Blue Service insieme ad Associazione Alternativa a "Energia in Gioco"

13/gen/2015 13:35:32 RainOne Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Blue Service, sostiene l'Associazione Alternativa ad "Energia in Gioco". L'azienda di Udine ha fornito supporto tecnico con i suoi prodotti Ecologici, mostrando un innovativo asciugamano in carta creato dal riciclo del TetraPak, si può dire quindi che questa carta utilizzata per confezionare questi asciugamani sia particolarmente rispettosa dell'ambiente. Alla fine delle lezioni ogni alunno ha ricevuto in regalo un pacchetto di piccoli asciugamani confezionato per l'occasione.
Da diversi anni Tetra Pak è impegnata su diversi fronti, nell'ottimizzazione dei sistemi di confezionamento in modo da ridurre consumi energetici e materiale di scarto, nel minimizzare le emissioni di gas climalteranti, in particolare anidride carbonica partecipando al programma Climate Savers, riducendo l'impatto dei trasporti grazie alla tecnologia di confezionamento che fornisce i contenitori da riempire su bobine dalle quali, una volta montate su macchine confezionatrici, derivano le confezioni finite riducendo così il volume del materiale trasportato.
L' Associazione Alternativa che si occupa di educazione energetica, in linea con il tema dell'evento Energia in gioco 2014, l'aria, il seg. gen. Rainone Eliseo e il dir. Paolo Piuzzi hanno affrantato i giovani curiosi con il tema "La Termodinamica dell'Aria" laboratorio per comprendere il risparmio energetico attraverso l'aiuto dell'aria e del vento, attività rivolta alla scuola primaria e secondaria di primo grado. L'Amministrazione Comunale di Udine organizza fin dal 2010 l'evento denominato Energia in gioco, allo scopo di sensibilizzare la popolazione sul consumo consapevole dell'energia. Grazie alla collaborazione di numerosi enti, istituzioni, scuole, associazioni e privati vengono organizzate molteplici attività quali incontri, conferenze, laboratori, esperimenti, exhibit, workshop, esposizioni, visite guidate, proiezioni, giochi e animazioni. L'obiettivo comune è quello di promuovere comportamenti consapevoli e responsabili nell'uso dell'energia volti a ridurre il consumo energetico, migliorare l'efficienza energetica, ridurre le emissioni di CO2 e l'inquinamento ambientale. La metodologia adottata, tenendo conto che le azioni si svolgono prevalentemente in ambiente informale extra scolastico, presta particolare attenzione al coinvolgimento emotivo e all'aspetto ludico e divertente, con l'intento di stimolare la curiosità e l'interesse e di promuovere l'impegno e la partecipazione attiva dei partecipanti. Dal 2013 ogni edizione si ispira, liberamente e senza vincoli obbligatori, ad un argomento di riferimento, una sorta di filo conduttore. Il tema individuato è rappresentato dai quattro elementi della tradizione filosofica ellenica: acqua (per l'anno 2013), aria (2014), terra (2015), fuoco (2016). Tra i progetti più importanti e particolarmente sentito dai soci fondatori dell' Associazione Alternativa troviamo “UN GIOCO PER IL FUTURO” l’Educazione Energetica, che ha l’obbiettivo di portare stabilmente l’educazione energetica nelle scuole primarie attraverso una didattica semplice ed accattivante trattando temi complessi ma affrontati in modo elementare, partendo ad esempio dal risparmio dell'energia attraverso piccoli gesti quotidiani, da riportare a casa, oppure argomenti più importanti come la storia passata e futura dell'energia.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl