Uniti per i diritti umani a Forlimpopoli

18/gen/2020 20:36:01 Chiesa di Scientology di Padova Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Che si tratti di guerra, assassini, appropriazione indebita, corruzione, infedeltà, o degrado sociale, ecc…
siamo difronte ad una cultura tormentata da un turbinio di malanni sociali in grado di minare l’esistenza
stessa della nostra civiltà.


E’ come se la decenza e l’integrità dei nostri antenati siano state dimenticate nel mezzo  di un attacco di materialismo, con violenza, crimine e intolleranza che proliferano e pervadono le onde radio e i titoli dei

giornali. E non si tratta solo di violenza, ma di un degrado strisciante che pervade ed erode le fondamenta della nostra cultura. Quasi nessuna nazione europea sfugge all’occhio del ciclone.


Alla base di quasi tutte le violazioni nelle relazioni umane esiste la violazione dei Diritti fondamentali dell’uomo: i Diritti Umani.


Proprio per apportare un cambiamento è necessaria maggiore conoscenza e applicazione dei Diritti Umani.

A tale proposito, i volontari  di Uniti per i diritti umani  martedì 21 gennaio dalle 15.30 faranno una distribuzione di opuscoli dal titolo La storia dei diritti umani ai titolari di negozi, e alle persone che incontreranno a Forlimpopoli. 


Ci sono 30 diritti e sono contenuti in un documento chiamato Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, adottato nel 1948 dalle Nazioni Unite. Le Nazioni Unite sono nate nel 1945, poco dopo la fine della seconda guerra mondiale. Il loro scopo è di portare la pace nel mondo.


Oggigiorno 193 paesi son membri delle Nazioni Unite e si son impegnate nella divulgazione e attuazione dei Diritti Umani contenuti nella Carta.


L’opuscolo La storia dei diritti umani spiega in modo molto semplice ognuno dei Diritti, come descritti nella Dichiarazione Universale dei Diritti Umani.


Per avere un mondo migliore, in cui gli esseri umani possano fidarsi gli uni degli altri e possano vivere con dignità basterebbe seguire, rispettare e far attuare tale dichiarazione.


L’umanitario L.Ron Hubbard scrive “ La fiducia reciproca è il fondamento più basilare delle relazioni umane. Senza di essa crolla l’intera struttura.” I Diritti Umani sono come un autostrada che conduce velocemente verso una società civile, democratica e degna di questo nome.


L’uomo è al centro dei suoi cambiamenti; l’uomo può cambiare rotta e adottare i valori umani basilari per vivere meglio la vita.


Per info  0544/30080


    

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl