Droga e Prevenzione: Gli effetti sulla droga psichedelica più potente al mondo – Dimetiltriptamina – DMT.

11/ott/2020 12:08:08 Chiesa di Scientology di Padova Contatta l'autore

Campagna di prevenzione La verità sulla droga.

Tra le tante problematiche che stiamo vivendo a ogni livello della società a causa del Covid19, sicuramente la droga potrebbe sembrare qualcosa di superficiale e poco grave. 

 

La morte, la criminalità, i danni e i milioni di euro che girano ogni anno per questo business multimilionario della droga però non sembrano così banali. Le statistiche parlano chiaro. Il Rapporto Mondiale di droga del 2020 riporta che: Il consumo di droghe in tutto il mondo è in aumento, sia in termini di numero complessivo che di percentuale della popolazione mondiale che fa uso di droghe. Nel 2009, i 210 milioni di utenti stimati rappresentavano il 4,8% della popolazione mondiale di età compresa tra i 15 ei 64 anni, rispetto ai 269 milioni di utenti stimati nel 2018, ovvero il 5,3% della popolazione.

Mentre, per quanto sia disastroso, ad oggi i media riportano che ci sono 36.4 milioni di persone che son state contagiate dal Covid19.

Ecco quindi la necessità di far conoscere i FATTI in merito alla droga, ciò che i volontari di Mondo Libero dalla droga Padova fanno costantemente, raggiungendo i ragazzi anche online. 

Facciamo l’esempio della Dimetiltriptamina o DMT, la potente droga psichedelica, che è conosciuta con molti nomi: la Molecola dello Spirito, Elf Spice, Dimitri, Fantasia, Viaggio dell’Uomo d’Affari, Businessman’s Special e la Psicosi da 45 minuti. 

Il DMT può produrre allucinazioni visive e uditive, come pure euforia, pupille dilatate, aumento del battito cardiaco e della pressione del sangue, vertigini, problemi di coordinazione, nausea, ansia e paranoia. Alte dosi possono portare al coma e sindrome da serotonina che ha come sintomi agitazione, rigidità muscolare, emicrania, brividi, diarrea e febbre. Questo può anche portare ad attacchi epilettici, battito cardiaco irregolare, stato di incoscienza e morte.

Alcuni consumatori di lunga data sperimentano dei flashback mesi o anni dopo l’uso e potrebbero sperimentare una psicosi indotta da psicofarmaci che include disordini dell’umore, pensieri disorganizzati e paranoia.

Il DMT è in circolazione da centinaia di anni, ma è stato diffuso negli anni Ottanta e Novanta da Terence McKenna e Rick Strassman, che hanno scritto DMT: La molecola dello spirito. McKenna morì di cancro al cervello, che – sebbene smentito dai suoi medici – lui temeva fosse stato causato dal suo prolungato uso di psichedelici e marijuana.

In una sua ricerca, l’umanitario L. Ron Hubbard scrisse: “La ricerca dimostra che le droghe sono l’elemento più distruttivo nella nostra cultura attuale.” E con le statistiche e i fatti riportati sopra questo è molto evidente.

Ecco perché noi volontari di Mondo libero dalla droga Padova vogliamo informarti in merito a questa sostanza. 

 

Informati e vivi una vita libera dalla droga… e per quanto riguarda la situazione attuale con il Coronavirus, desideriamo condividere con te un tocco di positività con il video diventato virale su youtube Spread a Smile

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl