Tolentino: Che dire della prevenzione?

14/ott/2020 11:43:36 Chiesa di Scientology di Padova Contatta l'autore

Oltre 300 opuscoli consegnati direttamente nelle mani dei cittadini.

Lo scorso fine settimana, una squadra di volontariMondo libero dalla droga, hanno attraversato le strade ad ampio traffico per comunicare un chiaro messaggio di aiuto nei confronti di quel problema che ad oggi sappiamo essere nascosto, ma pur sempre nemico alla vita: la Droga.

Oggi la droga a talmente radicata nella società che è spesso protagonista sia nella quotidianità che nello spettacolo. 

Pertanto oggi l'uso della sostanza, sembra essere simbolo di una nuova normalità.

E che dire di chi non arrivando alla fine del mese, decide di arrotondare entrando in quel circolo vizioso da cui diventa difficile uscire....

Ecco che oggi, si arriva a presumere che la droga possa essere distribuita, dietro una falsa propaganda di benessere e rilassamento come un contributo sano per chi cerca di evadere da una società sempre più negativa. In realtà, la droga priva delle sensazioni e delle gioie, come osservò l'umanitario L. Ron Hubbard, che sono comunque l'unica ragione di v ita. 

Molti si domandano: dove andremo a finire? O che ne sarà del futuro delle nuove generazioni?.

Ma per quanto crediamo che il destino sia tragico, in verità solo la vera informazione può ricreare un contesto di fiducia e di conseguenza un miglioramento della società.

Pertanto la distribuzione a mano di opuscoli informativi che ben documentano la verità sui terribili effetti della droga è il primo passo per dare un messaggio chiaro che:' Qualcosa si può fare!'.

Ufficio stampa Mondo libero dalla droga Macerata

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl