "leggero" non basta più e vuoi provare nuove emozioni e le droghe circolano a fiumi. Una volta che sei nel giro, è molto difficile uscirne."

Parlando con questi ragazzi si tocca con mano quanto siano vere le parole del filosofo L. Ron Hubbard, il quale diceva che " le droghe sono l'elemento più distruttivo presente nella nostra cultura attuale" e di come l'uso di droghe abbia stravolto la loro vita e di coloro che gli stavano intorno, privandoli degli affetti più cari e della loro dignità.

Info: www.it.drugfreeworld.org

 

 

]]>
Al Balon di Torino distribuzione di opuscoli "La verità sulle droghe" opuscoli informativi sugli effetti negativi dell'abuso di droghe. Wed, 04 Jul 2018 18:31:14 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/485247.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/485247.html terra di libertà terra di libertà
Oggi 4 Luglio giorno di festa e di commemorazione per gli americani, i volontari di Terra di Libertà distribuiscono gli opuscoli informativi
"La verità sulle droghe" al Balon ,il vecchio mercato delle pulci di Torino. Capita di incontrare tra i turisti ,che curiosano nei negozi degli
antiquari ,qualche americano con la faccia sorridente da 4 Luglio.
 Tra bar cinesi ed arabi il vecchio balon si confonde e gli opuscoli passano dalle mani dei volontari a quelle di una multicolore
umanità. I genitori ,che nei giardini guardano i bambini giocare all'ombra del grande aerostato, accettano di buon grado l'opuscolo e molti si
mettono a leggerlo. Bar ,gelaterie,ristoranti,negozi di antiquariato: tutti sono lieti di accogliere sui loro banconi gli opuscoli per i loro clienti.
Alla fine dell'opuscolo c'è scritto:"Le persone assumono droga perchè cercano di cambiare qualcosa nelle loro vite......pensano che la
droga sia una soluzione, ma alla fine la droga diventa il problema." Il perchè lo scrive il filosofo umanitario L. R. Hubbard: "Le droghe
derubano la vita delle sensazioni e delle gioie che sono le uniche ragioni per cui esistere."
]]>
La guida al buonsenso La Via della Felicità distribuita in Corso Regina Margherita dai volontari di Terra di Libertà Mon, 02 Jul 2018 23:45:58 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/484983.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/484983.html terra di libertà terra di libertà
Caldo torrido a Torino, ma il viavai della gente non s'arresta e i volontari di Terra di Libertà porgono a tutti il libretto La Via della Felicità:
 un gradito omaggio che passa dalle mani dei volontari,un po' accaldati, a quelle di ragazze e ragazzi ormai in vacanza, di mamme o nonne che spingono carrozzine, a stranieri che ringraziano un po' stupiti,a uomini seduti ai bar, ad ogni tipo di passante. L'introduzione del libretto di L.R.Hubbard recita così: "Perchè ti ho dato questo libro: la tua sopravvivenza è importante per me." La Via della Felicità" è per tutti....il cammino
verso la felicità, se lo si conosce, è per tutti. Torino 29 Giugno 2018.
]]>
ONDA PRIDE, DOMANI CORTEI A MILANO, PERUGIA, POMPEI E PADOVA. ARCIGAY: "IN PIAZZA CONTRO CHI SPECULA SULLE VITE DEI PIU' DEBOLI" Fri, 29 Jun 2018 15:44:49 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/484688.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/484688.html Arcigay Arcigay ONDA PRIDE, DOMANI CORTEI A MILANO, PERUGIA, POMPEI E PADOVA. ARCIGAY: "IN PIAZZA CONTRO CHI SPECULA SULLE VITE DEI PIU' DEBOLI"
Bologna, 29 giugno 2018 - Weekend numero sei per l'Onda Pride, la grande mobilitazione dell’orgoglio arcobaleno organizzata da Arcigay in rete con le altre associazioni del movimento lgbti.   Domani saranno quattro le città che verranno attraversate dai cortei lgbti, rafforzati dalla corrispondenza con l'anniversario dei moti di Stonewall che ebbero luogo il 28 giugno del 1969 e che diedero il via alla pratica dei pride. Il Milano Pride dà appuntamento alle 15 in piazza Duca d'Aosta. per poi partire alle 16 e muoversi in direzione di Porta Venezia, dove sarà allestito il palco per i discorsi delle istituzioni e delle associazioni ( www.milanopride.it ). Partirà invece alle 15 da piazza Grimana il Perugia Pride, che attraverserà la città percorrendo via Pinturicchio, Porta Pesa, via XIV Settembre, Tre Archi, via Marconi, via Masi, viale Indipendenza, piazza Italia fino a raggiungere i Giardini Carducci (www.perugiapride.it). Esordio arcobaleno domani per il Pompei Pride, che festeggerà la sua prima volta a partire dalle 15 in piazza Falcone e Borsellino ( www.facebook.com/Coordinamento-Campania-Rainbow-186339941424110/). Infine, appuntamento alle 15 al Prato della Valle con il Padova Pride, che attraverserà la città per approdare al piazzale Boschetti ( www.padovapride.it ). "Ancora una volta attraversiamo lo stivale con l'onda del nostro orgoglio - commenta Gabriele Piazzoni, segretario nazionale di Arcigay - che è un orgoglio ostinato e  resistente, che oggi più che mai si trova a dover reagire all'avanzate delle forze neofasciste e di chi pratica l'oppressione, delle persone lgbti ma anche dei migranti, dei poveri e di chi non si allinea a una cultura dominante. Questo il senso che attraversa le quattro parate, e in particolare a Perugia è emblematica la vicenda del piccolo Joan, figlio di due mamme sulla cui pelle il sindaco Andrea Romizi sta giocando una partita ignobile facendo precipitare la città in una stagione buia, rispetto alla quale solo l'impegno e la tenacia degli attivisti rappresenta la possibilità di un antidoto. Non si possono calpestare i diritti di quel minore, a lungo lasciato senza un'identità riconosciuta, per il capriccio del primo cittadino di esprimere in quella vicenda il proprio posizionamento ideologico, a dispetto dei pronunciamenti dei tribunali e delle Alte corti. In questo senso, trasmettiamo tutto il nostro sostegno al piccolo e alla sua famiglia, a cui è dedicata la parata di domani nel capoluogo umbro", conclude Piazzoni. Info su www.ondapride.it.

--

Ufficio stampa Arcigay   - Vincenzo Branà  ( 338.1350946)


]]>
26 Giugno: Giornata iiternazionale contro l'abuso e il traffico illecito di droga. Tue, 26 Jun 2018 18:25:06 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/484280.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/484280.html terra di libertà terra di libertà
Il 19 Dicembre 1988 la Conferenza delle Nazioni Unite contro il traffico illecito di sostanze stupefacenti e psicotrope ha adottato la relativa Convenzione
cui hanno aderito 189 paesi che l'hanno ratificata. Una giornata importante che i volontari di Terra di Libertà hanno voluto celebrare facendo una grande
distribuzione di opuscoli informativi sui danni dall'abuso di alcol e droghe proprio nelle zone di Torino più soggette allo spaccio illegale. Partendo da via
Cuneo a corso Vercelli a corso Giulio Cesare e a Via Cigna i volontari hanno offerto a tutti gli opuscoli di "Un Mondo Libero dalla Droga".
Nel corso dell'evento i volontari hanno avuto l'opportunità di comunicare direttamente e personalmente con ragazzi dediti all'uso di droghe e tossicodipendenti, fornendo loro opuscoli informativi sui danni delle droghe.
Questo il loro contributo ad una Giornata così importante per portare il messaggio di dire no alle droghe perchè "le droghe derubano la vita delle sensazioni e delle
gioie che sono le uniche ragioni per cui esistere" , come scritto da L. R. Hubbard in uno scritto riguardante i danni derivanti dall'uso di droghe.

Per informazioni:

Maria Grazia Scaglione
Associazione Terra di Libertà Onlus
Via Villar 2 - 10147 Torino
011. 853012


]]>
Estate a Torino: i volontari di Terra di Libertà distribuiscono La Via della Felicità nei parchi. Tue, 26 Jun 2018 11:10:45 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/484230.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/484230.html terra di libertà terra di libertà
Parco del Valentino. Il pomeriggio estivo scorre tranquillo I cannottieri vogano sul Po , i ciclisti pedalano lentamente sui sentieri all'ombra dei salici piangenti,
i bambini giocano a rincorrersi , molte persone sulle panchine chiaccherano e altri seduti nei dehor dei chioschi sorseggiano bibite e mangiano gelati.
I piccioni corrono qua e là a beccare briciole e due scoiattoli si rincorrono perchè uno ha trovato un'arachide,corre su un ippocastano per mangiarsela in pace
e l'altro rimane sotto a guardare. Ci sono studenti che escono dalle aule di Architettura: tempi d'esami! I volontari camminano in mezzo alla gente e distribuscono
il libretto scritto da L.R. Hubbard "La via della Felicità". Torino 25 giugno 2018.
]]>
La Via della Felicità al Parco della Pellerina Sun, 24 Jun 2018 17:52:30 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/483996.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/483996.html terra di libertà terra di libertà
Gente che prende il sole, classi di "Estate Ragazzi" che fanno cacce al tesoro, gente che entra ed esce dalla piscina, anziani che giocano
a bocce ,coppie che passeggiano, bambini che giocano,cani che corrono e si tuffano nell'erba ,sportivi che corrono o giocano a tennis.
E' l'estate a Torino al grande parco della Pellerina attraversato dalla Dora che scorre tranquilla sotto i raggi del sole. Mentre tutti giocano o si rilassano all'ombra i volontari di Terra di Libertà passano tra la gente e distribuiscono il libretto "La via della Felicità" una guida al buon senso per una vita migliore, scritto da L. R. Hubbard filosofo e umanitario. E' il 22 giugno ,verso sera i volontari lasciano il parco e molte persone sulle panchine, sotto gli alberi o in riva alla Dora stanno leggendo La via della Felicità!
]]>
ONDA PRIDE, DOMANI CORTEO A CATANIA. ARCIGAY: "UN PRIDE SULL'ACCOGLIENZA, A BRACCIA APERTE SUL MEDIERRANEO" Fri, 22 Jun 2018 15:32:37 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/483947.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/483947.html Arcigay Arcigay ONDA PRIDE, DOMANI CORTEO A CATANIA. ARCIGAY: "UN PRIDE SULL'ACCOGLIENZA, A BRACCIA APERTE SUL MEDIERRANEO"
Bologna, 22 giugno 2018 - Appuntamento a Catania domani per il quinto weekend dell'Onda Pride, la grande mobilitazionee dell’orgoglio arcobaleno organizzata da Arcigay in rete con le altre associazioni del movimento lgbti.  Il corteo del Catania  Pride - che ha scelto come slogan "Mare, Umanità, Resistenza - partirà alle 18 da Piazza Cavour e si snoderà per la via Etnea, per poi concludersi al Teatro Massimo. "L'Onda arcobaleno si infrange fragorosamente sulla cronaca di queste ultime settimane - commenta Gabriele Piazzoni, segretario nazionale di Arcigay -. La nostra mobilitazione oggi più che mai è una presa di posizione forte contro chi in politica sostiene la chiusura dei porti e a schedatura etnica, in una sinistra sintonia con chi dall'altra parte del mondo organizza lager per bambini. Respingiamo con rabbia questi scenari e ad essi contrapponiamo l'occupazione arcobaleno delle strade delle nostre città. Che sono da sempre luoghi di attraversamento, di incontro, di accoglienza. Il Catania Pride di domani è perciò un invito da raccogliere in massa: finché ci saranno i nostri corpi nelle strade  e la nostra richiesta ostinata di diritti, i rigurgiti neri dei governi non troveranno via libera", conclude Piazzoni. Info su www.ondapride.it.

--

Ufficio stampa Arcigay   - Vincenzo Branà  (338.1350946)


]]>
Distribuzione di opuscoli informativi sull'abuso di droghe nei locali di Torino. Fri, 22 Jun 2018 12:16:54 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/483933.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/483933.html terra di libertà terra di libertà
Continua la campagna informativa sugli effetti dell'abuso di alcol e droghe nei locali di Torino. I volontari di Terra di Libertà,visitando pub,discoteche ,locali notturni
e bar distribuiscono gli opuscoli informativi sugli effetti devastanti dovuti all'abuso di alcol e droghe.
La sera del 20/06/18 grande distribuzione di opuscoli all'interno e all'esterno del Pub Fankiglia in via degli Artisti. Per tutto il mese di Luglio gli eventi proseguiranno
in tutti i locali che saranno disponibili ad ospitare e condividere questa campagna contro le droghe. Terra di Libertà, ispirandosi al pensiero del filosofo americano,
che tanto ha fatto in questo campo,L.R. Hubbard vogliono contribuire a informare sui pericoli e sulle conseguenze dell'abuso di sostanze psicotrope.

]]>
L'ORGOGLIO DI AVER AIUTATO E LA VIA DELLA FELICITA' Thu, 21 Jun 2018 09:46:27 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/483702.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/483702.html CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI  

 

 

Piacevole serata alla comunità Albachiara: un folto gruppo di ragazzi richiedenti asilo sono stati premiati dalla Fondazione La Via della Felicità per il loro impegno nella Giornata Internazionale per l'Ambiente, durante la quale questi ragazzi hanno prestato servizio nelle pulizie del quartiere di via Castelli e contribuito al riordino di uno dei giardini sotto i palazzi di via Podgora.

 

L'ispirazione è giunta dalle pagine del libro La Via della Felicità di L. Ron Hubbard all'interno del quale l'autore incita ad essere un buon esempio per gli altri e contribuire ad avere un ambiente più pulito del quale avere rispetto.

 

Questi ragazzi sono stati un esempio di quanto i richiedenti asilo siano vogliosi di inserirsi nella società partendo da azioni umili tramite le quali cercano di tendere una mano ed essere contributivi nei confronti della comunità che li ospita. L'umanità ha a che fare con l'inclusione e la condivisione, l'aiuto reciproco è la base perché si possa costruire assieme una società basata sui reali valori che ci conducono al piacere di vivere assieme.

 

]]>
COMUNICATO STAMPA "Abbattere le barriere materiali e culturali per una società migliore " Thu, 21 Jun 2018 09:29:15 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/483781.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/483781.html FIABA ONLUS FIABA ONLUS COMUNICATO STAMPA

Se non leggi correttamente questo messaggio, clicca qui





COMUNICATO STAMPA


Abbattere le barriere materiali e culturali per una società migliore

Associazioni Università e Istituzioni unite per garantire alle persone disabili l’accessibilità in ogni luogo e in ogni ambito della Società.


Presentare nuove iniziative e dialogare con il mondo accademico e istituzionale per abbattere le barriere e rivendicare i diritti delle persone disabili: questo lo scopo della conferenza stampa tenutasi il 19 giugno all’Hotel Nazionale di Piazza Montecitorio, a Roma, organizzata da Disability Pride Onlus.


A introdurre la conferenza è stato Carmelo Comisi, attivista e Presidente di Disability Pride Onlus, nonché coordinatore della manifestazione Disability Pride Italia, la cui quarta edizione si terrà a Roma il 15 luglio 2018.
Comisi ha sottolineato l’importanza della Onlus nel suo ruolo di catalizzatore di energie, che vuole coinvolgere i più disparati aspetti della società civile e i rappresentati istituzionali per portare sempre più contributi alla causa dell’integrazione delle persone disabili in società.


Tra gli enti che abbracciano la missione della Onlus, anche il Centro Sperimentale di Cinematografia (CSC):Caterina D’Amico, Preside della Scuola Nazionale di Cinema, è intervenuta nella conferenza, raccontando il costante impegno di CSC nel supportare varie istanze sociali. “Il nostro scopo è quello di amplificare le buone pratiche, creandone di nuove anche insieme a Disability Pride Onlus, come il Festival di Cortometraggi che si terrà a marzo 2019,” ha dichiarato la D’Amico. “Intendiamo formare i futuri professionisti del cinema come persone che abbiano presente come preminente il valore dell’inclusione.”


A parlare in rappresentanza di CSC anche Daniele Segre, direttore della sede abruzzese del Centro Sperimentale di Cinematografia. “Con i nostri mezzi, ossia quelli cinematografici, siano impegnati a sostenere il più possibile le iniziative della Onlus, compreso l’evento Disability Pride del prossimo 15 luglio” ha commentato Segre. Che ha anche fatto un appunto alle istituzioni: “Rimprovero il mondo della politica per non essere presente alla conferenza, quando è invece necessario spronare gli animi con ogni mezzo e ancor di più quelli di chi la cosa pubblica amministra, per garantire alle persone disabili i loro diritti.”


A questo proposito, Andrea Venuto, Disability Manager per Roma Capitale, è intervenuto nel dibattito in rappresentanza della Sindaca Raggi, spiegando che, mentre l’assenza delle istituzioni politiche nazionali sia innegabile, Roma è attenta alle necessità dei disabili: oltre ad aver istituito la figura del Disability Manager, l’attuale primo cittadino ha la delega all’accessibilità universale. Venuto ha assunto l’impegno a riunire il tavolo tecnico per discutere i principali punti sollevati dalla Onlus, come suggerito dal Prof. Pier Gianni Medaglia, docente presso l’Università di Tor Vergata e coordinatore del Caris. “La nostra università propone un tavolo tecnico tra Università, Comune e Sovrintendenza dei Beni Culturali per trovare le soluzioni migliori insieme,” ha dichiarato Medaglia, sottolineando la volontà di Tor Vergata di supportare gli adattamenti strutturali necessari nei vari esercizi di Piazza di Spagna.


Anche Marco Ramadori, Presidente del Codacons, ha condiviso l’impegno a supportare le iniziative di Disability Pride Onlus: nel corso del suo intervento, Ramadori ha ripercorso le tappe della collaborazione con l’associazione, a partire dal calendario sulle tematiche della sessualità dei disabili e l’entusiasta partecipazione al Disability Day del 28 febbraio scorso, quando fu promossa una class action contro le grandi firme affinché aboliscano le barriere architettoniche. “A partire da settembre, daremo seguito al Sollecito che abbiamo già inoltrato alle aziende titolari dei negozi di cui abbiamo sperimentato l'inaccessibilità in occasione del DisDay, affinchè tutti gli esercizi commerciali garantiscano accessibilità,” ha concluso Ramadori.


Nell’arco della conferenza sono intervenuti anche Alessandro Gerardi, Avvocato dell’Associazione Luca Coscioni, che ha fatto luce sull’importanza delle battaglie legali in relazione alla mancata attuazione delle normative sull'abbattimento delle barriere architettoniche, e il Comm. Giuseppe Trieste, Presidente di FIABA: “Dobbiamo avere una visione a lungo termine, agendo sulle giovani generazioni per insegnar loro a progettare per il futuro tenendo conto delle esigenze di tutti.”


Di seguito, i link ai video realizzati da CSC e Disability Pride Onlus in occasione dello scorso Disability Day, proiettati durante la conferenza:

• https://www.youtube.com/ watch?v=YEa1Du7_xW8&t=2s
• https://www.youtube.com/ watch?v=XtGdny98cHs&feature= youtu.be
• https://www.youtube.com/ watch?v=X0YsEbmdfgI&feature= youtu.be
• https://www.youtube.com/ watch?reload=9&v=gHeJ2-aoYA8& feature=youtu.be


L’appuntamento con il Disability Pride Italia 2018 è il 15 luglio a Piazza del Popolo, Roma.

Ufficio Stampa FIABA Onlus

Tel. 06 43400800 �“ 329 7051608

Mail ufficiostampa@fiaba.org

 

Facebook
 
Twitter
 
YouTube
 
Instagram
 
LinkedIn
 

Email inviata con   MailUp
Cancella iscrizione  |  Invia a un amico
Ricevi questa email perché ti sei registrato sul nostro sito e hai dato il consenso a ricevere comunicazioni email da parte nostra.
FIABA Onlus, info@fiaba.org Piazzale degli archivi, 41, Roma, IT
www.fiaba.org 0643400800
]]>