Il primo elemento di contrasto alla droga è la prevenzione

10/giu/2019 21:27:39 CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 6 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

La serata di lunedì 10 giugno, ha visto i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology, ancora attivi in favore dei ragazzi, ancora una volta a divulgare le corrette informazioni relative a cosa il consumo di droga comporti. Nella municipalità di Pirri distribuiti centinaia di libretti informativi sugli effetti devastanti degli stupefacenti.

 

Durante la distribuzione dei materiali informativi i volontari hanno avuto modo di interloquire con i cittadini riscontrando un generale sconcerto perché l'idea che va per la maggiore è che non si riuscirà mai ad estirpare il consumo di droga dalla nostra società. Quest'idea ha varie sfaccettature: c'è chi pensa che giri troppa droga per riuscire a fermarla, chi pensa che è meglio stare alla larga da questo soggetto per paura che gli spacciatori se la prendano con loro, ci sono anche quelli che pensano che si dovrebbe fare cassa dalla vendita di droga e che vedono nella liberalizzazione una buona idea.

 

“La droga è l'elemento più distruttivo presente nella nostra cultura attuale” disse il filosofo L. Ron Hubbard. In effetti in tutte queste affermazioni da parte dei cittadini è facilmente riscontrabile quanto appena riportato. Qualsiasi sia il motivo per cui non ci si dà da fare attivamente contro la droga, ha una mancanza di responsabilità alla radice. Questo il motivo per cui i volontari distribuiscono grandi quantità di materiale informativo garantendo dunque la possibilità di fare passaparola.

 

 

Anche a Pirri dunque circola il messaggio, l'unico che dovrebbe circolare in merito agli stupefacenti: vivi libero dalla droga.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl