Da Cagliari a Sassari, Olbia e Nuoro, ovunque si parla di vivere liberi dalla Droga

23/ago/2019 22:26:28 CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 30 giorni fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

         Ancora una settimana di lavoro a tutto campo quella dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology della Sardegna. Ancora migliaia di libretti informativi che hanno raggiunto altrettante persone dal sud al nord dell’isola, interessate a conoscere la verità sulle droghe. Questa settimana si sono privilegiati i quartieri popolari di Cagliari a San Michele, Sassari quartiere Luna e Sole e Olbia rione Poltu Quadu, e anche a Nuoro una zona periferica, tutti quartieri dove i problemi economici e il disagio sociale ormai sono diventati endemici e persistono da sempre. Ma i volontari non hanno tralasciato anche altri centri come Assemini, Quartu S. Elena e Porto Torres, grandi centri dove le iniziative di prevenzione stanno attirando l’attenzione dei cittadini e riscontrando il coinvolgimento di decine di commercianti nella distribuzione dei libretti “La Verità sulla droga”.

         L’aumento delle azioni di repressione da parte delle forze dell’ordine sta a dimostrare che gli spacciatori non solo non sono andati in vacanza ma sono ancor più determinati a prendersi quella fetta di ragazzi “puliti”, per fortuna ancora numerosi, inventandosi le più svariate iniziative e modalità per approvvigionarsi della droga e per raggiungere i potenziali clienti.

         I volontari come sempre non demordono e non si lasciano scappare le opportunità per diffondere il messaggio di vivere liberi dalla droga, convinti che, come scriveva il filosofo L. Ron Hubbard “le droghe sono l’elemento più distruttivo presente nella nostra cultura attuale”. Info: www.noalladroga.it   

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl