Giornata del donatore: Avis comunale Bergamo premia i suoi migliori donatori

23/nov/2019 19:04:15 RedazioneSB Contatta l'autore

Sette uomini e una donna, sono stati premiati in occasione della “Giornata del Donatore”, nata nel 1936 con la fondazione di Avis Comunale di Bergamo e condivisa con l’Amministrazione comunale di Bergamo.

Una giornata speciale che premia i donatori più affezionati e meritevoli, che hanno superato le 100 donazioni. L’iniziativa si è tenuta venerdì 22 novembre, presso la Sala Consigliare di Palazzo Frizzoni, alla presenza delle autorità di Avis e Comunali, rappresentate da Roberto Guerini, presidente di Avis comunale Bergamo e del Sindaco Giorgio Gori.

A ricevere la benemerenza con diploma, i donatori Marco Baldissera, Giorgio Beni, Isidoro Carminati, Riccardo Chiari, Mario Cortesi, Maria Lucilla Danesi, Enrico Guglielmo Galmozzi e Enrico Giovanni Motterlini, persone che si sono distinte per generosità, senso di comunità e merito.

“Donare è la vittoria più grande per sé stessi e per la propria comunità. Queste persone si sono distinte per impegno, perseveranza e per senso civico ed è giusto che ricevano un riconoscimento per il loro contributo. La Giornata del Donatore vuole ricordare a tutti l’importanza del dono e la sempre maggiore necessità di emocomponenti. Nel 2019, abbiamo registrato 100 donazioni in più rispetto all’anno precedente (4832 donazioni). Sono dati incoraggianti ma c’è ancora molto da fare. Tuttavia, ci riempie di orgoglio sapere che a Bergamo ci sono 3541 donatori e 457 aspiranti. Ringraziamo l’Amministrazione comunale di Bergamo che da oltre trent’anni ci supporta in questa iniziativa” ha sottolineato Roberto Guerini, presidente di Avis Comunale Bergamo

Per informazioni: www.avisbg.it

Facebook @avis.comunalebergamo

Instagram @aviscomunalebergamo

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl