Matrimonio egualitario in Svizzera, Arcigay: “La tenacia di quei politici sia da esempio”

Allegati

19/dic/2020 16:37:08 Arcigay Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

MATRIMONIO EGUALITARIO IN SVIZZERA, ARCIGAY: “LA TENACIA DI QUEI POLITICI SIA DA ESEMPIO”


Bologna, 19 dicembre 2020 - “L’approvazione in Svizzera della legge che estende l’accesso al matrimonio alle coppie formate da persone dello stesso sesso ribadisce, se mai ce ne fosse bisogno, il ritardo dell’Italia in tema di diritti civili”: lo dichiara Gabriele Piazzoni, segretario generale di Arcigay. Che prosegue: “Questa conquista è l’esito di un percorso parlamentare durato ben sette anni: segno che la strada dei diritti è in salita non solo in Italia. Tuttavia, la perseveranza di chi in Parlamento conduce queste battaglie permette di raggiungere, presto o tardi, l’obiettivo. Che la Svizzera, quindi, sia da modello per il Parlamento italiano, al quale ribadiamo l’urgenza di legiferare per la piena uguaglianza di tutte le coppie”, conclude.
--

Ufficio stampa Arcigay   - Vincenzo Branà  (348.6839779 - 338.1350946)


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl