Link video e Comunicato Women vs Men

25/set/2018 18:46:35 Studio MeMo Contatta l'autore

Gentile redazione

 

inviamo qui di seguito il link per scaricare 1 minuto di video per WOMEN vs MEN

l’evento che ha visto a Padova, al Golf della Montecchia campioni internazionali per una sfida inedita nel golf, replicando il modello a squadre della famosissima Ryder Cup, ma grazie alla modularità del campo, una sfida galante donne vs uomini.

 

Le immagini sono un po’ di tutta la manifestazione utilizzabili senza diritti

e in allegato il comunicato stampa e due foto.

 

https://wetransfer.com/downloads/9dd9380c5b1c9ba307da47836d73c62420180925130532/7ecabadf2e3412d42342f6433be8873d20180925130532/8d52b0

Ringraziando per la diffusione che potrete dargli, rimango a disposizione per ogni altro dettaglio utile.

 

cordiali saluti e buon lavoro

Monya Meneghini dir. 338.8166555

 

 

­­­­­­­­­­­Comunicato Stampa

 

Golf della Montecchia: Women vs Men, coppa alle Ladies ma vince il golf

La prima edizione di Women vs Men è stata un successo di sport, pubblico e partecipazione oltre ogni aspettativa. Professionisti internazionali hanno accettato questa divertente sfida che usciva dai soliti schemi di gara, proponendo la stessa formula a squadre della Ryder Cup, il grande evento golfistico atteso in Italia per il 2022, che vedrà professionisti americani giocare contro i colleghi europei.

La vittoria di Women vs Men è andata alle Ladies davvero per un soffio, 6 punti contro i 5 e mezzo dei colleghi maschi, gara combattuta fino all’ultimo putt dell’ultimo match. Infatti, nella bellissima location del Golf della Montecchia, promotore dell’evento insieme ai club del gruppo PlayGolf54 e all’olimpionica Giulia Sergas, si sono svolti ben 10 match tra pro e proette di varie età e ogni vittoria portava punti alla rispettiva squadra. Ben sei sfide sono state aggiudicate dalle professioniste: Diana Luna ha vinto contro Andrea Rota, Veronica Zorzi contro Francesco Rocca, Perrine Delacourt ha avuto la meglio con Luca Cianchetti e Giulia Sergas ha superato Josè Manuel Lara. Anche tra le nuove promesse del golf Caterina Don è riuscita a ottenere un miglior risultato rispetto al collega Giulio Castagnara, vittorioso però nella ProAm della mattinata, che vedeva affiancati pro e amateur. Castagnara a breve proverà la carta per il Tour allenato da Jonathan Baglioni, Maestro della MGA Montecchia Golf Academy. 

Sfida delle sfide, quella storica, vinta da Federica Dassù vs Costantino Rocca, ma la loro accoppiata è stata talmente divertente e ricca di esperienza che per il pubblico è stato puro spettacolo.

Per gli uomini hanno vinto Miguel Cabrera Bello con Tiffany Joh, Niccolò Bisazza con Isabella Maconi, Giovanni Dassù ha portato un’altra vittoria in famiglia giocando contro Natasha Fear e Andrea Maestroni si è aggiudicato il match contro l’ecuadoregna Daniela Darquea.

“E’ stato possibile realizzare una gara tra uomini e donne, bambini e bambine, tra Pro e Proette di età diverse, grazie alla modularità del campo dal golf, con partenze da tee diversi, quindi da distanze diverse dalla buca d’arrivo. Una versatilità tipica dello sport del golf che permette davvero a tutti di giocare insieme, considerando e rispettando le differenze fisiche, di età e di livello, con lo scopo di unire e non di dividere. Proprio su questo si fonda lo spirito di Women vs Men e devo ringraziare tutti i professionisti per la loro sportività e il loro entusiasmo nel mettersi in gioco. Siamo già pronti ad organizzare la prossima edizione poichè sulla competizione, ha vinto una bellissima atmosfera di complicità e divertimento” commenta entusiasta Giulia Sergas ideatrice dell’evento.

 

Questa prima edizione di Women vs Men ha avuto il Patrocinio della PGA Italiana e di U.S. Kids oltre al sostegno della Banca di Credito Cooperativo di Roma – Agenzia Alta Padovana, Autoserenissima Jaguar – Land Rover, Gritti Energia, Golf Club Colli Berici, technical partner Dr Vranjes, Ca’di Rajo, Caffè Liolà, Alajmo, Abano Ritz Hotel Terme, CMP. Media Partner Sgaialand. Alla gara, oltre ai grandissimi professionisti non solo italiani, ma anche americani, spagnoli, tedeschi, francesi ed ecuadoregni, hanno partecipato anche i piccoli campioni dell’U.S. Kids dagli 8 ai 13 anni, sempre divisi fra ragazze e ragazzi, questi ultimi tutti vittoriosi e i loro punteggi hanno dato un bel supporto alla squadra maschile. Nel team ragazzi hanno giocato Giovanni Binaghi, Giovanni Manassero, Lamberto Francescutti, Riccardo Tosi, Mattia Pagani e Paolo Perrino mentre tra le ragazze c’erano Benedetta Marazzi, Stella Rigoni, Melissa Cambi, Arianna Zavattoni, Siria Ballini e Matilde Modesti.

Una giornata letteralmente di festa dedicata al golf, con tanto pubblico e tanti giocatori in erba pronti a mettersi alla prova sul putting green dedicato ai tiri di precisione e sul driving range, per i colpi più lunghi. A conclusione dell’iniziativa l’emozionante concerto del Coro BluBordò e le degustazioni di vino di Cà di Rajo per tutti gli ospiti.

“Siamo davvero contenti di aver avuto tante richieste di lezioni prova, molti giovani, sia ragazze che ragazzi, adulti e bambini. I nostri Maestri sono stati impegnati tutto il pomeriggio. Promuovere il golf è uno dei nostri principali obiettivi, non solo alle nuove generazioni, ma a tutti coloro che vogliano scoprirne divertimento e potenzialità sportive” spiega Maria Paola Casati, responsabile della MGA.

 

 

Mail priva di virus. www.avast.com

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl