In Sardegna impegno a tutto campo dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero alla Droga

09/set/2019 09:58:38 CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 30 giorni fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

        Impensabile per i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga, fermare le iniziative di prevenzione alla droga. Soprattutto in un periodo in cui i sequestri e gli arresti da parte delle Forze dell’Ordine, sono quotidiane e l’inizio delle lezioni del nuovo anno è alle porte.

        Così anche il mese di settembre, sarà per i volontari un mese di impegno a tutto campo e partirà con una raffica di iniziative che interesseranno località come Sestu, Olbia, Porto Torres, Nuoro, Sassari e Uta all’interno della festa di Santa Maria. Migliaia di libretti inonderanno queste località portando “la verità sulla droga” ad altrettante persone e soprattutto ai ragazzi, vittime di una cultura permissiva e fuorviante, promossa a piene mani da media, cinema e pubblicità irresponsabili inneggianti allo sballo facile.

I libretti "La verità sulla droga", contengono informazioni specifiche su 13 tipi di sostanze stupefacenti diverse, aimè tutte ben distribuite su tutto il territorio regionale dai pusher criminali attraverso una rete di "distributori" sempre più diffusa, senza tralasciare di denunciare gli effetti devastanti causati dall’abuso i farmaci come gli antidepressivi prescritti da “specialisti” e addirittura degli antidolorifici, che quando abusati possono portare all’assuefazione e alla dipendenza alla pari delle droghe illegali di strada.

Il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard negli anni ’70 denunciava: "le droghe sono l'elemento più distruttivo nella nostra cultura attuale", a distanza di 50 anni la diffusione delle stesse prova quanto fosse lungimirante quella visione e di quanto sia ancora importante la ricerca che ha condotto per creare un metodo di disintossicazione che ha salvato e ancora sta salvando migliaia di ragazzi dalla dipendenza di sostanze stupefacenti, il tutto senza dimenticare che alla base c’è sempre e comunque la prevenzione per evitare che se non si faccia uso di droghe in primo luogo. 

Info: www.noalladroga.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl