L’UFFICIO EUROPEO PER GLI AFFARI PUBBLICI E I DIRITTI UMANI DELLA CHIESA DI SCIENTOLOGY RICONOSCIUTO COME ENTE RELIGIOSO

11/lug/2019 10:12:44 Chiesa di Scientology di Padova Contatta l'autore

Il 28 giugno 2019, il Ministero della Giustizia spagnolo ha concesso lo status di Ente Religioso all’Ufficio Europeo per gli Affari Pubblici e i Diritti Umani della Chiesa di Scientology .     

[ https://maper.mjusticia.gob.es/Maper/DetalleEntidadReligiosa.action?numeroInscripcion=024742 ]

 L’ente europeo è stato istituito a Madrid e opera in diversi luoghi europei ed extra europei.

L’ente consiste di un importante ufficio a Bruxelles che svolge attività a Berlino, Copenaghen, Ginevra, Londra, Parigi, Roma, Strasburgo, Varsavia e Vienna. Rappresenta scientologist di almeno 37 stati membri del Consiglio d’Europa.

I primi sforzi della Chiesa di Scientology per dialogare con enti intergovernativi europei e internazionali per contribuire a costruire i valori europei sono iniziati con l’Ufficio Europeo della Chiesa a Bruxelles istituito nel 1990 che da allora si è occupato di affari pubblici e diritti umani in tutta Europa. Fin dall’inizio, i diversi gruppi e gli sforzi della Chiesa si sono attenuti non solo ai valori espressi nella Convenzione Europea dei Diritti Umani ma anche ai valori promossi e tutelati dalla Carta Europea dei Diritti Fondamentali.

Ivan Arjona, presidente di questa nuova entità ha dichiarato: “L’Europa ha continuato a evolversi in un organismo più democratico e più aperto, in cui i diritti fondamentali sono diventati sempre più importanti per tutti i cittadini, contribuendo a una cooperazione più forte e più positiva tra le nazioni europee.”

Secondo l’Articolo 17  del Trattato sul Funzionamento dell’Unione Europea (TFUE), l’Unione rispetta e non discrimina lo status di chiese e associazioni o comunità religiose conferito dalla legge nazionale degli Stati Membri” e “riconosce la loro identità e il loro specifico contributo”, e in questa prospettiva l’Unione Europea “manterrà un dialogo aperto, trasparente e regolare con queste chiese e organizzazioni”.

[ https://eur-lex.europa.eu/legal-content/EN/TXT/?uri=CELEX:12012E/TXT ]

 Tra gli sforzi fatti dalla Chiesa di Scientology per contribuire appropriatamente a questo dialogo c’è quello di aver formato una nuova squadra e un nuovo ufficio che, il 18 luglio 2017 si sono iscritti nel Registro per la Trasparenza dell’Unione Europea col numero 872253227782-36, nella sezione del Registro delle “Organizzazioni che rappresentano le Chiese e le comunità religiose”.

[ http://ec.europa.eu/transparencyregister/public/consultation/displaylobbyist.do?id=872253227782-36 ]

 Da allora l’ufficio ha partecipato a dibattiti su questioni rilevanti, specialmente al Parlamento Europeo dove un rappresentante ufficiale della Chiesa di Scientology è stato accreditato con regolare registrazione nell’ottobre 2018.

Quest’ultima evoluzione dell’associazione come entità religiosa legale dell’Ufficio Europeo della Chiesa di Scientology per gli Affari Pubblici contribuirà a un dialogo più utile, trasparente e appropriato con le diverse istituzioni europee, adempiendo i requisiti formali delle Linee Guida del 2013 per l’applicazione dell’articolo 17 del TFUE.

Il suddetto ente, riconosciuto come organizzazione religiosa dal Ministero della Giustizia spagnolo, all’articolo 2 del suo statuto dichiara espressamente di voler “… sostenere i valori europei di dignità umana, libertà, democrazia, uguaglianza/equità, il ruolo della legge e i diritti umani”.

Lo statuto approvato stabilisce che il suo raggio d’azione territoriale è “nazionale ed europeo”, potendo così agire come “entità di riferimento per l’intero territorio europeo” e operando come “un ente puramente religioso, non a scopo di lucro, che sarà responsabile di promuovere le sue attività e di agire come rappresentante delle varie chiese europee di fronte a istituzioni nazionali e sovrannazionali pubbliche e private, promuovendo ciò che è esposto nell’articolo 17 del Trattato sul Funzionamento dell’Unione Europea e secondo l’articolo 2.2 della Legge Organica [Spagnola] sulla Libertà di Religione”.

[https:/jwww.boe.es/buscar/act.|mp?id=BOE-A-1980-15955]

 Secondo il suo statuto, la crescita spirituale in Scientology è ottenibile in due modi: aiutando gli individui in relazione ai loro problemi spirituali,  aumentando la consapevolezza spirituale e le abilità individuali,  e aiutando gli altri a raggiungere libertà e dignità.

 L’ufficio rappresenta diversi enti religiosi, o chiese, nazionali il cui scopo è praticare, insegnare e far conoscere la religione di Scientology  costituita dalle opere religiose del suo fondatore, L. Ron Hubbard “a beneficio di tutti i membri della società”. L’ufficio inoltre si impegna e promuovere una serie di attività secolari per il miglioramento sociale e le attività per i diritti umani, tra cui la promozione, l’educazione e la divulgazione dei diritti fondamentali; prevenzione dell’abuso di droga e la promozione di standard etici e  nella società. A questo proposito, l’ufficio desidera sostenere e aiutare a preservare o ripristinare quei valori storici e culturali che sono di beneficio per l’umanità.

La crescente comunità di Scientology, costituita da chiese, missioni, gruppi  e associazioni di miglioramento sociale, consiste di oltre 11.000 diverse entità in più di 170 paesi.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl