Giornata Internazionale contro la droga

24/giu/2020 16:44:45 Chiesa di Scientology di Padova Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 30 giorni fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il 26 giugno è la giornata internazionale contro l'abuso e il traffico illecito.

I volontari di Mondo libero dalla droga attivi più che mai nella prevenzione, anche online, con il sito www.drugfreeworld.org

L'Ufficio delle Nazioni Unite contro la Droga e il Crimine  conduce la campagna internazionale di sensibilizzazione del problema principale che le droghe illecite rappresenta per la società e soprattutto ai giovani. 

L'obiettivo della campagna è quello di ispirare le persone e mobilitare il sostegno per il controllo delle droghe.

La campagna internazionale MONDO LIBERO DALLA DROGA comunica attraverso gli strumenti informativi di prevenzione gli effetti distruttivi delle droghe. Il loro uso danneggia individui, le famiglie e la società in generale.

Giovani adolescenti  sono particolarmente vulnerabili all'uso di droghe illecite. A questa età, la pressione dei coetanei per sperimentare le droghe illecite può essere forte e l’autostima è spesso bassa. Inoltre, coloro che prendono farmaci tendono ad essere male informati o non sufficientemente consapevoli dei rischi sanitari connessi.

L'uso illecito di stupefacenti è una preoccupazione, perché rappresenta una minaccia per la  salute di chi ne fa uso e per la sicurezza delle persone vicine a loro. Gli effetti negativi variano a seconda del tipo di droga consumata, le dosi prese e la frequenza di utilizzo. Tutte le droghe illecite hanno immediati effetti fisici, ma possono anche ostacolare gravemente lo sviluppo psicologico ed emotivo, soprattutto tra i giovani.

La vita è fatta di scelte che possono essere giuste o sbagliate; apparentemente sembra che i nostri  giovani sappiano tutto sulle droghe ma in realtà hanno bisogno di orientamento  e la necessità di ottenere i fatti sul consumo di droga. 

Facendo riferimento all’impatto devastante della droga sulla società, l’autore, umanitario e fondatore di Scientology, L. Ron Hubbard ha scritto: “Il pianeta si è scontrato con una barriera che impedisce un progresso sociale su vasta scala: droga, farmaci e altre sostanze biochimiche. Queste possono ridurre le persone in condizioni che non solo sono proibitive e distruttive per la salute, ma che sono tali da impedire ogni progresso stabile verso il benessere mentale o spirituale”. Questa affermazione porta alla sua successiva valutazione sul ruolo che l’uso di droga gioca nella disgregazione del tessuto sociale: “La ricerca dimostra che le droghe sono l’elemento più distruttivo nella nostra cultura attuale”. 

La campagna internazionale offre ai giovani e non solo, gli strumenti per educare se stessi circa i rischi sanitari connessi con l'uso di droghe.

Molti giovani, sono a rischio di effetti nocivi della droga, non solo per effetti immediati legati al sovradosaggio e ai mix letali, ma possono andare incontro a malattie come l’HIV, epatite o l’arresto cardiaco. 

A partire dall’approccio alla droga, fino alla comprensione della maggior parte di questi rischi possono essere affrontati con una corretta istruzione, attraverso la VERITÀ e i FATTI in merito alla droga.  

Consulta il sito: www.noalladroga.it leggi e scarica i materiali gratuiti.

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl