I Diritti Umani anche nella municipalità cagliaritana di Pirri

12/giu/2019 19:54:18 CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Nonostante Cagliari sia una città tranquilla e come lo è la città in generale lo siano tutto sommato i suoi quartieri, non mancano le criticità. Specialmente nel momento in cui il quartiere in questione è un po più che un semplice quartiere e porta tradizioni che nel passato l'hanno visto come comune a se, non a caso oggi si parla di “Municipalità di Pirri”.

 

Al fine di aiutare i cittadini ad avere maggiori possibilità di far sentire la propria voce, specialmente con le elezioni alle porte, nella serata di lunedì 10 giugno, i volontari di Uniti per i Diritti Umani e della Chiesa di Scientology, hanno distribuito per le vie del quartiere centinaia di copie di libretti all'interno dei quali i trenta articoli di questo documento che l'ONU ha scritto proprio in considerazione di supportare gli ultimi.

 

 

“I diritti umani devono essere resi una realtà non un sogno idealistico” disse il filosofo L. Ron Hubbard. Questo il motivo per cui i volontari aiutano in modo incondizionato avendo come principale obiettivo quello di mettere tutti a conoscenza dei propri diritti. Questo documento da solo, se fosse conosciuto e rispettato, rappresenta tutto ciò che c'è di necessario per fare in modo che le persone possano concepire una vita che mette i valori davanti al denaro, in cui la tolleranza e la pace siano gli strumenti per determinare uguaglianza di trattamento per tutti.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl