Come l’abuso di marijuana predispone il corpo alle malattie? Prevenzione con la corretta informazione

25/mag/2020 11:41:51 Chiesa di Scientology di Padova Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 30 giorni fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

EFFETTI A BREVE TERMINE della marijuana:

Mancanza di coordinazione nei movimenti e distorsione del senso del tempo, della vista e dell’udito, insonnia, occhi arrossati, aumento dell’appetito e rilassamento muscolare. Il battito cardiaco può accelerare. Di fatto, nella prima ora dopo aver fumato marijuana, il rischio di attacchi di cuore aumenta di almeno cinque volte. Il rendimento scolastico è notevolmente ridotto, dal momento che la memoria si indebolisce e le capacità di risolvere problemi diminuiscono.

EFFETTI A LUNGO TERMINE:

L’uso prolungato può causare sintomi di psicosi. Può anche danneggiare i polmoni e il cuore, peggiorare i sintomi della bronchite e causare tosse e respiro affannoso. Potrebbe ridurre la capacità dell’organismo di lottare contro infezioni e malattie polmonari.

Siamo già in una situazione in cui il Coronavirus sta affliggendo la società, non si tratta di “parole” ma di fatti. E’ quindi il caso di capire come poter mantenersi una buona salute, non solo con adeguati sistemi di prevenzione al contagio al Covid19, ma partendo da uno stile di vita sano, libero dalla droga

In questo momento più che mai si parla di mantenere il corpo in buone condizioni. Con questo si intende che il corpo mantenuto in equilibrio non è facilmente predisposto ad indebolimento o carenze che possano aprire la porta ad eventuali patologie. 

Come abbiamo potuto notare negli effetti a breve e lungo termine, sicuramente un abuso di droghe, a partire dalla marijuana, possono creare qualche forma di squilibrio tale da alterare notevolmente e rapidamente il regolare funzionamento degli organi nell’organismo della persona stessa. Del resto la droga, non è solamente un problema sociale, è un anche un problema biochimico, come emerge anche dalle ricerche dell’umanitario L. Ron Hubbard, che affrontò questo soggetto sin dagli anni 70’.

Non è a caso che chi assume droga, normalmente va incontro ad effetti collaterali estremamente dannosi alla salute fisica. I materiali informativi La Verità sulla droga descrivono questi effetti in modo semplice e chiaro basati su riferimenti scientifici riportati nello stesso materiale.

Tanto per dare alcune informazioni, a partire dalla marijuana, ecco di cosa parliamo. 

Visita il sito: www.noalladroga.org  

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl