Omotransfobia, il 30 marzo il pdl calendarizzato alla Camera. Arcigay: "Attendiamo testo base"

Allegati

28/feb/2020 12:10:07 Arcigay Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
OMOTRANSFOBIA, IL 30 MARZO IL PDL CALENDARIZZATO ALLA CAMERA. ARCIGAY: "ATTENDIAMO TESTO BASE"
Bologna, 28 febbraio 2020 - "Accogliamo con favore la notizia della rapida calendarizzazione del pdl sull'omotransfobia, che approderà alla Camera, dopo aver concluso il suo passaggio in Commissione Giustizia, il prossimo 30 marzo": lo dichiara Gabriele Piazzoni, segretario generale di Arcigay. Che prosegue: "I tempi serrati, come ha detto il relatore, l'onorevole Alessandro Zan, sono un segnale di ampio sostegno alla norma e in quanto tale lo cogliamo con ottimismo. Con altrettanto ottimismo auspichiamo che venga presto reso pubblico un testo base, che sia la sintesi tra i diversi testi depositati, valorizzati negli aspetti più efficaci e progrediti. E che sia anche base di dibattito pubblico, aperto ai miglioramenti che l'aula saprà far emergere, selezionati non sulla base del posizionamento ideologico o della contrattazione delle parti, ma nell'ottica di approvare la legge che meglio corrisponda ai bisogni di contrasto e prevenzione legati al fenomeno dell'omotransfobia. Questa legge è attesa da moltissimi anni e ha già visto in passato diverse false partenze: il passato, allora,  ci serva da lezione e investa tutti e tutte della responsabilità di portare all'approvazione un testo adeguato e corrispondente alle aspettative che le persone lgbti, che dell'omotransfobia sono bersaglio ogni giorno, hanno da molto tempo", conclude Piazzoni.


--

Ufficio stampa Arcigay   - Vincenzo Branà  (338.1350946)


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl