La necessità di informazione sulla droga porta i volontari ancora a San Sperate

10/giu/2019 21:52:31 CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI Contatta l'autore

 

Per la quarte settimana consecutiva, il martedì dei volontari cagliaritani di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology, vede la distribuzione di materiale informativo per le vie del paese di San Sperate.

 

Guidati dalle storie raccontate dalle persone, dalla necessità che i cittadini del paese hanno espresso di fare in modo che i loro ragazzi conoscano davvero che cosa comporti l'uso di droga, i volontari faranno prevenzione sottolineando in modo particolare le storie di chi già ha vissuto sulla propria pelle gli orrori a cui portano gli stupefacenti.

 

La prevenzione che viene fatta in questa campagna sociale fa leva in particolare sul raffronto tra ciò che gli spacciatori dicono rispetto a ciò che sono i reali effetti. E' proprio vero che i ragazzi, alle prime assunzioni di droga, conoscono solamente gli effetti dei primi sballi perché questo è ciò di cui gli spacciatori raccontano. Mentono! In realtà, sebbene i primi sballi talvolta portino con se delle risate, presto conducono alla dipendenza.

 

 

“Le droghe privano la vita delle gioie e delle sensazioni che sono comunque l'unica ragione di vivere” disse il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard. A San Sperate, ancora per una settimana, i volontari vogliono garantire tramite la conoscenza, che i ragazzi possano godere delle gioie e delle sensazioni che la vita avrà da offrirgli. Se talvolta si presentano dolori ad ogni modo, la vita libera dalla droga è l'unica via potersi sempre rialzare, a prescindere da quanto duro possa essere stato il colpo.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl