Rispetta la fede religiosa degli altri

29/ott/2019 20:51:33 Affari Pubblici Novara Contatta l'autore

Da diversi mesi la Chiesa di Scientology di Novara sta ospitando gratuitamente nelle proprie strutture alcuni rappresentanti di due Chiese Pentecostali, i cui fedeli sono cittadini novaresi e di province limitrofe che provengono dalla Costa d’Avorio e dalla Nigeria. 

Solitamente alla domenica circa 80 fedeli appartenenti alle due Chiese officiano le loro messe ed allietano l’area circostante con canti liturgici e folcloristici. 

La Chiesa di Scientology di Novara si è ispirata alle parole di L. Ron Hubbard, secondo cui “La tolleranza è un buon fondamento su cui costruire i rapporti umani. Quando si osservano le stragi e le sofferenze causate dall’intolleranza religiosa in tutta la storia dell’Uomo fino ai nostri tempi, si comprende che l’intolleranza è un’attività completamente contraria alla sopravvivenza. Tolleranza religiosa non significa che non si possano esprimere le proprie convinzioni. Significa che cercare di indebolire o attaccare la fede o le credenze religiose altrui è sempre stata una scorciatoia per ritrovarsi nei guai. … La “fede” e le “credenze religiose” non sono necessariamente spiegabili con la logica: non le si può nemmeno dichiarare illogiche.” (cit. La Via della Felicità, L. Ron Hubbard) 

Durante gli anni passati la Chiesa di Scientology di Novara ha messo a disposizione di altre comunità etniche i propri locali allo scopo di favorire la tolleranza religiosa.


https://www.scientology.tv

 
--
Ufficio Affari Pubblici
Chiesa di Scientology di Novara
Via G. Visconti 1 - 28100 Novara
Cell: 371 3613824
 
Questa email le è stata inviata dalla Chiesa di Scientology di Novara. Se pensa di aver ricevuto questa email per sbaglio oppure se non vuole ricevere future email da questa associazione, per favore scriva a affaripubblici.novara@scientology.net e ci renda noto in che modo possiamo risolvere la situazione.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl