La settimana si apre con un messaggio: rispetta i Diritti Umani

18/ago/2019 18:54:38 CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Forse è l'andamento della società che lo impone, forse il rispetto che si insegnava una volta nelle nostre case, oggi necessità di un pò di carica, forse i nostri giovani sono troppo attenti a cose frivole e alla notorietà ed hanno perso di vista la vera vita sociale, accecati da quella virtuale. Tanti “forse” dietro concetti che in realtà sono stati già affrontati, discussi e codificati dal consiglio delle Nazioni Unite il quale ha dato luce, nel 1948, alla pubblicazione dei trenta articoli della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani.

Risposte a che cosa sia più importante e doveroso da parte di un individuo rispetto all'altro; a cosa una nazione debba stare attenta nella cura dei propri cittadini e nel regolare i confini; a che cosa sia diritto e perfino a che cosa sia dovere. Ebbene questo lavoro che ha della filosofia, della storiografia, della spiritualità e soprattutto concretezza, sembra essere rimasto solamente alla vista di coloro che vogliono approfondire, studiare ed affacciarsi alla finestra per dire che cosa sia giusto o no, senza mai dare modo a questi 30 articoli di divenire vere e proprie leggi. Quali siano i motivi non è un elemento importante da affrontare perché si entra nell'ambito dei pareri e dei dibattiti fatti da coloro che fanno usi propagandistici di questo tipo di documenti. I Diritti Umani sono della gente e la gente deve conoscerli.

Ispirati da quanto disse il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard: “i diritti umani devono essere resi una realtà non un sogno idealistico”, i volontari Cagliaritani di Uniti per i Diritti Umani hanno deciso di continuare con la distribuzione di materiale informativo che dia alle persone la corretta comprensione di che cosa sia questo documento e li faccia riflettere in merito alla semplicità grazie alla quale si può ottenere pace, tolleranza, uguaglianza di fronte alla legge, se solo i primi ad essere d'esempio sono le persone semplici, quelle umane.

Appuntamento dunque per la serata di lunedì 19 agosto per le strade del centro di Cagliari.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl