Cagliari la prevenzione all'uso di droga continua nella tana del lupo

12/ago/2019 11:11:14 CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

         Rischioso per i più, inutile per molti, poco raccomandabile per chi usa eufemismi, eppure  verrà fatto: nella serata di martedì 13 agosto i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology si occuperanno di distribuire materiale informativo sugli effetti devastanti causati dalla droga. Lo faranno nel quartiere di San Michele a Cagliari, quel quartiere la cui nomea è associata al mondo della droga grazie alla mano e alla mente criminali di quei pochi che, incapaci di creare business, smerciano morte e fanno pensare male di un intero quartiere.

 

         La gente comune, perfino quelli più sfortunati la cui vita è segnata dalla fatica di portare a casa un pugno di soldi che appena consente il sostentamento, sono le principali vittime. Eppure anche loro hanno figli, anche loro hanno dignità, anche loro sono consapevoli che non sia necessario doversi sporcare le mani uccidendo con una dose dopo l'altra, il debole di turno che cade nella trappola della droga.

 

         “La droga è l'elemento più distruttivo presente nella nostra cultura attuale” disse il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard. Questo è ciò che si vuole influenzare tramite la distribuzione di materiale informativo, la cultura. Se diventa accordo di tutti che la droga, in qualsiasi sua forma, non può portare in altra direzione se non la morte, si può sperare di avere un giorno una cultura libera dalla droga. Info: www.noalladroga.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl