Comunicati.net - Comunicati pubblicati - ONLUS Comunicati.net - Comunicati pubblicati - ONLUS Mon, 22 Oct 2018 14:57:27 +0200 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/1 Comunicato stampa Thu, 18 Oct 2018 22:57:49 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/497646.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/497646.html Lucia Bellini Lucia Bellini A Monterotondo tutti a promuovere l’integrazione fra persone disabili

Tutti per la “megastaffetta di solidarietà 100 �- 400”

Il 20 ottobre a partire dalle ore 9:00, lo Stadio Comunale Fausto Cecconi di Monterotondo sarà teatro di un evento ludico socio sportivo promosso della Cooperativa Sociale Il Tamburo.
Patrocinato dalla Presidenza del Consiglio del Comune di Monterotondo e dalla regione Lazio, l’evento giunto alla seconda edizione, nasce con il fine di creare, favorire e promuovere un’integrazione tra le persone disabili, scuole ed altre realtà del territorio (associazioni di volontariato, cittadini, rappresentanti a vario titolo).
La manifestazione sportiva consiste in una staffetta di 100 atleti che dovranno percorrere 400 m in meno di due ore. La sfida è quella di tentare di battere il Guinness World record di un ore, 48 minuti e 5 secondi (RECORD della UISP di Abbadia San Salvatore - settembre 2011).
Interverranno alla manifestazione l’assessore allo Sport del Comune di Monterotondo Alessia Pieretti, Andrew How (detentore record italiano salto in lungo e volocista), tesserato FIDAL, le scuole 1 del territorio e rappresentanti del mondo del volontariato, Elena Belletti (Consigliere Comunale e Presidente della Commissione consiliare Servizi Sociali) e Simone Di Ventura (Consigliere Comunale. Sono stati invitati a partecipare alla gara, organizzata in collaborazione con UISP Comitato di Monterotondo, non solo gli appassionati di sport ma anche gli ospiti delle strutture residenziali de IL TAMBURO e dei progetti semi-residenziali delle cooperative sociali della Regione.

Nel corso della manifestazione si esibiranno gruppi di ragazzi della scuola di danza ASD INTERNATIONAL BALLET SCHOOL con la Direzione Artistica di ISABELLA FRANCESCHINI.

Collaborano alla realizzazione dell’evento realtà imprenditoriali locali come STUDIO LAB22, CARROZZERIA FRATELLI DI VENTURA e SPORT STADIO 41

]]>
Novembre mese di sensibilizzazione del cancro del polmone Thu, 18 Oct 2018 12:54:49 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/497611.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/497611.html ALCASE Italia ALCASE Italia
In tutto il mondo, Novembre è il mese dedicato alle iniziative di sensibilizzazione a quella che può essere giustamente definita la piaga del 21° secolo: il cancro del polmone o, in inglese, Lung Cancer. Da qui, il nome della campagna internazionale di Novembre: “Lung Cancer
Awareness Month (LCAM)”, che potremmo tradurre in italiano: “Mese di Sensibilizzazione al Cancro del Polmone”.
ALCASE porta avanti questa campagna in Italia, in quasi totale solitudine, dall’anno della sua proclamazione, che risale all’ormai lontano 2002.
Il LCAM è un appuntamento importante per riuscire a catturare  l’attenzione dell’opinione pubblica verso una patologia che rimane ancora oggi ancorata al “marchio negativo del fumatore” e a quello, altrettanto negativo, “dell’incurabilità”. Due marchi di vergogna (che il mondo
anglosassone chiama “stigma”) tanto ingiusti, quanto sbagliati.
Oggi, infatti, son sempre di più i giovani e le donne, spesso non fumatori o ex-fumatori, che si ammalano.
D’altra parte, i recenti progressi della biologia molecolare in campo tumorale hanno determinato nuove possibilità di cura o di controllo a lungo termine della malattia. E i malati, che convivono con un cancro ormai “cronicizzato”, godono della stessa qualità di vita che avevano prima di ammalarsi, continuando a svolgere le stesse attività di prima (incluso le maratone di Leonardo Cenci).
Ciò deve essere portato alla conoscenza di tutti!
E poi....
La ricerca medica sul cancro al polmone rimane gravemente sotto-finanziata (se confrontata a quella di altri tumori) ed i progressi, che pur ci sono, sono assai minori di quelli che si potrebbero invece ottenere…
Anche questo primato negativo, deve essere ben noto a tutti!
In conclusione il LCAM esiste perché i malati di cancro al polmone ricevano la stessa empatia, lo stesso supporto psicologico, gli stessi trattamenti di qualità, e la stessa garanzia di impegno di scienziati e ricercatori di tutto il mondo… Gli stessi che ricevano i malati di altri tipi di cancro.
Per queste ragioni ALCASE aderisce al LCAM e chiede ad amici, soci e simpatizzati di mobilitarsi.

Deanna Gatta 

Presidente ALCASE Italia
 


( Alliance for Lung Cancer Advocacy, Support and Education )
          





]]>
Hand Tools and Accessories Market 2018 Global Industry Analysis by Top Key Players Focusing On Growth Strategies and Upcoming Trends 2023 Thu, 18 Oct 2018 11:52:07 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/msf/497500.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/msf/497500.html orianresearch orianresearch The worldwide market for Hand Tools and Accessories is expected to grow at a CAGR of roughly 3.0% over the next five years, will reach 17700 million US$ in 2023, from 14800 million US$ in 2017, according to a new study.

A hand tools and accessories refer to any tool that is not a power tool that is, one powered by hand (manual labour) rather than by an engine. Some examples of hand tools are garden forks, secateurs, rakes, hammers, spanners, pliers, screwdrivers and chisels. Hand tools are generally less dangerous than power tools.

For Sample Copy of this Report Visit @ https://www.orianresearch.com/request-sample/634536 .  

This report categorizes the market based on manufacturers, regions, type and application.  With the rapid growth of the global automobile market, the development of the industrial segment has also been augmented. The growth of the segment is not restricted to a particular region, as the automobile industry is flourishing across the world.

Increasing consumer spending ability and per capita, disposable income is also creating a positive impact on the industrial segment. The increase in technical jobs and employment is a great opportunity for the hand tools market to expand in terms of quality and pricing, as professionals use high-end tools and are willing to pay more for such products.

Inquire more or share questions if any before the purchase on this report @ https://www.orianresearch.com/enquiry-before-buying/634536

Report Covers Market Segment by Manufacturers:

  • Stanley
  • Apex Tool Group
  • Great Wall Precision
  • TTi
  • Snap-on
  • Ideal Industries
  • ….

The report focuses on the Hand Tools and Accessories in Global market, especially in North America, Europe and Asia-Pacific, South America, Middle East and Africa. This report categorizes the market based on manufacturers, regions, type and application.

Market Segment by Type, covers:

  • General Purpose Tools
  • Metal Cutting Tools
  • Layout and Measuring Tools
  • Taps and Dies

Market Segment by Applications, can be divided into:

  • Industrial
  • Household

The report focuses on the Hand Tools and Accessories in Global market, especially in North America, Europe and Asia-Pacific, South America, Middle East and Africa. This report categorizes the market based on manufacturers, regions, type and application.

Order a copy of Global Hand Tools and Accessories Market Report 2018 @ https://www.orianresearch.com/checkout/634536

There are 15 Chapters to deeply display the global Hand Tools and Accessories.

Chapter 1:  To describe Hand Tools and Accessories Introduction, product scope, market overview, market opportunities, market risk, market driving force;

Chapter 2: To analyze the top manufacturers of Hand Tools and Accessories, with sales, revenue, and price of Hand Tools and Accessories, in 2016 and 2017;

Chapter 3: To display the competitive situation among the top manufacturers, with sales, revenue and market share in 2016 and 2017;

Chapter 4: To show the global market by regions, with sales, revenue and market share of Hand Tools and Accessories, for each region, from 2016 to 2018;

Chapter 5, 6, 7, 8 and 9:  To analyze the market by countries, by type, by application and by manufacturers, with sales, revenue and market share by key countries in these regions;

Chapter 10 and 11: To show the market by type and application, with sales market share and growth rate by type, application, from 2016 to 2018;

Chapter 12: Hand Tools and Accessories market forecast, by regions, type and application, with sales and revenue, from 2018 to 2023;

Chapter 13, 14 and 15: To describe Hand Tools and Accessories sales channel, distributors, traders, dealers, Research Findings and Conclusion, appendix and data source

About Us
Orian Research is one of the most comprehensive collections of market intelligence reports on the World Wide Web. Our reports repository boasts of over 500000+ industry and country research reports from over 100 top publishers. We continuously update our repository so as to provide our clients easy access to the world's most complete and current database of expert insights on global industries, companies, and products. We also specialize in custom research in situations where our syndicate research offerings do not meet the specific requirements of our esteemed clients.

Contact Us:        

Ruwin Mendez

Vice President – Global Sales & Partner Relations

Orian Research Consultants

US +1 (415) 830-3727| UK +44 020 8144-71-27

Email: info@orianresearch.com

Website: www.orianresearch.com/

Follow Us on LinkedIn: www.linkedin.com/company-beta/13281002/

]]>
PIAZZA GIOVANNI XXXIII° A CAGLIARI, UN TEMPO TRANQUILLA, OGGI IN MANO A SPACCIATORI E TOSSICODIPENDENTI Tue, 16 Oct 2018 19:38:53 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/497099.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/497099.html CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI  

 

La piazza Giovanni XXXIII° a Cagliari, un tempo tranquilla e punto di riferimento per incontri tranquilli e far giocare i bambini, oggi è diventata il crocevia dello spaccio, dove tossicodipendenti e spacciatori si incontrano per fare i loro loschi scambi. Uno spaccio alla luce del sole e sotto gli occhi, ormai non più stupiti, delle persone che attraversano frettolosamente la piazza, con la paura di assistere a scene che mai vorrebbe vedere una persona perbene.

Questa è la situazione che si presenta al cittadino normale: una piazza in mano ad pochi spacciatori "ombra" che mandano allo sbaraglio i ragazzini minorenni in cambio della dose personale giornaliera. Una situazione che mal si adatta alla stragrande maggioranza dei cittadini onesti e commercianti del quartiere, sempre disposti a collaborare attivamente con i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology che nella serata di lunedì 15 ottobre hanno distribuito centinaia di opuscoli "la verità sulla droga" nelle case e nei locali pubblici.

Piccoli centri o grandi città non fa differenza: la droga, come scriveva il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard, "è l'elemento più distruttivo presente nella nostra cultura attuale" e stanno soffrendo sempre di più delle conseguenze che il mondo della droga si porta appresso: criminalità, degrado ambientale e morale.

Il dovere di qualsiasi cittadino è quello di lavorare per mettere freno al declino che la società attuale sta imboccando. I volontari sono e saranno sempre in prima fila per collaborare con chiunque abbia a cuore il futuro delle nuove generazioni.

Info:www.noalladroga.it

]]>
NEL QUARTIERE DI SAN BENEDETTO SI PROMUOVONO I DIRITTI UMANI Tue, 16 Oct 2018 18:07:41 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/497092.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/497092.html CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI  

 

 

Ispirati dalle parole del loro fondatore il filosofo L. Ron Hubbard i volontari di Scientology e di Uniti per i Diritti Umani, nel pomeriggio di lunedì 15 ottobre, hanno continuato il lavoro già iniziato la scorsa settimana, distribuendo decine di libretti "La storia dei Diritti Umani", in tutte le case del quartiere San Benedetto a Cagliari.

"Intendiamo continuare nella divulgazione dei libretti contetenti i 30 articoli della Dichiarazione Universale delle Nazioni Unite – ha dichiarato il responsabile dell'associazione – per portare in tutte le case del quartiere il messaggio che i Diritti Umani sono per tutti e non privilegio di pochi, seguendo in questo modo l'insegnamento del nostro fondatore L. Ron Hubbard che ci invitava a lavorare affinchè " i Diritti Umani siano resi una realtà e non un sogno idealistico".

In una società multietnica in cui l'integrazione tra religioni, razze e culture deve essere la priorità per una civile convivenza, è necessario continuare a portare il messaggio per il rispetto e la conoscenza dei Diritti Umani in tutte le realtà esistenti nella società.

Info sui materiali e le iniziative di Uniti per i Diritti Umani sul sito: www.unitiperidirittiumani.it

]]>
Continua la campagna informativa di "Un Mondo Libero dalla Droga" alle Centrali della Polizia Municipale della Città di Torino. Tue, 16 Oct 2018 18:05:31 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/497162.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/497162.html terra di libertà terra di libertà
I volontari della campagna  "Un Mondo Libero dalla Droga" continuano la loro opera d'informazione alle Forze dell'Ordine. Dopo l'Unità Cinofila della Polizia di Stato e la Polizia Municipale delle Circoscrizioni 5 e 6 è stata la volta della 7: Porta Palazzo e via Bazzi a Torino.
I volontari hanno mostrato i pacchetti completi con gli opuscoli informativi su 14 tipi di droghe più uno riassuntivo. I Vigili hanno esaminato i materiali e hanno espresso un giudizio molto positivo , ne hanno messi alcuni a disposizione del pubblico ed altri li hanno tenuti da mostrare ai superiori. Un Mondo Libero dalla Droga è una campagna antidroga mondiale. Anche in altre nazioni, come la Colombia, gode dell'appoggio delle Forze dell'Ordine. In Piemonte  è sostenuta  dalla ONLUS Terra di Libertà e dalla Chiesa di Scientology di Torino.
Torino 16 Ottobre 2018.
]]>
Tecnologia di Studio e Diritti Umani in collaborazione con il Centro Interculturale della città di Torino Tue, 16 Oct 2018 12:10:02 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/497105.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/497105.html terra di libertà terra di libertà La tecnologia di studio, tratta dal Manuale Fondamentale di Studio di L.R.Hubbard, verrà insegnata nel doposcuola agli studenti arabofoni
che frequentano le scuole medie inferiori e superiori torinesi e che sono seguiti dal Centro Interculturale della città di Torino. Cinque Seminari verranno tenuti da un Professore volontario facente parte della ONLUS Terra di Libertà Istruzione Viva a partire da metà
Novembre a metà Dicembre agli studenti della scuola media inferiore e, dopo le feste natalizie, agli studenti della media superiore e infine
agli studenti lavoratori. La collaborazione con l'Associazione di promozione sociale Amece,che si occupa di bambini e ragazzi, in particolare nordafricani, dura da tempo, avendo fornito fin dall'inizio degli anni 2000 un valido supporto per l'insegnamento della lingua italiana agli stranieri con l'ausilio della tecnologia di studio di L.R.Hubbard.
Torino 16 Ottobre 2018
]]>
Proroga termini premio giornalistico “Finanza per il Sociale” ABI - FEDUF - FIABA | Giornalist i praticanti e allievi scuole di giornalismo o master riconosciuti dall’Ordine dei Giornalisti Thu, 11 Oct 2018 15:45:18 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/496332.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/496332.html FIABA ONLUS FIABA ONLUS Prorogati i termini del premio giornalistico “Finanza per il Sociale”

Se non leggi correttamente questo messaggio, clicca qui

Image

 COMUNICATO STAMPA

 

Premio ABI - FEDUF �“ FIABA “Finanza per il Sociale”

tempo fino al 15 novembre per partecipare

 

Tema del concorso, le sfide dell’educazione finanziaria a sostegno della ripresa.

L’iniziativa, che si rivolge ai giornalisti praticanti e allievi delle scuole di giornalismo,
ha il patrocinio dell'Ordine Nazionale dei Giornalisti
e si inserisce nell’ambito del “Mese dell’Educazione Finanziaria”

 

Prorogati i termini per concorrere al Premio ABI-FEDUF-FIABA “Finanza per il sociale”. Con elaborati pubblicati o trasmessi entro il 15 novembre, si potrà partecipare alla quarta edizione del premio “Finanza per il sociale”, l’iniziativa per giovani studenti in giornalismo, promossa da ABI (Associazione Bancaria Italiana), FEDUF (Fondazione per l’Educazione Finanziaria e al Risparmio) e FIABA (Fondo Italiano Abbattimento Barriere Architettoniche).

 

Il premio si inserisce così nell’ambito del “Mese dell’Educazione Finanziaria”, l’iniziativa promossa dal Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria che si svolgerà per tutto il mese di ottobre. Il premio ha ricevuto il patrocinio dell'Ordine Nazionale dei Giornalisti.

 

L’iniziativa punta a sostenere l’impegno nel raccontare l’importanza della cultura finanziaria per il Paese. Destinatari del concorso i giornalisti praticanti e allievi delle scuole di giornalismo, interessati a cogliere le sfide del giornalismo economico, in un momento storico in cui l’adeguata informazione e formazione finanziaria costituiscono un autentico servizio per lo sviluppo di competenze imprescindibili. L’iniziativa, promossa nell’ambito della XVI edizione del FIABADAY �“ Giornata Nazionale per l’Abbattimento delle Barriere Architettoniche, rientra nell’ambito dell’impegno pluriennale del mondo bancario sui temi dell’inclusione finanziaria e sociale.

 

Particolare attenzione è rivolta quest’anno all’inclusione finanziaria dei cittadini in situazioni di fragilità sociale. Tema del premio della quarta edizione è infatti “Il ruolo dell’educazione finanziaria e al risparmio come strumento di inclusione sociale. Sfide e prospettive formative per le fasce più vulnerabili della popolazione”. Il rafforzamento delle competenze finanziarie di tutte le fasce della popolazione, a partire da quelle più vulnerabili, può contribuire a rafforzare la capacità di fronteggiare situazioni complesse e di esclusione sociale, e di investire nel futuro. Favorire l’inclusione finanziaria significa sostenere opportunità di crescita e di sviluppo e, al tempo stesso, quella sostenibilità economica e sociale che è fondamento della ripresa.

 

Modalità di partecipazione

Sarà premiato il migliore articolo o servizio audio/video che abbia affrontato il tema del concorso. Informazioni e strumenti utili per sviluppare gli elaborati potranno essere reperiti consultando il sito www.curaituoisoldi.it, il nuovo portale sull’educazione finanziaria realizzato da FEDUF in collaborazione con le Associazioni dei consumatori. L’elaborato vincitore sarà pubblicato sul sito dell’ABI www.abi.it, sul sito www.curaituoisoldi.it di FEDUF, e sul sito di FIABA www.fiaba.org.

 

La partecipazione è gratuita. Possono concorrere i praticanti e gli allievi delle scuole di giornalismo o master riconosciuti dall’Ordine dei Giornalisti, autori di articoli in lingua italiana o di servizi radiotelevisivi sul tema in concorso. Possono concorrere anche elaborati firmati da più autori. Con la proroga dei termini, ogni concorrente, o gruppo di concorrenti, potrà partecipare con un solo articolo/servizio, pubblicato o trasmesso nel periodo compreso tra il 1° novembre 2017 e il 15 novembre 2018.

 

L’elaborato in concorso dovrà essere spedito entro il 22 novembre 2018 per e-mail, indicando come oggetto la dicitura “Premio Finanza per il Sociale IV Edizione” a ufficiostampa@fiaba.org o per posta all’indirizzo FIABA �“ Premio Giornalistico “Finanza per il Sociale”, Piazzale degli Archivi, n. 41, 00144 Roma. In caso di spedizione a mezzo posta farà fede la data del timbro postale. Gli elaborati dovranno comunque pervenire entro e non oltre il 29 novembre 2018.

 

Per maggiori informazioni riguardanti le modalità di partecipazione è possibile consultare e/o scaricare il bando di concorso con relativo regolamento dal sito internet www.abi.it e www.fiaba.org o richiederle ai seguenti contatti: la Segreteria Organizzativa del Premio al numero 06 43400800, e-mail ufficiostampa@fiaba.org; l’ufficio Rapporti con la stampa dell’ABI e-mail salastampa@abi.it; l’Ufficio Stampa FEDUF e-mail stampa@feduf.it    

Facebook
 
Twitter
 
YouTube
 
Instagram
 
LinkedIn
 

Email inviata con   MailUp
Cancella iscrizione  |  Invia a un amico
Ricevi questa email perché ti sei registrato sul nostro sito e hai dato il consenso a ricevere comunicazioni email da parte nostra.
FIABA Onlus, info@fiaba.org Piazzale degli archivi, 41, Roma, IT
www.fiaba.org 0643400800
]]>
NUORO: PROMUOVERE E RISPETTARE I DIRITTI UMANI Wed, 10 Oct 2018 22:30:21 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/495956.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/495956.html CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI  

Uniti per i Diritti Umani è un'associazione non a scopo di lucro che opera in tutto il mondo allo scopo di diffondere la Dichiarazione Universale promulgata il 10 dicembre 1948 dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite. La Dichiarazione Universale è il principale strumento mondiale in materia di Diritti Umani. Il suo paragrafo di apertura è una potente affermazione dei principi che sono il cuore del moderno sistema dei diritti umani: "Il riconoscimento dell'innata dignità e dell'uguaglianza e dell'inalienabile diritto di tutti i membri del genere umano è il fondamento della libertà, della giustizia e della pace nel mondo". Così recita il preambolo della Dichiarazione che garantisce in questo modo gli stessi Diritti per tutti solo per il fatto di appartenere al Genere Umano.

Promuovere e rispettare questi principi inalienabili è il compito dei volontari di Uniti per i Diritti Umani che nella serata di mercoledì 10 ottobre hanno distribuito decine di libretti "Che cosa sono i Diritti Umani?" nelle strade di Nuoro, convinti che sia doveroso far si che, come esortava il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard: "I Diritti Umani siano resi una realtà e non un sogno idealistico".

Info sulle azioni e i materiali su: www.unitiperidirittiumani.it



]]>
LGBTI, ARCIGAY CELEBRA IL COMING OUT DAY: "LA VISIBILITÀ È IL PRIMO ANTIDOTO CONTRO L'OMOFOBIA" Wed, 10 Oct 2018 12:27:09 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/495928.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/495928.html Arcigay Arcigay LGBTI, ARCIGAY CELEBRA IL COMING OUT DAY: "LA VISIBILITÀ È IL PRIMO ANTIDOTO CONTRO L'OMOFOBIA"
Bologna, 10 ottobre 2018 - L'11 ottobre in molti Paesi del mondo si celebra il Coming Out Day, la ricorrenza che accende i riflettori sulla visibilità delle persone lgbti, in famiglia, nelle scuole, nei luoghi di lavoro e del tempo libero. la data ricorda quella dell'11 ottobre 1987, quando si tenne a Washington la seconda marcia nazionale per i diritti delle persone lgbti. L'espressione coming out fa riferimento alla frase coming out of the closet, che, tradotta dall'inglese, significa letteralmente "uscire dal nascondiglio". Il suo utilizzo fa riferimento al momento in cui le persone lgbti dichiarano pubblicamente il loro orientamento sessuale o la loro identità di genere."Il coming out - commenta Gabriele Piazzoni, segretario nazionale di Arcigay - è un processo spesso graduale, lungo e complesso, nella vita delle persone lgbti. È evidente infatti che nonostante l'avanzamento nel riconoscimento dei diritti delle persone lgbti, dichiararsi gay o lesbica in un contesto sociale può comportare ancora effetti negativi, in termini di esclusione, discriminazione se non addirittura di violenze subite. Questo è il motivo per cui ancora tantissime persone lgbti rimangono nascoste, velate, relegando questo importante tratto identitario a un privato molto circoscritto, se non addirittura a una seconda vita vissuta in una sorta di clandestinità. Tuttavia, è necessario tenere a mente che proprio la visibilità delle persone lgbti ha permesso di compiere quella lenta ma importante rivoluzione culturale che ha portato nel nostro Paese all'approvazione di una legge sulle unioni civili, ad esempio. Non solo: l'esperienza del coming out rappresenta una seconda nascita per le persone che la attraversano: una rinascita autentica e orgogliosa. In questa giornata, quindi, è per noi fondamentale diffondere lo stimolo ad affrontare il coming out, per vivere meglio innanzitutto, ma anche per dare il proprio contributo all'avanzamento delle battaglie della nostra comunità. Coming out come atto personale e politico assieme, che contribuisce a migliorare la propria vita e quella delle persone che ci circondano. Perché la visibilità è il primo e più importante antidoto contro l'omofobia che ci circonda".
Per la giornata del coming out day Arcigay promuove una campagna di comunicazione, fatta di card da diffondere sui social media, e che mostra i volti sorridenti di persone che hanno fatto coming out, coi familiari, con gli amici, coi colleghi. Il claim della campagna è "L'ho detto" ed è inserito nel progetto sulla visibilità lgbti promosso da Arcigay, dal titolo "Ho qualcosa da dirvi".

Tutti i materiali sono disponibili all'indirizzo:  http://comingoutday.it 
-- 


--

Ufficio stampa Arcigay   - Vincenzo Branà  (338.1350946)


]]>
A SAN MICHELE I VOLONTARI DICHIARANO GUERRA AI PUSHER Mon, 08 Oct 2018 21:45:33 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/495398.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/495398.html CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI  

 

 



Il filosofo L. Ron Hubbard, osservando le conseguenze che la droga causava alla società, scriveva:"Le droghe sono l'elemento più distruttivo della nostra cultura attuale e privano la vita delle sensazioni che sono comunque l'unica ragione di vivere".

I volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology sono più che mai determinati a far si che questo non succeda e nel pomeriggio di domenica 7 ottobre hanno distribuito centinaia di libretti “La verità sulla droga e sull'alcool" nelle case del quartiere di San Michele a Cagliari.

Sotto la cenere delle tranquille giornate di molti ragazzi, si nascondono noia e insoddisfazione, che sono il terreno fertile per i pusher, sempre attenti ad “aiutare” chi si trova in difficoltà o è in cerca di “nuove emozioni”. Alcool, cannabis e cocaina molto spesso riempiono le vuote serate dei giovani, talvolta adolescenti di soli 11/12 anni.

L’informazione, ancora prima della repressione, è l’arma vincente contro questi criminali trafficanti di morte, perché solo attraverso l’informazione corretta si farà maturare la giusta consapevolezza nei giovani che, al momento opportuno, saranno in grado di decidere liberamente di non fare uso di nessuna sostanza stupefacente e vivere liberi dalla droga.

Info su: www.noalladroga.it





]]>
COMUNICATO STAMPA POST EVENTO | 16° FIABADAY “GIORNATA NAZIONALE ABB ATTIMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE” Mon, 08 Oct 2018 16:15:08 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/495413.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/495413.html FIABA ONLUS FIABA ONLUS XVI GIORNATA NAZIONALE ABBATTIMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE

Se non leggi correttamente questo messaggio, clicca qui

 
Image
 

COMUNICATO STAMPA 16° FIABADAY

“GIORNATA NAZIONALE PER L’ABBATTIMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE”

IN COLLABORAZIONE CON LA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

 

Domenica 7 ottobre 2018 a Roma, dalle ore 10 alle ore 19, in piazza Colonna, si è svolta, in collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri, la XVI edizione della “Giornata Nazionale FIABADAY per l’Abbattimento delle Barriere Architettoniche”, che ha ricevuto la Medaglia del Presidente della Repubblica. La campagna di sensibilizzazione di quest’anno, dal titolo “Superiamo i nostri limiti per sviluppare la cultura della qualità”, evidenzia la particolare attenzione dedicata da FIABA allo sviluppo di una cultura che vada oltre i limiti attuali, abbattendo ogni barriera fisica e mentale, per favorire la creazione di una società pienamente inclusiva e in cui a tutti siano garantite pari opportunità, nel rispetto della diversità umana.

 

La giornata si è aperta alle ore 10.00 con il messaggio di Sua Santità Papa Francesco e il saluto delle autorità: il Direttore Generale dell’Ufficio promozione e integrazione del servizio nazionale del Dipartimento della Protezione Civile Agostino Miozzo, l’Assessora alle Infrastrutture di Roma Capitale Margherita Gatta, il Presidente della commissione Capitolina IX Commercio e Consigliere di Roma Capitale Andrea Coia, il Disability Manager di Roma Capitale Andrea Venuto e il Segretario Generale del Movimento Cristiano Lavoratori Antonio Inchingoli. Impossibilitate a partecipare, hanno mandato un messaggio di saluto anche l’Assessore alle Politiche Sociali della Regione Lazio Alessandra Troncarelli e l’Assessora Roma Semplice Flavia Marzano.

 

Contemporaneamente sono state aperte le porte di Palazzo Chigi alle visite guidate per gruppi di persone con disabilità e loro accompagnatori, accolti dai funzionari di Palazzo Chigi e dallo staff di FIABA.

 

Durante la mattinata si è parlato di sanità e assistenza con Pina Cautiello, Responsabile Nazionale di Teleserenità, azienda che opera nel settore socio-sanitario da quasi venti anni e presente in piazza Colonna con un corner informativo. A seguire la presentazione del progetto “Ladro di diritti” a cura di alcuni studenti dell’Istituto Pistelli di Roma, alla presenza dell’Assessora alla Persona, Scuola e Comunità Solidale di Roma Capitale Laura Baldassarre, delegata dalla Sindaca Virginia Raggi.

Successivamente, presentata dal giornalista Michele Cucuzza, si è svolta la sessione sul lavoro con Mariella Bruno titolare di Diversity Opportunity e Lynda Johnson della W.A.Y.S. Cooperativa Sociale Onlus, con la partecipazione del Senatore Maurizio Gasparri. Alle 12.30 si è svolta in piazza l’esibizione de “Il Cerchio dell’Amicizia Onlus” che ha intrattenuto i presenti con spettacoli inclusivi di danze etniche da tutto il mondo. In seguito si è tornati sul palco per parlare di digitale e inclusione con Liliana Fratini Passi Direttore Generale del Consorzio CBI, Marco Nardini Presidente di GEOWEB, Marco Modica di BPER Banca e Massimiliano Vando dell’Associazione Cuore Digitale.

Il pomeriggio si è aperto con l’entusiasmante spettacolo dell’Associazione Sbandieratori e Musici Santa Rosa da Viterbo e l’immancabile performance di Luca Virago, cantante-imitatore di oltre 1000 voci. A seguire il saluto sul palco di Marta Leonori, Consigliere della Regione Lazio delegata dal Presidente Nicola Zingaretti e la sessione su scuola e formazione alla presenza di Rosaria Brocato del Dipartimento Scuola FIABA, di Francesco Florenzano Presidente dell’UPTER ed Elena Cordaro della Società Umanitaria.

Durante la giornata è stata ricordata la proroga dei termini per partecipare al Premio giornalistico “Finanza per il Sociale” in collaborazione con l’Associazione Bancaria Italiana e la Fondazione all’Educazione Finanziaria e al Risparmio.

Sono intervenuti sul palco per testimoniare il loro impegno nell’abbattimento delle barriere architettoniche, direttamente dal Comune di San Giovanni Rotondo, l’Assessore alle Politiche Sociali Rossella Fini e l’Assessore al Bilancio Domenico Longo.

In successione, l’intervento “Le barriere mentali universali” a cura di Francesco Caracciolo Torchiarolo e il dibattito sul tema della mobilità insieme a Simona Cristofari Responsabile Servizi alla Clientela di Rete Ferroviaria Italiana, Roberto Spina Direttore di ADR Assistance e Antonio Di Donna Presidente di AIPARK. A seguire, sul palco del FIABADAY, è tornata con una nuova hit LINDA D, che ha incantato i presenti con il recente singolo dal titolo “Che mondo è”, e il pilota romano di rally Max Rendina, il quale ha voluto testimoniare con la sua presenza la vicinanza al mondo della disabilità.

Prima della consueta chiusura in musica dell’artista Luca Virago, è stata consegnata direttamente dal Gran Cancelliere della Confederazione Internazionale dei Cavalieri Crociati Guardiani di Pace, il Professore Giorgio Cegna, la Palma d’oro per la pace al Presidente Giuseppe Trieste.

 

Evento patrocinato da:

Camera dei Deputati, Senato della Repubblica, Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Ministero dell'Interno, Ministero della Giustizia, Ministero della Difesa, Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Ministero della Salute, Ministro per la Pubblica Amministrazione, Ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie, Ministro per la Famiglia e le Disabilità, Dipartimento per le Politiche Europee, Regione Lazio, Comune di Roma.

 

Un ringraziamento ai sostenitori del #FIABADAY2018

Dipartimento per le pari opportunità - Fondazione Terzo Pilastro Internazionale �“ INAIL - ADR Assistance �“ Energent �“ Acea �“ Sisal �“ GEOWEB - Hbg Gaming �“ Leonardo �“ Rete Ferroviaria Italiana Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane �“ Bancomat �“ Kone �“ Consorzio CBI - 24 ore Business School �“ TeleSerenità - BPER Banca �“ Progetech �“ MES - Movimento Cristiano Lavoratori �“ ANPIT �“ UNION - Cossu Impianti �“ EcoProget �“ Guidosimplex �“ ISNOW - Upter - Pepe Verde - Italia Educativa - Indaco Architetti �“ Gimi Sound - GMS Eventi �“ Camgrafic �“ Vanni �“ Pizzardi Editore �“ Panini.

 

Media partner: Elleradio - LatteMiele - RADIO BLU

 

 

Roma, 8 ottobre 2018

 

UFFICIO STAMPA FIABA

Piazzale degli Archivi n. 41 - 00144 Roma

tel. 06 43400800

mob. 329 7051608

email: ufficiostampa@fiaba.org

Facebook
 
Twitter
 
YouTube
 
Instagram
 
LinkedIn
 

Email inviata con   MailUp
Cancella iscrizione  |  Invia a un amico
Ricevi questa email perché ti sei registrato sul nostro sito e hai dato il consenso a ricevere comunicazioni email da parte nostra.
FIABA Onlus, info@fiaba.org Piazzale degli archivi, 41, Roma, IT
www.fiaba.org 0643400800
]]>
Presentazione degli opuscoli Di "Un Mondo libero dalla Droga" alle Centrali di Polizia Municipale di Torino. Sat, 06 Oct 2018 11:33:08 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/495233.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/495233.html terra di libertà terra di libertà
In queste due ultime settimane i volontari della campagna "Un Mondo Libero dalla Droga" hanno portato i pacchetti completi di opuscoli
informativi sugli effetti e sui danni a breve e a lungo termine dei più diffusi tipi di droghe in alcune Centrali di Polizia Municipale di Torino.
L'intento è quello di portare i materiali a tutti i Vigili di Torino per far conoscere la campagna.I pacchetti contengono quindici opuscoli tra cui:
la verità sulla marijuana, la verità sulla cocaina e poi eroina, crack, exstasi, lsd, crystal meth ed altre. I materiali sono stati molto bene accolti in alcune Centrali sono stati messi a disposizione del pubblico, in altre sono stati presi in visione per sottoporli  ad organi superiori
per eventuale inserimento nella formazione degli allievi della scuola della Polizia Municipale. Un piccolo inizio per una futura collaborazione
nella comune lotta contro la droga. "Le droghe derubano la vita delle sensazioni e delle gioie che sono le uniche ragioni per cui esistere."
L. R.Hubbard.
Torino 6 Ottobre 2018


]]>
COMUNICATO STAMPA 16° FIABADAY “GIORNATA NAZIONALE ABBATTIMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE” - ROMA, PIAZZA COLONNA - DOMENICA 7 OTTOBRE 2018 Fri, 05 Oct 2018 11:20:19 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/495190.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/495190.html FIABA ONLUS FIABA ONLUS XVI GIORNATA NAZIONALE ABBATTIMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE - Roma, domenica 7 ottobre

Se non leggi correttamente questo messaggio, clicca qui

 
Image
 

COMUNICATO STAMPA 16° FIABADAY

“GIORNATA NAZIONALE PER L’ABBATTIMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE”

IN COLLABORAZIONE CON LA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

7 ottobre 2018, ore 10.00 �“ 19.00, Piazza Colonna (Roma)

 

Domenica 7 ottobre 2018 a Roma, dalle ore 10 alle ore 19, in piazza Colonna, si svolgerà la XVI edizione della “Giornata Nazionale FIABADAY per l’Abbattimento delle Barriere Architettoniche”, che ha ricevuto la Medaglia del Presidente della Repubblica e il messaggio di Sua Santità Papa Francesco. La campagna di sensibilizzazione di quest’anno, dal titolo “Superiamo i nostri limiti per sviluppare la cultura della qualità”, evidenzia la particolare attenzione dedicata da FIABA allo sviluppo di una cultura che vada oltre i limiti attuali, abbattendo ogni barriera fisica e mentale, per favorire la creazione di una società pienamente inclusiva e in cui a tutti siano garantite pari opportunità, nel rispetto della diversità umana.

 

La giornata avrà inizio alle ore 10.00 con l’apertura di Palazzo Chigi alle visite guidate per gruppi di persone con disabilità e loro accompagnatori. I visitatori saranno accolti dal Presidente di FIABA Giuseppe Trieste, dai funzionari di Palazzo Chigi e dallo staff di FIABA.

 

Un ricco programma vedrà alternarsi, sul palco posizionato a Piazza Colonna, momenti di dibattito e di intrattenimento.

Alle ore 10.00 i saluti delle autorità: il Sottosegretario di Stato al Ministero delle Politiche Agricole Alimentari, Forestali e del Turismo Alessandra Pesce, il Direttore Generale dell’Ufficio promozione e integrazione del servizio nazionale del Dipartimento della Protezione Civile Agostino Miozzo, l’Assessora Roma Semplice Flavia Marzano, il Presidente della commissione Capitolina IX Commercio e Consigliere di Roma Capitale Andrea Coia e il Disability Manager di Roma Capitale Andrea Venuto. Alle ore 10.30 la spettacolare esibizione dell’Associazione sbandieratori e musici Santa Rosa da Viterbo. Seguirà alle ore 11.10 l’approfondimento sui temi relativi a sanità ed assistenza, con la partecipazione di Teleserenità.

Dopo la performance, alle ore 11.30, del gruppo artistico “Le Maghe”, alle ore 12.00 verrà presentato il progetto “Ladri di diritti” a cura di alcuni studenti dell’Istituto Pistelli di Roma.

Alle ore 12.10 si discuterà di lavoro e disabilità con il contributo del Movimento Cristiano Lavoratori, dell’azienda Diversity Opportunity e della WAYS Cooperativa Sociale Onlus.

Seguirà l’esibizione del Cerchio dell’Amicizia Onlus, con spettacoli di danze etniche di tutto il mondo.

Alle ore 13.00 il palco ospiterà Consorzio CBI, GEOWEB, BPER Banca e Associazione Cuore Digitale per il dibattito su digitale e inclusione. Alle 14.30 risuoneranno nella piazza le mille voci del cantante e imitatore Luca Virago.

Per parlare di scuola e formazione interverranno, alle ore 15.00, l’Assessora alla Persona, Scuola e Comunità Solidale di Roma Capitale Laura Baldassarre, la Professoressa Rosaria Brocato del Dipartimento Scuola FIABA, il Presidente UPTER �“ Università Popolare di Roma Francesco Florenzano ed Elena Cordaro di Società Umanitaria.

Seguiranno, a partire dalle 15.30, il rilancio del Premio giornalistico ABI-FEDUF-FIABA “Finanza per il Sociale” in collaborazione con l’Associazione Bancaria Italiana e la Fondazione all’Educazione Finanziaria e al Risparmio e l’intervento “Le barriere mentali universali” a cura di Francesco Caracciolo Torchiarolo.

Alle ore 16.00 si svolgerà l’esibizione della FIDS �“ Federazione Italiana Danza Sportiva, che sarà seguita dal dibattito sulla mobilità inclusiva con interventi di Rete Ferroviaria Italiana, ADR Assistance, KONE e Aipark.

Alle ore 17.00 la musica della cantante Linda D, cui seguirà alle 17.20 lo spazio “Cabine di regia e Total Quality”. Chiusura in musica fino alle ore 19.00.

 

Con il patrocinio di

Camera dei Deputati, Senato della Repubblica, Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Ministero dell'Interno, Ministero della Giustizia, Ministero della Difesa, Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Ministero della Salute, Ministro per la Pubblica Amministrazione, Ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie, Ministro per la Famiglia e le Disabilità, Dipartimento per le Politiche Europee, Regione Lazio, Comune di Roma.

 

Un ringraziamento ai sostenitori del #FIABADAY2018

Dipartimento per le pari opportunità - Fondazione Terzo Pilastro Internazionale �“ INAIL - ADR Assistance �“ Energent �“ Acea �“ Sisal �“ GEOWEB - Hbg Gaming �“ Leonardo �“ Rete Ferroviaria Italiana Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane �“ Bancomat �“ Kone �“ Consorzio CBI - 24 ore Business School �“ TeleSerenità - BPER Banca �“ Progetech �“ MES - Movimento Cristiano Lavoratori �“ ANPIT �“ UNION - Cossu Impianti �“ EcoProget �“ Guidosimplex �“ ISNOW - Upter - Pepe Verde - Italia Educativa - Indaco Architetti �“ Gimi Sound - GMS Eventi �“ Camgrafic �“ Vanni �“ Pizzardi Editore �“ Panini.

 

Media partner: Elleradio - LatteMiele - RADIO BLU

 

Roma, 5 ottobre 2018

 

UFFICIO STAMPA FIABA

Piazzale degli Archivi n. 41 - 00144 Roma

tel. 06 43400800

mob. 329 7051608 �“ 327 4398297

email: ufficiostampa@fiaba.org

Facebook
 
Twitter
 
YouTube
 
Instagram
 
LinkedIn
 

Email inviata con   MailUp
Cancella iscrizione  |  Invia a un amico
Ricevi questa email perché ti sei registrato sul nostro sito e hai dato il consenso a ricevere comunicazioni email da parte nostra.
FIABA Onlus, info@fiaba.org Piazzale degli archivi, 41, Roma, IT
www.fiaba.org 0643400800
]]>
COMUNICATO STAMPA POST CONFERENZA STAMPA FIABADAY 2018 Thu, 04 Oct 2018 16:37:21 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/495088.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/495088.html FIABA ONLUS FIABA ONLUS 16° FIABADAY “GIORNATA NAZIONALE ABBATTIMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE”

Se non leggi correttamente questo messaggio, clicca qui

 
Image
 

 COMUNICATO STAMPA

CONFERENZA PRESENTAZIONE FIABADAY 2018
16° FIABADAY “GIORNATA NAZIONALE PER L’ABBATTIMENTO DELLE  BARRIERE ARCHITETTONICHE”

IN COLLABORAZIONE CON LA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

 

 

Oggi, 4 ottobre 2018, presso la Sala Polifunzionale della Presidenza del Consiglio è stata presentata la XVI edizione della Giornata Nazionale per l’Abbattimento delle Barriere Architettoniche “FIABADAY”, che si svolgerà in collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri domenica 7 ottobre, a Roma, in Piazza Colonna, dalle ore 10.00 alle ore 19.00.

 

La conferenza stampa, moderata dal giornalista Marco Finelli, è iniziata con i saluti dell’Ambasciatore della Repubblica del Kosovo in Italia S.E. Alma Lama, la quale ha ringraziato per aver avuto la possibilità di parlare di un diritto fondamentale come la libertà di movimento, ricordando che “sono le città che cambiano ogni giorno e siamo noi a doverci adattare alle esigenze di ciascuno” e dell’Ambasciatore dell’Ucraina in Italia S.E. Yevhen Perelygin, il quale ha sostenuto che “bisogna unire le forze per rimuovere le barriere nella mente delle persone per poi passare alla legislazione e all’architettura”.

A seguire l’intervento del Ministro per la Famiglia e le Disabilità Lorenzo Fontana, il quale ha affermato che “aiutando le persone con disabilità si porta beneficio anche a tutti gli altri”, precisando che non c’è solamente il problema delle barriere architettoniche ma anche quello della mobilità, del diritto allo studio e dell’accesso al mondo del lavoro. Il Segretario Generale della Presidenza del Consiglio dei Ministri Roberto Chieppa ha ricordato che il valore della giornata è quello di “promuovere nell’opinione pubblica l’idea dell’inclusione” e che “la Presidenza del Consiglio del Ministri ha l’onore di aprire le porte di Palazzo Chigi al pubblico”.

“La Capitaneria di Porto è da sempre orientata alla solidarietà verso chi ha bisogno per una società più inclusiva e quindi migliore”, ha detto il Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto Ammiraglio Ispettore Capo (CP) Giovanni Pettorino, il quale ha anche ricordato le giornate organizzate con FIABA Onlus nei vari porti italiani.

Il Presidente di FIABA Onlus Giuseppe Trieste ha espresso un caloroso ringraziamento alla Presidenza del Consiglio dei Ministri e al Comando Generale delle Capitanerie di Porto per il supporto ricevuto in tutti questi anni. Ha inoltre sottolineato l’importanza di “stimolare lo sviluppo di una cultura che vada oltre i limiti attuali, abbattendo ogni barriera fisica e mentale, per favorire la creazione di una società pienamente inclusiva e in cui a tutti siano garantite pari opportunità, nel rispetto della diversità umana”.

Il Presidente Trieste ha infine presentato il programma di domenica 7 ottobre. Nella mattinata Palazzo Chigi aprirà le sue porte alle persone con disabilità per delle visite guidate al suo interno. Durante la giornata verranno affrontati temi come sanità, lavoro, digitale, scuola e formazione, mobilità. Verrà poi presentato il progetto Ladri di Diritti a cura di alcuni studenti dell’Istituto Pistelli di Roma. Tra un dibattito e l’altro, le performance del gruppo artistico Le Maghe, il Cerchio dell’Amicizia Onlus, la Federazione Italiana Danza Sportiva e la musica di Luca Virago e Linda D, e molto altro.

Hanno portato un gradito saluto il Disability Manager di Roma Capitale Andrea Venuto, l’ex Ministro del Lavoro Cesare Damiano, la Dirigente del MIUR Clelia Caiazza, il Capo Dipartimento per le Politiche della Famiglia della Presidenza del Consiglio Ermenegilda Siniscalchi. Presenti in sala, in rappresentanza del Comitato d’Onore di FIABA Onlus: il Generale di Brigata Gianpaolo Mirra dello Stato Maggiore dell’Esercito, il Contrammiraglio Gennaro Banchini dello Stato Maggiore della Marina, il Generale di Brigata Vincenzo Romano dell’Aeronautica Militare, il Colonnello Antonio Petti dell’Arma dei Carabinieri, il Tenente Colonnello Giuseppe Bua della Guardia di Finanza.

 

Un ringraziamento ai sostenitori del #FIABADAY2018

 

Dipartimento per le pari opportunità - Fondazione Terzo Pilastro Internazionale �“ INAIL - ADR Assistance �“ Energent �“ Acea �“ Sisal �“ GEOWEB - Hbg Gaming �“ Leonardo �“ Rete Ferroviaria Italiana Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane �“ Bancomat �“ Kone �“ Consorzio CBI - 24 ore Business School �“ TeleSerenità - BPER Banca �“ Progetech �“ MES - Movimento Cristiano Lavoratori �“ ANPIT �“ UNION - Cossu Impianti �“ EcoProget �“ Guidosimplex �“ ISNOW - Upter - Pepe Verde - Italia Educativa - Indaco Architetti �“ Gimi Sound - GMS Eventi �“ Camgrafic �“ Vanni �“ Pizzardi Editore �“ Panini

 

Media partner: Elleradio - LatteMiele - RADIO BLU

 

 

Roma, 4 ottobre 2018

 

UFFICIO STAMPA FIABA
Piazzale degli Archivi n. 41 - 00144 Roma
tel. 06 43400800

mob. 329 7051608

email: ufficiostampa@fiaba.org

Image
Facebook
 
Twitter
 
YouTube
 
Instagram
 
LinkedIn
 

Email inviata con   MailUp
Cancella iscrizione  |  Invia a un amico
Ricevi questa email perché ti sei registrato sul nostro sito e hai dato il consenso a ricevere comunicazioni email da parte nostra.
FIABA Onlus, info@fiaba.org Piazzale degli archivi, 41, Roma, IT
www.fiaba.org 0643400800
]]>
Distribuzione di opuscoli informativi sugli effetti negativi delle droghe per prevenire la tossicodipendenza a Torino. Thu, 04 Oct 2018 10:35:24 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/495007.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/495007.html terra di libertà terra di libertà
Corso Palermo: una via quasi interamente abitata da immigrati, camminando i volontari di "Un Mondo Libero dalla Droga" consegnano gli opuscoli a persone di ogni razza e paese. Alcuni chiedono informazioni, altri spiegano che quella è una zona a grande spaccio e consumo di droghe. In ogni bar e locale di slot machines i volontari lasciano degli opuscoli per i clienti. La situazione di degrado è evidente ma qualcosa si può sempre fare per migliorarla. I volontari raggiungono via Dora Baltea  e percorrono  le traverse di corso Palermo e,nonostante tutto vengono ben accolti. "Le droghe derubano la vita delle sensazioni e delle gioie che sono le uniche ragioni per cui esistere."L.R.Hubbard
Questa è la consapevolezza che mantiene i volontari saldi nel loro operato: quello di informare tutti riguardo a ciò che può distruggere le vite.
Torino 3 Ottobre 2018.
]]>
OLBIA: SIRINGHE NEL PARCO NOCE E IN PIAZZETTA SAN GALLO, I VOLONTARI INTENSIFICANO L'AZIONE DI PREVENZIONE Wed, 03 Oct 2018 18:22:52 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/494807.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/494807.html CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI OLBIA: SIRINGHE NEL PARCO NOCE E IN PIAZZETTA SAN GALLO,

I VOLONTARI INTENSIFICANO L'AZIONE DI PREVENZIONE

 

Il ritrovamento di siringhe nel parco Noce e nella piazzetta di via San Gallo a Olbia spinge i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Missione della Chiesa di Scientology ad intensificare le iniziative di informazione e prevenzione in città. Già da settimane i volontari avevano mirato a concentrare le loro iniziative in quelle zone, avendo notato strani movimenti e assembramenti di giovani.

"Ci preoccupa questa situazione – ha osservato Barbara, responsabile delle iniziative della Fondazione per la Gallura – sta passando l'idea che senza lo sballo non ci si possa divertire, ma mentre prima ci si limitava alla canna di gruppo, ora si è passati alla droga ben più pesante. Questo conferma ciò che l'esperienza da più parti ci insegna, che le droghe "leggere" sono l'anticamera di quelle "pesanti". È necessario, quindi, insistere nella campagna di informazione e nella serata di martedì 2 ottobre abbiamo distribuito nelle strade e nei negozi di via Barcellona e via San Gallo centinaia di opuscoli "la verità sulla Cocaina".

I volontari, convinti che, come scriveva il Filosofo L. Ron Hubbard: "le droghe siano l'elemento più distruttivo presente nella nostra cultura attuale" continueranno l'azione di prevenzione a tutto campo a Olbia e nella Gallura, sicuri che solo l'informazione corretta possa dare ai ragazzi le risposte per poter decidere liberamente di vivere liberi dalla droga.

]]>
COMUNICATO STAMPA CONFERENZA STAMPA FIABADAY 2018 Wed, 03 Oct 2018 09:23:15 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/494758.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/494758.html FIABA ONLUS FIABA ONLUS 16° FIABADAY “GIORNATA NAZIONALE ABBATTIMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE”

Se non leggi correttamente questo messaggio, clicca qui

 
Image
 

 COMUNICATO STAMPA
CONFERENZA STAMPA FIABADAY 2018
16° FIABADAY “GIORNATA NAZIONALE PER L’ABBATTIMENTO DELLE  BARRIERE ARCHITETTONICHE”

IN COLLABORAZIONE CON LA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI
4 ottobre 2018, ore 11.00, Sala Polifunzionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri

 

Il giorno 4 ottobre 2018,  presso la Sala Polifunzionale della Presidenza del Consiglio in via Santa Maria in Via, 37, alle ore 11.00 si terrà la conferenza stampa di presentazione del FIABADAY - Giornata Nazionale per l’Abbattimento delle Barriere Architettoniche, giunta alla 16ª edizione, che si svolgerà in collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri (www.governo.it) domenica 7 ottobre, a Roma, in Piazza Colonna, dalle ore 10.00 alle ore 19.00.

 

Parteciperanno il Ministro per la Famiglia e le Disabilità Lorenzo Fontana, il Segretario Generale della Presidenza del Consiglio dei Ministri Roberto Chieppa, il Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di porto Ammiraglio Ispettore Capo (CP) Giovanni Pettorino, l'Ambasciatore dell'Ucraina in Italia S.E. Yevhen Perelygin, l’Ambasciatore della Repubblica del Kosovo in Italia S.E. Alma Lama, la Presidente della Commissione Affari sociali della Camera dei Deputati Marialucia Lorefice, l’ex Ministro del Lavoro Cesare Damiano e il Presidente di FIABA Onlus Giuseppe Trieste. Modera il giornalista Marco Finelli.

 

Nel corso della conferenza, oltre il FIABADAY 2018, verrà presentata la campagna di sensibilizzazione di quest’anno dal titolo “Superiamo i nostri limiti per sviluppare la cultura della qualità”. FIABA dedica un’attenzione particolare allo sviluppo di una cultura che vada oltre i limiti attuali, abbattendo ogni barriera fisica e mentale, per favorire la creazione di una società pienamente inclusiva e in cui a tutti siano garantite pari opportunità. Per raggiungere l’obiettivo, infatti, sta tracciando un percorso multisettoriale per affermare una nuova visione che consideri al primo posto la qualità percepita da tutte le persone, che per svilupparsi ha bisogno di un ambiente caratterizzato dalla completa assenza di tracce di discriminazione sociale. Per questo è necessario agire in vari ambiti, lavorando sui nostri limiti per poter sviluppare una cultura della qualità a beneficio della diversità umana.

 

Verranno inoltre sottolineate le collaborazioni avviate con le amministrazioni pubbliche e private per la diffusione della cultura dell’Universal design e delle pari opportunità, i risultati raggiunti e gli obiettivi da perseguire.

 

Roma, 3 ottobre 2018 

 

UFFICIO STAMPA FIABA
Piazzale degli Archivi n. 41 - 00144 Roma
tel. 06 43400800

mob. 329 7051608

email: ufficiostampa@fiaba.org

 

 

NOTA PER I GIORNALISTI E GLI OPERATORI

Per gli accrediti dei giornalisti è necessario trasmettere una mail all’Ufficio Stampa di Palazzo Chigi specificando nome, cognome e, possibilmente, numero della tessera dell’Ordine dei Giornalisti e, eventualmente, comunicare se si è muniti di attrezzatura tecnica. Per gli accrediti degli operatori è necessario specificare il nome, cognome, luogo e data di nascita.

Ufficio Stampa di Palazzo Chigi salastampachigi@governo.it

 

Facebook
 
Twitter
 
YouTube
 
Instagram
 
LinkedIn
 

Email inviata con   MailUp
Cancella iscrizione  |  Invia a un amico
Ricevi questa email perché ti sei registrato sul nostro sito e hai dato il consenso a ricevere comunicazioni email da parte nostra.
FIABA Onlus, info@fiaba.org Piazzale degli archivi, 41, Roma, IT
www.fiaba.org 0643400800
]]>
Distribuzione di opuscoli della Fondazione Drug Free World: informazione sui danni dovuti all'abuso di alcool e droghe. Tue, 02 Oct 2018 14:43:04 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/494473.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/494473.html terra di libertà terra di libertà
Repetita iuvant: ancora opuscoli informativi sui danni delle droghe in Borgo Vittoria: borgo ricco di storia, di scuole,di giardini,di commercio e di scorci caratteristici. Una cartolina di Torino. Mentre i ragazzi iniziano ad uscire dal Peano e le donne sciamano nel mercato davanti alla Chiesa della Salute, i volontari di Un Mondo Libero dalla Droga distribuiscono gli opuscoli ai passanti, agli studenti,ai commercianti,alle persone sulle panchine, a tutti. L'informazione è il miglior deterrente per non cadere in ciò che non si conosce o che si pensa piacevole ed
innocuo. Le persone informate fanno più facilmente scelte razionali, l'ignoranza e la fiducia nelle persone sbagliate portano alla rovina della
tossicodipendenza. "Le droghe derubano la vita delle sensazioni e delle gioie che sono le uniche ragioni per cui esistere." L.R.Hubbard.
Torino 2 Ottobre 2018.
]]>
COMUNICATO STAMPA CONFERENZA STAMPA FIABADAY 2018 Mon, 01 Oct 2018 12:55:15 +0200 http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/494327.html http://comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/494327.html FIABA ONLUS FIABA ONLUS 16° FIABADAY “GIORNATA NAZIONALE ABBATTIMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE”

Se non leggi correttamente questo messaggio, clicca qui

 
Image
 

 COMUNICATO STAMPA
CONFERENZA STAMPA FIABADAY 2018
16° FIABADAY “GIORNATA NAZIONALE PER L’ABBATTIMENTO DELLE  BARRIERE ARCHITETTONICHE”

IN COLLABORAZIONE CON LA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI
4 ottobre 2018, ore 11.00, Sala Polifunzionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri

 

Il giorno 4 ottobre 2018,  presso la Sala Polifunzionale della Presidenza del Consiglio in via Santa Maria in Via, 37, alle ore 11.00 si terrà la conferenza stampa di presentazione del FIABADAY - Giornata Nazionale per l’Abbattimento delle Barriere Architettoniche, giunta alla 16ª edizione, che si svolgerà in collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri (www.governo.it) domenica 7 ottobre, a Roma, in Piazza Colonna, dalle ore 10.00 alle ore 19.00.

 

Parteciperanno il Ministro per la Famiglia e le Disabilità Lorenzo Fontana, il Sottosegretario alla Famiglia e Disabilità Vincenzo Zoccano, il Segretario Generale della Presidenza del Consiglio dei Ministri Roberto Chieppa, il Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di porto Ammiraglio Ispettore Capo (CP) Giovanni Pettorino, l’Ambasciatore della Repubblica del Kosovo in Italia S.E. Alma Lama, l’ex Ministro del Lavoro Cesare Damiano e il Presidente di FIABA Onlus Giuseppe Trieste. Invitato ad intervenire Luigi Di Maio, Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali e Vice Presidente del Consiglio dei Ministri. Modera il giornalista Marco Finelli.

 

Nel corso della conferenza, oltre il FIABADAY 2018, verrà presentata la campagna di sensibilizzazione di quest’anno dal titolo “Superiamo i nostri limiti per sviluppare la cultura della qualità”. FIABA dedica un’attenzione particolare allo sviluppo di una cultura che vada oltre i limiti attuali, abbattendo ogni barriera fisica e mentale, per favorire la creazione di una società pienamente inclusiva e in cui a tutti siano garantite pari opportunità. Per raggiungere l’obiettivo, infatti, sta tracciando un percorso multisettoriale per affermare una nuova visione che consideri al primo posto la qualità percepita da tutte le persone, che per svilupparsi ha bisogno di un ambiente caratterizzato dalla completa assenza di tracce di discriminazione sociale. Per questo è necessario agire in vari ambiti, lavorando sui nostri limiti per poter sviluppare una cultura della qualità a beneficio della diversità umana.

 

Verranno inoltre sottolineate le collaborazioni avviate con le amministrazioni pubbliche e private per la diffusione della cultura dell’Universal design e delle pari opportunità, i risultati raggiunti e gli obiettivi da perseguire.

 

UFFICIO STAMPA FIABA
Piazzale degli Archivi n. 41 - 00144 Roma
tel. 06 43400800

mob. 329 7051608

email: ufficiostampa@fiaba.org

 

 

NOTA PER I GIORNALISTI E GLI OPERATORI

Per gli accrediti dei giornalisti è necessario trasmettere una mail all’Ufficio Stampa di Palazzo Chigi specificando nome, cognome e, possibilmente, numero della tessera dell’Ordine dei Giornalisti e, eventualmente, comunicare se si è muniti di attrezzatura tecnica. Per gli accrediti degli operatori è necessario specificare il nome, cognome, luogo e data di nascita.

Ufficio Stampa di Palazzo Chigi salastampachigi@governo.it

 

Facebook
 
Twitter
 
YouTube
 
Instagram
 
LinkedIn
 

Email inviata con   MailUp
Cancella iscrizione  |  Invia a un amico
Ricevi questa email perché ti sei registrato sul nostro sito e hai dato il consenso a ricevere comunicazioni email da parte nostra.
FIABA Onlus, info@fiaba.org Piazzale degli archivi, 41, Roma, IT
www.fiaba.org 0643400800
]]>