La Religione nella società

05/feb/2020 15:09:36 Chiesa di Scientology di Padova Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Oggi più che mai assistiamo ad un declino sociale a 360°. Che si tratti di omicidio, spaccio, droga, criminalità, truffa, terrorismo, tratta di esseri umani ecc.…stiamo osservando l’effetto di un degrado legato all’atteggiamento dell’uomo verso il prossimo. Non stiamo osservando l’uomo nel suo stato di levatura spirituale, insito nelle religioni. 

L. Ron Hubbard scrisse: “Quando la religione non è influente in una società o ha smesso di esserlo, lo Stato eredita tutto l’onere della moralità pubblica, del crimine e dell’intolleranza e deve quindi ricorrere alla punizione e alla polizia. Ma questo non funziona perché la moralità, l’integrità e il rispetto di sé, se non sono già innati nell’individuo, non possono essere imposti molto efficacemente. Queste virtù potranno concretizzarsi soltanto per mezzo della consapevolezza spirituale e instillando il loro valore spirituale. La ragione e la motivazione emotiva di essere morali, ecc., devono essere usate in misura maggiore rispetto alla minaccia di disciplina umana.

“Quando una cultura si ritira totalmente dal perseguimento di obiettivi spirituali, finendo nel materialismo, si deve cominciare dimostrando che ognuno dei suoi membri è un’anima, non un animale materiale. Da questa realizzazione della propria natura religiosa, gli individui possono giungere di nuovo alla consapevolezza di Dio e diventare più se stessi.

“Se a qualcuno non piacciono il crimine, la crudeltà, l’ingiustizia e la violenza di questa società, egli può fare qualcosa per porvi rimedio. Può diventare un MINISTRO VOLONTARIO e aiutare a civilizzare la società, a portare coscienza, gentilezza, amore e libertà dalla sofferenza instillando in essa fiducia, decenza, onestà e tolleranza.

“In breve, un Ministro Volontario rispecchia la definizione di religione in questo mondo sempre più cinico e privo di speranza.

“Un Ministro Volontario è una persona che aiuta il suo prossimo come opera di volontariato, ripristinando lo scopo, la verità e i valori spirituali nella vita degli altri.”

Ecco cosa significa la settimana interreligiosa!

Domenica 9 febbraio dalle 10.00 alle 18.00 sarà possibile visitare la mostra dei Ministri Volontari, che presenta le diverse tecnologie per aiutare il prossimo, presso la Chiesa di Scientology di Padova in via Pontevigodarzere, 10. Alle 15.30 ci sarà un momento d’incontro con il Tè dell’Armonia: diverse culture a confronto. 


 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl