CS_GIORNATA INT. DISABILITÀ: PUBBLICATA PDR/UNI PER ABBATTIMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE

Allegati

02/dic/2016 12.03.33 FIABA ONLUS Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 30 giorni fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità: pubblicata la PdR/Uni per l’abbattimento delle barriere architettoniche

A pochi giorni dalla Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità (sabato 3 dicembre) FIABA, in collaborazione con UNI e CNGeGL, ha pubblicato la Prassi di Riferimento 24:2016 “Abbattimento barriere architettoniche - Linee guida per la riprogettazione del costruito in ottica universal design”. La prassi illustra le modalità di un approccio metodologico fondato sul concetto di accessibilità per tutti che si basa sull'analisi del contesto, sulla metodica per il rilevamento delle criticità (compresi i criteri per l’individuazione delle barriere architettoniche e sensoriali) e sull’analisi delle scelte progettuali dei possibili interventi di abbattimento delle barriere architettoniche.
L’esigenza di avere un documento nazionale, para-normativo, che detti le linee guida per l’abbattimento delle barriere architettoniche è nata a seguito dell’esperienza del Concorso Nazionale “I Futuri Geometri Progettano l’Accessibilità”: gli studenti degli Istituti CAT da 5 anni si cimentano nella stesura di progetti per l’abbattimento delle barriere architettoniche attraverso questo concorso. FIABA e CNGeGL hanno verificato come avere a disposizione una guida che uniformi in tutto il territorio nazionale le buone pratiche per la progettazione secondo l’Universal Design fosse una necessità improrogabile.
Dallo scorso 10 novembre inoltre, è online il bando della V edizione del Concorso Nazionale “I Futuri Geometri Progettano l’Accessibilità”: ha complessivamente coinvolto nel nostro Paese 190 Istituti CAT (Costruzioni Ambiente e Territorio), migliaia di studenti, presentando 108 progetti alle amministrazioni locali interessate. Di cui 6 sono stati adottati e realizzati:
-abbattimento delle barriere architettoniche presso il campo sportivo “Fontanassa” di Savona. Progetto da 300mila euro adottato dal Comune, che era stato presentato dagli studenti dell’ISS Boselli nella seconda edizione del concorso;
-“Giostre inclusive” nel Parco Bramante di Asti. Il Comune ha realizzato una parte del progetto di fruibilità totale del parco, compilato dagli studenti dell’IIS Giobert e premiato alla 3° edizione de i #futurigeometri;
-“Sbarrieramento della Stazione Ferroviaria di Rovereto”: RFI ha accolto il progetto dei #futurigeometri dell’ITET Fontana, premiato nella 4° edizione del concorso;
-“Viabilità e Accessibilità di Viale Roma e Viale Vittorio Veneto” del Comune di San Giovanni in Marignano: progetto presentato dagli studenti dell’ITTS “Odone Belluzzi” di Rimini per la quarta edizione del concorso;
-“Un banale scalino…un ostacolo insormontabile” dell’ITG Manetti di Grosseto: il Comune ha adottato il progetto migliorando l’accessibilità nel percorso per raggiungere la scuola, premiato nella 1° edizione;
-“Una scuola per tutti” dell’IIS Volta di Pavia. L’amministrazione provinciale si è impegnata a recuperare i fondi necessari per la realizzazione del progetto per promuovere la completa fruibilità da parte di tutti gli utenti della struttura scolastica.

Cosa fa FIABA?
FIABA é un’organizzazione senza scopo di lucro che ha come obiettivo quello di promuovere l’eliminazione di tutte le barriere fisiche, culturali, psicologiche e sensoriali per la diffusione della cultura delle pari opportunità a favore di un ambiente ad accessibilità e fruibilità totale secondo i concetti di “Design for all” e “Universal Design”. Ha promosso l’istituzione di “Cabine di Regia per la Total Quality” da diversi anni in tutta Italia: il Comune di Avezzano, Bellizzi, Caltagirone, Civitavecchia, Lariano, Palmi, Pescara, Ponza, Siracusa, Taranto, Viterbo, Porto Sant’Elpidio, Bollate e le Province di Pescara, Chieti, Salerno, Viterbo, Ragusa e Catania e da ultimo la Regione Abruzzo. Sono tavole rotonde di esperti e amministratori pubblici che garantiscono la massima performance dell’amministrazione nell’ambito delle barriere architettoniche: ricerca di fondi (europei, regionali e privati), comunicazione con i cittadini e le associazioni, cassa di risonanza per le richieste da anni inevase (PEBA non finanziati ecc.), coordinamento delle proposte sui temi dell’accessibilità e promozione delle linee guida dettate dalla Pdr/Uni

UFFICIO STAMPA FIABA                                                                                       

Nicola Maria Stacchietti - Giornalista Professionista

Piazzale degli Archivi n. 41 - 00144 Roma                                                    

Tel 06 43400800  Cell. 329 2971994

Mail ufficiostampa@fiaba.org

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl