Il ferragosto a Olbia è all’insegna dei Diritti Uman

13/ago/2019 15:54:47 CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI Contatta l'autore

 

 

        La calda estate Gallurese illuminata dal rispetto dei Diritti Umani grazie alle attività che i volontari di Uniti per i Diritti Umani e della Chiesa di Scientology stanno svolgendo nella città di Olbia.

         Con la volontà di divulgare la Dichiarazione Universale delle Nazioni Unite, dove vengono sanciti i trenta Diritti inalienabili di tutti gli esseri umani, senza distinzioni di razza, colore, credo, cultura o etnia, nella giornata di mercoledì 14 agosto, i volontari informeranno i cittadini tramite la distribuzione di libretti “Che cosa sono i Diritti Umani?” nelle strade e i negozi del centro di Olbia.

        Col procedere delle attività indirizzate a far conoscere questi articoli, i volontari stanno notando quanto stia mutando il punto di vista di molte persone, sia nel prendere coscienza su quanto sia importante pretendere che i propri diritti siano rispettati, ma sta crescendo in loro la consapevolezza che per vedere accadere ciò, è necessario impegnarsi in prima persona per garantire agli altri la tutela degli stessi diritti.

Il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard in suo scritto disse che “I diritti umani devono essere resi una realtà non un sogno idealistico”. Nonostante l’auspicio dei saggi legislatori promulgatori, affinché questi articoli venissero applicate in tutte le costituzioni degli stati sovrani, questo documento non rappresenta legge se non in un singolo stato a livello mondiale, è quindi l'istruzione l'unica arma che si possa utilizzare affinché questo codice sia rispettato.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl