TORINO, LA SINDACA APPENDINO DÀ PIENO RICONOSCIMENTO ALLE FAMIGLIE OMOGENITORIALI. ARCIGAY: "SEGNALE FORTE E IMPORTANTE. ORA IL M5S PROMUOVA LA STESSA AZIONE IN PARLAMENTO"

20/apr/2018 19:10:11 Arcigay Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
TORINO, LA SINDACA APPENDINO DÀ PIENO RICONOSCIMENTO ALLE FAMIGLIE OMOGENITORIALI. ARCIGAY: "SEGNALE FORTE E IMPORTANTE. ORA IL M5S PROMUOVA LA STESSA AZIONE IN PARLAMENTO"

Bologna, 20 aprile 2018 - "La decisione assunta dalla sindaca di Torino Chiara Appendino di procedere alla trascrizione degli atti di nascita di tutti i bambini figli di coppie omogenitoriali che ne fanno richiesta, è un segnale forte e importante, che si unisce a quello di altri sindaci coraggiosi e al quale rivolgiamo il nostro plauso": lo dichiara Gabriele Piazzoni, segretario nazionale di Arcigay. Che prosegue: "Ora però è necessario che questo riconoscimento sia portato in Parlamento, dove il M5S, di cui Appendino è illustre e stimata rappresentante, può contare su numeri importanti. La questione non può rimanere circoscritta nella discrezionalità dei Comuni, rendendo l'Italia un territorio a macchia di leopardo proprio su un tema delicatissimo come i diritti dei minori. La legislazione che regola il diritto di famiglia va cambiata, e adeguata alla reale situazione dell'Italia di oggi con le sue molteplici forme famigliari. Fino a quando questo problema non sarà affrontato e risolto, continueranno ad esserci bambini di serie A e di serie B, e queste è un'intollerabile ingiustizia", conclude Piazzoni.


--

Ufficio stampa Arcigay   - Vincenzo Branà  (348.6839779 - 338.1350946)


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl