Le Circoscrizioni di Torino lanciano l'allarme: troppi spacciatori nelle vie metropolitane, occorre eliminare la domanda.

21/nov/2018 16:42:57 terra di libertà Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 30 giorni fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
I volontari della campagna "Un mondo libero dalla droga" accolgono l'appello dlle Circoscrizioni della metropoli e si attivano ulteriormente sulla distribuzione degli opuscoli informativi sui danni delle droghe. L'informazione è l'unico vero deterrente all'uso delle sostanze poichè le persone, se sono informate, decidono e agiscono in modo più saggio e razionale.In particolare ai giovani deve arrivare l'informazione corretta prima che arrivino gli inviti, dei coetanei o degli spacciatori, a comportamenti da branco verso il divertimento chimico e l'oblio.
La spirale discendente verso la dipendenza e la morte deve essere conosciuta bene e ragionevolmente temuta. I volontari questa settimana, oltre alle discoteche, hanno fornito gli opuscoli informativi ai Vigili della Circoscrizione 5, al Consiglio della Circoscrizion 8,
oltre che alla Questura di Madonna di Campagna, per mettere al corrente chi si occupa della cittadinanza, del lavoro dei volontari della
campagna "Un Mondo Libro dalla Droga". "L droghe derubano la vita delle sensazioni e delle gioie che sono le uniche ragioni per cui esistere." L. R. Hubbard.
Torino 21 Novembre 2018

Maria Grazia Scaglione
Tel     3357108671 



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl