POLTU QUADU frontiera anti droga della Gallura

21/ago/2019 16:38:44 CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

POLTU QUADU frontiera anti droga della Gallura

Nel quartiere popolare Poltu Quadu di Olbia, non potevano mancare le azioni di prevenzione dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology che nella mattinata di mercoledì 21 agosto, hanno distribuito centinaia di libretti informativi “la verità sulla Cocaina e sull’abuso di alcol” nei locali commerciali e nelle case. Non è la prima volta che l’iniziativa viene fatta in questo quartiere periferico della città riscuotendo da parte dei cittadini e commercianti particolare interesse.

Si sa che vacanze per molti significa relax e riposo dalla routine del lavoro quotidiano, per altri la ricerca di nuove sensazioni e trasgressioni che in tempi “normali” non si sarebbero mai fatte. In queste circostanze, in cui si è più disposti a “provare”, si inseriscono i gli spacciatori che non stanno cercando altri che loro; si, proprio loro, clienti “caldi” per i pusher, come si dice in gergo commerciale, convinti che una emozione in vacanza “me la merito, e poi una volta non sarà la fine del mondo…”. Vero! Più che la fine è l’inizio di un nuovo mondo che sicuramente non si immaginavano.

 

“Le droghe privano la vita delle gioie e delle sensazioni che sono comunque l’unica ragione di vivere”, erano parole durissime del filosofo e umanitario L. Ron Hubbard in riferimento a quella che considerava anche come “l’elemento più distruttivo presente nella nostra cultura attuale”. I volontari consapevoli di questa realtà non demordono e sono sempre in prima fila a proteggere le nuove generazioni e a divulgare il messaggio di vivere liberi dalla droga. Info: www.noalladroga.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl