VOLONTARI e VOLONTARI DI PROTEZIONE CIVILE PER AIUTARE LA CROAZIA La settimana dell’armonia interreligiosa all’insegna della solidarietà ai terremotati

09/feb/2021 21:34:35 Chiesa di Scientology di Padova Contatta l'autore

Ministri volontari di Scientology, rappresentanti di altre fedi  e volontari di protezione civile si sono incontrati sabato in rete per raccogliere materiale di prima necessità da portare ai terremotati della Croazia.

 

 La chiamata all’azione ha avuto l’adesione dei Ministri Volontari di Scientology di Torino, Milano, Brescia, Verona, Padova, Pordenone, Roma, Cagliari, dalla Caritas, UPF, comunità Sikhi di Brescia, AVIS di Pordenone, il Console dell Equador a Roma, la ONG Croata Suncocret, oltre che dei volontari della Procivicos (il gruppo di protezione civile  della comunità di Scientology) che insieme ai rappresentanti di altre fedi religiose e associazioni di volontariato  si sono impegnati per raccogliere e fornire ciò che di più serve ai vicini croati per superare l’inverno fuori casa.

 

 “Abbiamo voluto organizzare un incontro interconfessionale, aperto anche alle realtà laiche di soccorso civile, che fosse non solo un momento di confronto e approfondimento della reciproca conoscenza, ma anche un’occasione di concreta fratellanza con chi in questo momento sta soffrendo a causa del freddo perché si è visto privare di un tetto, della corrente e perfino dell’acqua”, ha detto Tiziana Bonazza, portavoce della Chiesa di Scientology di Padova e organizzatrice dell’incontro.

 

“I nostri fratelli croati hanno bisogno di molte cose in questo momento”, ha detto Ettore Botter, padovano, ministro volontario di Scientology dal 2001 che è stato per due settimane nella zona maggiormente colpita dal terremoto del 29 dicembre scorso. “In particolare servono stufette, prolunghe per portare la corrente elettrica ai rifugi di fortuna, calzettoni, indumenti intimi, elettrodomestici.”

 

Raccogliendo l’appello, in diversi si stanno impegnando nel procurare i beni necessari che poi saranno consegnati a Padova e da lì portati a Glina, una delle città a sud di Zagabria colpita dal terremoto. Un Essere [ di valore nella misura in cui aiuta gli altri, L.RonHubbard.


Chiunque volesse aiutare può contattare (Ettore 348.3332499)

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl