Senigallia: La verità sulla droga per cambiare rotta

02/nov/2019 21:09:49 Chiesa di Scientology di Padova Contatta l'autore

Volontari all’opera per raggiungere i ragazzi prima che lo facciano gli spacciatori

Si continua a parlare di droga a Senigallia, i vari enti e le forze dell'ordine stanno facendo un incredibile lavoro per reprimere l'uso di droga, ma resta sempre il fatto che chi la usa è convinto che non gli succederà nulla e che magari non finirà mai nel vero tunnel della droga. Per questo i volontari di Mondo libero dalla droga continuano incessantemente l'attività di informazione attraverso la distribuzione di opuscoli  La verità sulla droga, che anche durante il fine settimana verranno distribuiti in zona stazione e al centro di Senigallia per creare prevenzione. 

Le droghe sono ben più di un mero problema sociale. Circa 210 milioni di persone di ogni ceto sociale assumono droghe illegali. Quasi 200.000 persone ogni anno muoiono a causa della droga.

Il più alto numero di vittime si riscontra tra i giovani. Ogni 12 secondi, un bambino in età scolastica sperimenta per la prima volta un qualche tipo di droga illegale. Il consumo di droga in questa fascia di età è aumentato in modo costante negli ultimi dieci anni e l’età dei bambini a rischio si è abbassata.

Facendo riferimento all’impatto devastante della droga sulla società, l’autore, umanitario e fondatore di Scientology, L. Ron Hubbard ha scritto: “Il pianeta si è scontrato con una barriera che impedisce un progresso sociale su vasta scala: droga, farmaci e altre sostanze biochimiche. Queste possono ridurre le persone in condizioni che non solo sono proibitive e distruttive per la salute, ma che sono tali da impedire ogni progresso stabile verso il benessere mentale o spirituale”. Questa affermazione porta alla sua successiva valutazione sul ruolo che l’uso di droga gioca nella disgregazione del tessuto sociale: “La ricerca dimostra che le droghe sono l’elemento più distruttivo nella nostra cultura attuale”.

Attingendo da 25 anni di esperienza nel campo della prevenzione alla droga, il programma “La Verità sulla Droga” ha risolto il problema di come comunicare efficacemente ad adolescenti e giovani la verità sull’uso di droga, sia individualmente sia tramite comunicazione su vasta scala.

Sia l’esperienza sia i sondaggi mostrano che gli adolescenti e i giovani ascoltano molto di più i loro coetanei. Quindi il messaggio principale viene trasmesso da giovani, alcuni dei quali con trascorsi di dipendenza, sopravvissuti per raccontare la loro storia e che parlano ad altri giovani utilizzando opuscoli, annunci di pubblica utilità e un film documentario.

Per info: www.drugfreeworld.org


 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl